sabato 5 gennaio 2008

Siamo arrivati agli attacchi personali, alle minacce

Sarebbe bene che il neocatecumenale 'disturbato' nel linguaggio e nel comportamento nonché calunniatore che si aggira su queste pagine si rendesse finalmente conto che coloro i quali (tanti) gestiscono e curano questo blog non hanno nulla da nascondere e da temere: il servizio è reso solo alla Verità! Che poi per i neocatecumenali questa verità sia scottante o non coincidente con la loro verità è tutt'altro discorso.

Peraltro nessuno gli impedisce di curarsi un proprio blog, come ha tentato di fare, restando impigliato nei suoi stessi escrementi. Ma dovrebbe evitare, se non vuole perdere ancora di più di credibilità, di associare a nomi di persone da lui individuate come responsabili del nostro blog, situazioni personali, scritti, azioni, completamente inventate e frutto di vere e proprie calunnie, nel più puro stile neocatecumenale. Infatti non è che il suo velenoso blog non sia frequentato e incrementato anche da alcuni dei nostri abituali 'interlocutori'... Vorrebbe essere una forma di ricatto morale per farci desistere?

Del resto il fatto stesso del periodico riproporsi del ritornello di accuse e di attacco alle persone, anziché addurre argomenti seri che confutino gli argomenti seri da noi documentati e discussi, parla da sé e non fa altro che mostrare il loro vero volto...

Quante vite frantumate, stuprate e totalmente disprezzate dai neocatecumenali, come quella degli amici che hanno nominato nel loro blog spazzatura... Tutti noi sappiamo quanto le loro affermazioni siano false soprattutto quando pretendono di conoscere e identificare una persona con quattro cose buttate lì con arbitraria perversa pretestuosità.

Ma per ora transeamus, sarà il Signore che continuerà a guidare questo nostro percorso, che certo non si ferma qui :) Del resto, ognuno di noi è quello che dice e mostra di essere, non ha niente da nascondere e continuerà tranquillamente a fare quello che ha sempre fatto, con l'aiuto del Signore...

Nel frattempo, ci giunge notizia che il CeSAP (Centro Studi Abusi Psicologici), nella figura della sua presidentessa la Dottoressa Lorita Tinelli, è stato oggetto di pesanti minacce telefoniche di anonimi che sostenevano il Cammino Neocatecumenale.

Stesso comportamento, stesso stile, stesso volto... qualcosa dovrà pur significare...

Un fatto è certo: Sono passati oltre sei mesi dalla scadenza degli statuti e quasi due mesi dal tempo concesso dal cardinale Arinze e Kiko tutto ha fatto (plateali show di ogni genere, minacce insinuanti, ecc) meno che la cosa più semplice che avrebbe dovuto fare: una pubblica dichiarazione di obbedienza alla Chiesa, in tutto e per tutto.

Questa sfida così eclatante verso la Chiesa qualifica, qualora ce ne fosse ancora bisogno, di quale pasta siano fatti gli iniziatori del Cammino e qual è il loro vero obiettivo a medio e lungo termine: disgregare la Chiesa di Cristo dall'interno e soppiantarla con la loro idea di Chiesa, assolutamente diversa dal Credo Cattolico, Apostolico Romano.

I catechisti più illuminati e meno coinvolti sul piano materiale e degli interessi dovrebbero incominciare a presentare questa realtà ai "piccoli" delle comunità neocatecumenali per non mandarli spiritualmente allo sbaraglio: ormai nessuno di loro può più credere alla 'notizia' che Kiko sta ripetendo ossessivamente da almeno sette mesi (nel più assoluto silenzio del Vaticano) e cioè che l'approvazione dello Statuto è imminente!

45 commenti:

Anonimo ha detto...

"L’ipotesi dell’imminente approvazione definitiva degli Statuti era e rimane la più probabile"

(Da Korazym. org, 29/8/2007)

mic ha detto...

la citazione di Anonimo è del 28 agosto, la fonte chiaramente di parte... quale grado di attendibilità può avere questa notizia?

E' possibile che, se nella Santa Sede dovesse prevalere l'area 'politica' anziché quella della difesa delle Verità di Fede, effettivamente un'approvazione statutaria possa darsi: ma resterebbe da vedere quali statuti e a quali condizioni... il problema è che si sa già in partenza che qualunque statuto non verrà rispettato, come non è stato rispettato quello scaduto e come non si stanno rispettando le norme impartite dal Papa con la lettera di Arinze...

Francesco ha detto...

Sarà anche vero ciò che affermava(e continua ad affermare Korazym.org.... tutto sta nel significato che si vuole attribuire all'aggettivo "imminente" usato spesso dai giornalisti di questa testata (e di tante altre) e da Kiko Arguello uin persona.

Per quanto concerne poi gli attacchi personali....a parte il fatto che essi sono maldestri,al 99 per cento infondati o fondati solo su congetture risibili.....cosa ce ne importa?
Stiamo conducendo un'azione che non ha assolutamente nulla da nascondere....anzi!!!!!!

veritasidentitatis ha detto...

non nasondete nulla tranne i vostri nomi e cognomi

tripudio ha detto...

non vi preoccupate non prevalebunt
Armando

Francesco(il vero) ha detto...

Ovviamente il post n.5 non è mio.
E' l'ultima(in ordine di tempo)follia di chi non avendo nulla di più significativo da fare o da dire, si rifugia in queste trappoline per lumache,seminando bava dappertutto.

Coraggio,fratello,anche tu sei stato battezzato....!!!

Pipìta Del monte ha detto...

Caro generale,

...è sempre un piacere rileggerla!
Ma perchè cita Manzoni?
Non sarebbe meglio che lei citasse se stesso? O forse ha paura di contaminarsi nel farlo?

Anonimo ha detto...

è bello vedere che pubblicate anche la storiella delle minacce.....cartuccie finite???????

che pena che fate....

Anonimo ha detto...

davvero cavolo, siete proprio alla frutta....
non avete proprio più argomenti per attaccare il Cammino...
Convertitevi! E per chi ce l'ha, leggete l'introduzione all'Epifania del Messalino liturgico, soprattutto l'ultimo paragrafo...

Miriam ha detto...

"è bello vedere che pubblicate anche la storiella delle minacce.....cartuccie finite???????"

storiella?
cartucc[i]e?

1. come puoi definire "storiella" le calunnie del velenoso blog sotto gli occhi di tutti o l'episodio del CeSAP che viene da una fonte più che attendibile?

2 non non spariamo o giochiamo "cartucce" contro nessuno; portiamo argomenti, fatti, documenti, sui quali ragioniamo e ci confrontiamo e non li abbiamo certo esauriti, mi sembra... forse le "cartucce" le ha esaurite (se mai ne ha avute) chi lancia mesaggi come il tuo, che insinua, ma lascia il tempo che trova

Miriam ha detto...

Sì, sono Miriam, non ho molto tempo per partecipare, ma ci sono anch'io e non posso che solidarizzare con i miei amici

gert ha detto...

"davvero cavolo, siete proprio alla frutta....
non avete proprio più argomenti per attaccare il Cammino..."

pretestuosi,come sempre,gli ultimi argomenti non sono i nostri,non avete fatto altro che fornirli voi!

Anonimo ha detto...

CESAP FONTE ATTENDIBILE???????????????????????????????????????????????

ED IL PAPA?????

CHI E' ALLORA............???

IMBECILLE.....

mic ha detto...

"CESAP FONTE ATTENDIBILE???????????????????????"

Il CeSAP è una entità di tutto rispetto ed è attendibile a proposito dellanotizia che abbiamo dato noi.

Il Papa non c'entra nulla con questo discorso e mi sembra che è chi non applica le sue Norme che lo considera non attendibile, non noi...
Potesti anche essere meno volgare, se ti riesce.
Il prossimo messaggio comtentente un insulto sarà cancellato

felice ha detto...

STENDO UN VELO PIETOSO ANKE SU QUEST'ULTIMO...

felice ha detto...

mic si nascondono sotto la sottana del nostro rispettabilissimo Pontefice. Quando serve è il Papa, in caso contrario... Kiko...

Cmq da un semplice analisi personale, e verificata da ki di dovere, s'è scatenato il putiferio... era previsto anke questo.

Il cesap è una onlus accreditata anke in campo internazionale come membro della FECRIS, patrocinata dal MINISTERO DELLA GIUSTIZIA, Collabora con il GRIS, DIOCESI, PARROCCHIE... ma secondo i paparuoli... siccome parliamo anke di loro... NON è ATTENDIBILE

felice ha detto...

OGGI SEI ATTENDIBILE SE PARLI SOLO DEI TESTIMONI DI GEOVA

Gert ha detto...

Per caso ,Felice, stai finendo anche tu le tue "cartuccie"?

Chissà a cosa si riferiva quando ha usato questo termine l'asino che lo ha scritto?

Gert ha detto...

E tu,asino neocatecumenale, quante "cartuccie" ritieni ancora di avere nella tua "cartucciera" vendutati da Kiko?

Gert ha detto...

Ti aspetti forse che l"imminente" approvazione dello Statuto Neocatecumenale ti faccia anche il miracolo di esprimerti in modo corretto?

Tradizione è verità ha detto...

I neocat si credono che se la Chiesa Romana approverà gli statuti(naturalmente non tutto quello che succede li è rivelato alla Chiesa) loro si troverebbero in una botte di ferro. Purtroppo non capiscono che la religione ebraico-luterana che professano è il problema in se stesso. Non l'approvazione o meno degli statuti. Ne va per la salvezza delle anime.

lara ha detto...

Anonimi nc and company.

Ma chi è nato nei vostri cuori in questo Natale?

Mi sa tanto che si è disteso comodamente (occupandolo tutto) il vostro fondatore!

Se è vero come dite di essre con Cristo, con la Sua Chiesa, con il Santo Padre, allora dimostratelo, ragionate, siate sereni nella attesa e non in giro come leoni fanatici scatenati cercando 'cristiani domenicani' da divorare!

lara ha detto...

Il vostro aatteggiamento di urla e violenza alla persona è quanto largamente abbiamo denunciato, che proviene da un insegnamento che proviente dall'opposto di quelli di Gesù Nostro Signore e dal quale voi dite di essere seguaci.

Questi vostri 'anormali' atteggiamenti cristiani fanno prova e confermano (oltre a deviazione di dottrina e riti vari) la validità della nostra continua testimonianza.

montmirail ha detto...

Non spetta a me decidere ma penso sia inutile e controproducente
gratificare personaggi più o meno noti con questo post. Ignoriamoli e
basta

lara ha detto...

E per finiere, vi chiedo almeno di domandare dentro di voi cosa veramente state difendendo, siate onesti con voi stessi. Di certo non è la Chiesa, ma un'altra, una nuova che ha voluto stravolgere quella esistente.

E stravolgere vuol dire stravolgere!! capovolgere!, e non affiancarla.

Fate una scelta e siate coerenti con quella, ma non mischiate chiodi e cavoli.

Anonimo ha detto...

avete letto questa?? cari NC??

http://www.cesap.net/index.php?option=com_content&task=view&id=1222&Itemid=1

Anonimo ha detto...

riscrivo il link per gli amici NC

http://www.cesap.net/index.php?option=com_content&task=view&id=1222&itemid=1

Anonimo ha detto...

http://www.cesap.net/index.php?option=
com_content&task=view&id=1222&itemid=1

Anonimo ha detto...

messaggio di new gold69

avete visto il sito camineo. info?
si è rifatto il look. ora è tutto nero.

non se per lutto o per assomigliare al signore delle tenebre!!!

dali ha detto...

Da quanto ho potuto conoscere direttamente i nc sono idolatri del loro fondatore. kiko è liberissimo di fare il santone e non venga a dirci che è cattolico . Dopo tutti questi anni si desse una regolata che è tempo.

Il Papa e alcuni indenni difendono la sana dottrina apostolica.

nicola ha detto...

"5 gennaio. Questa l'ultima notizia postata sul blog da un nostro corrispondente dall'America: l'ultimo dell'anno per ordine di Kiko tutte le comunità si sono riunite nella casa di un fratello ed hanno celebrato la Messa! Ve lo immaginate? Celebrare la Messa in case private!"

non esageriamo.

so per certo di almeno dieci comunità appartenenti a due parrocchie diverse che non l'hanno fatto, ed a cui non è stato nemmeno proposto. proprio no.

e quanto alle minacce, non condivido il fatto che se ne faccia argomento di discussione. non è riconducibile al Cammino il fatto che un idiota abbia fatto una telefonata anonima. volendo potrei farla anch'io.

non credo ci sia bisogno di attacarsi a queste cose, credo sia sufficiente leggere i post della scorsa discussione sulla lettera del Papa per capire lo stile dei neocatecumenali obbedienti al loro kapò.

secondo me se si focalizzano le cose su questo, rischiamo di fare il loro gioco. è bene denunciare ciò che vediamo e veniamo a sapere. io di tutto quello che ho scritto qui fin'ora potrei elencare gli attori con nome e cognome.

nicola ha detto...

mi sono andato a leggere gli ultimi post della discussione precedente.

ribadisco: se cadiamo nel tranello della telefonata anonima rischiamo di trasformare un fatto che riguarda la Chiesa intera in una scaramuccia tra vicini. a uno di Torino o di Cracovia che legge qui, poco importa delle telefonate anonime. sbaglio?

chiarisco: per me le minacce telefoniche non sono mai da sottovalutare, ma io le riporterei qui soltanto se fossero così gravi da richiedere una giusta denuncia in questura, e dopo essere corso a farla, la denuncia.

loro cercano di dimostrare ad ogni costo che la nostra è una lotta di poveri mentecatti che se la sono presa sul personale perchè hanno incontrato il catechista sbagliato.

non caschiamoci.

per piacere, aprite una nuova discussione. chiunque poco avvezzo a frequentare il blog si aspetta di trovare sotto questo titolo gravi minacce, non, ripeto, scaramucce personali.

è difficile quando si ricevono insulti o "scherzetti" come quello subìto da newgold, ma non caschiamoci. pensate ai nomi che si prende il Papa. magari dalle testate cattoliche. lui non può rispondere a tono perlando di sè. prendiamolo ad esempio, parliamo della Chiesa che noi abbiamo conosciuto e di quella che non avremmo mai voluto conoscere.

lì sì che serve la nostra esperienza, la nostra testimonianza.

grazie

La pulce ha detto...

CONTINUA INCALZANTE ALLA DOMUS AUREA GALILAEAE IL CONTO ALLA ROVESCIA PER L'APPROVAZIONE DELLO STATUTO


Dopo che ieri pomeriggio e stanotte i due presbiteri neocat incaricati di tenere la conta hanno pasticciato con i numeri,facendo perdere i conti e la pazienza a Dona Carmenita, quest'ultima,intorno alle 6,00 di stamane ha preso personalmente la situazione della conta in mano ed ha iniziato a scandire la progressione numerica a voce alta e chiara, interrompendosi soltanto ogni mezz'ora per il tempo strettamente necessario a fumarsi un sigaro ed ogni 40 minuti per animare una danza neocat allo scopo di tenere desti l'attenzione e gli umori di tutti i personaggi del grande presepe neocat allestito dentro il grande atrio principale della Domus Aurea.

El senor Kirikus-Bambinello, a causa di un'eccessiva ingestione delle prugne californiane recate dal pastorello Je narino dentro una grande gerla,ha dovuto lasciare più volte la sua postazione-mangiatoia per recarsi nella toilette,tanto che stasera ha deciso di farne installare una proprio dietro alla grotta del presepe,collegandovela con una tenda di colore grigio.

Marco ha detto...

Beccatevi questo stralcio di intervento sul blog tratto da:
http://benfoggianius.blogspot.com/
Adirittura qui i NC sono arrivvati ad aggressioni fisiche contro i "cristiani della domenica"

".....Vi cito per disteso la nuova versione dei fatti: “E' accaduto la notte di Natale nella parrocchia B.M.V. Madre della Chiesa di Foggia durante l'EUCARISTIA.Il parroco a Natale e a Pasqua fa cantare il coro della parrocchia che ha come organista e direttore un ex neocatecumenale.Da 2 anni a questa parte durante la veglia Pasquale e Natalizia gli aderenti del cammino Neocatecumal, controcantavano i canti del coro (cosa che non entrava nel programma ) facendo andare fuori tonalita' i solisti del coro. Quest' anno la cosa si è ripetuta durante il canto dell'Eucarestia dove l'organista (Mario D’alessandro) è stato costretto a fermare la musica e avvicinandosi agli aderenti del cammino chiedendo gentilmente di smetterla di fare dispetti con contro canti che non fanno parte del coro,uno di questi ha dato un piccolo tocco di piede dell'organista che con questo gesto l'assemblea si è trasformata in rissa. I neocatecumenali erano irriconoscibili e molto aggressivi contro di tutti, l'organista e altre persone sono andati a casa a medicarsi . Fuori dalla chiesa si sono scaraventati contro l’auto di un prete(di oltre 70 anni tirando calci e pugni sull’auto) che aveva cercato di calmare la cosa. Ma la chiesa quando da un taglio a questa ……che si trova nel cuore della nostra Chiesa Cattolica?”....."

zeruel ha detto...

"Cari" N.C. voi che credete di essere gli unici cristiani... che ve ne sbattete della Dottrina e della Tradizione (da notare le maiuscole...) andate a leggervi il motu proprio di Giovanni Paolo II "Ad Tuandam Fidem".

Non so se nelle vostre parrocchie è uguale...nella mia durante la veglia di Pasqua il supercatechista
dice "cari fratelli anche se siete in peccato mortale e non vi siete confessati, potete prendere la comunione, basta che poi vi confessiate subito..."

Beh sono andato a vedere e sul C.C.C. non c'è scritto questo, anzi tutto l'opposto n° 1383:"...Chi è consapevole di aver commesso un peccato grave, deve ricevere il sacramento della Riconciliazione prima di accedere alla Comunione."

a questo punto la domanda è una: Ma chi vi credete di essere per insegnare una cosa sbagliata???

Attendo risposta...

zeruel ha detto...

I'm sorry il nomero sul C.C.C.é il 1385...

felice ha detto...

Io bazzico molto Foggia per questioni sentimentali, mi sembra ke l'ultima volta sono passato da una specie di chiesa rotonda dove spiccava un dipinto di Kiko. Me lo confermi fratè? é vicino al centro commerciale?

Anonimo ha detto...

kirikiki'

Io avevo semplicemente riferito di due casi ceh sapevo per certo. Ho anche detto che vedro' di 'scoprire" se il cosidetto invito di kiko sia vero o meno. Questo e' quanto.
E' una cosa piu' interessante e da cosiderare in questi tempi che prima. Mi riferisco alle scadenze. Questo comporta un'ultriore conferma che "facciamo come pare e piace a noi" nonostante l'ennesima direttiva o lettera che sia.

Per quanto riguarda le minacce, beh che possiamo dire: sono mafiosi! Vedete, pagano l'aussie per scoprire i nomi che poi sostanzialmente non e' che cambierebbero la loro posizione. Cio' che vogliono fare pero' e' DIFFAMARE! FA parte di loro! Sono della piu' cattiva specie. FAnno di tutto per rovinare chi e' contro di loro! Io spero veramente che qualcuno in Vaticano si muova ora ed adesso altrimenti sara' tardi! Vi prego, SE C'E' QUALCUNO DELLA SANTA SEDE CHE CI SEGUE INTERVENITE! VOI STESSI LEGGETE COSA FANNO E COME SI COMPORTANO. PER FAVORE, FATE QUALCOSA! TACERE DI FRONTE A TANTI FATTI SCABROSI E GENTE COSI' BASSA, SAREBBE COME NASCONDERE L'IMMONDIZIA SOTTO IL DIVANO! NON FA BENE ALLA CHIESA! NON PERMETTETE UN ALTRO SCANDALO COME QUELLO DEI PRETI PEDOFILI NEGLI STATI UNITI! NON GETTATE ALTRO FANGO SULLA CHIESA E SU NOI CATTOLICI CHE FACCIAMO I CONTI NELLA VITA DI OGNI GIORNO CON LA VERGOGNA DEI NOSTRI PASTORI!
Un saluto a tutti.

mic ha detto...

"ribadisco: se cadiamo nel tranello della telefonata anonima rischiamo di trasformare un fatto che riguarda la Chiesa intera in una scaramuccia tra vicini. a uno di Torino o di Cracovia che legge qui, poco importa delle telefonate anonime. sbaglio?"

Caro Nicola, se guardi bene, l'articolo ha parlato solo di striscio delle telefonate anonime, di cui ci era arrivata notizia proprio in questi giorni.
Ma il discorso partiva dal vilipendio sull'altro blog e dalle calunnie riguardanti newgold69...

mic ha detto...

Questo non significa dar loro importanza, come dice Montmirail, del quale raccolgo, ed è anche mia intenzione, l'invito ad ignorare...
Tuttavia ci sono momenti in cui è necessario esplicitare alcune cose e chiamarle con il loro nome... prima di continuare a tirar dritto per la propria strada...

Felice ha detto...

Non posso che essere d'accordo. Il fatto che il caro F.P abbia divulgato il mio nome sul blog, non è una novità... Già appena dopo la mia esperienza nel CN, rilasciai la mia testimonianza sul sito del CeSAP firmandola con nome e cognome. Io non ho mai detto cavolate. Ho sempre raccontato quello che ho visto e sentito in quel periodo e ho sempre ascoltato le due campane. Per quanto riguarda i fuoriusciti, l'esperienza è comuna a tutti. Tutti concordano sugli stessi punti: minaccia di dannazione, minaccia di allontanamento dal coniuge (se sposati), possessione diabolica sulla famiglia dell'adepto fuoriuscito (esterna al Cammino), maledizioni, interruzione dei rapporti tra gli ex e gli adepti rimasti. Screditamento della persona fuoriuscita ("è uno ke getta fango e lo ha sempre fatto", "Ma tu non sai quello che ha combinato in comunità quello lì...").

Le minacce alla nostra presidentessa sono vere. Vorrei anke aggiungere che lo stesso tipo di minacce arrivano anke da altri gruppi. Ci volete minacciare? Noi siamo soprattutto per il dialogo. Il CeSAP non fa nessuna campagna contro I neocatecumenali o altri gruppi. Se una persona si sente felice all'interno delle comunità alla nostra associazione non gliene frega un tubo. Diversamente se qualcuno viene a chiederci aiuto (e sono centinaia), non possiamo offrire che tutta la documentazione in nostro possesso per restituire a queste persone una vita normale

felice ha detto...

Un'altro amico diceva sul blog che gli psicologi impegnati nell'exit-counseling "fanno i soldi sui plagiati, dai cristiani plagiatori". Questo è il più grande esempio di "caracther assassination" mai riscontrato...

1. Le casse del CeSAP non sono piene. Io da socio, ho solo donato il 5 x mille (lo statuto pevede quote associative e volontarie pari a 0 €).

2. Le casse del volontariato dello stato ci danno solo i soldi per comprare le "patatine fritte". Infatti sono bastate solo per organizzare un corso di formazione per volontari

3. Molte persone vorrebbero venire a trovarci in sede nazionale ma purtroppo i loro leader spirituali li hanno ripuliti di tutto. Di conseguenza noi abbiamo tutta la buona volontà di farli venire a Noci a spese nostre ma... Le sold addò stann???

4. Il CeSAP offre i suoi servizi GRATUITAMENTE essendo una ONLUS

5. Non è un associazione di strizzacervelli (tipico stereotipo), ma di professionisti: psicologi, psicoterapeuti, pedagogisti, avvocati, tirocinanti laureati e studenti universitari. Tutto offriamo tempo e idee a costo 0

Anonimo ha detto...

Non nego il mio stupore nel constatare quanto odio sia presente nelle lettere contro il CN. Dov'è l'amore cristiano dietro a certe affermazioni?
Il cristiano dovrebbe mirare ad assomigliare a Cristo: che pur innocente ha accettato di salire sulla croce senza difendersi!
Il nostro unico obbiettivo è ottenere la Vita Eterna; se Dio ha lasciato libero l’uomo chi siamo noi per ostacolarlo?
Ora, se noi siamo chiamati a questo, mi viene da pensare che tale rancore non possa venire che dal demonio!
Se crediamo di essere noi il Dio della nostra vita continueremo a lottare con le nostre forze per ottenere ciò che secondo noi è giusto - non ha forse fatto così Giuda? Non era cattivo, ma credeva che la profezia riguardo al Messia parlasse di un guerriero e vedendo che Gesù era tutt’altro ha creduto di fare il bene e di adempiere la volontà di Dio smascherando quello che ai suoi occhi era un impostore -, ma se noi crediamo che passeranno i cieli e passerà la terra ma la sua parola non passerà: perchè dubitiamo che Lui farà bene tutte le cose? Perchè ci sentiamo in diritto di dire se il CN è cosa buona o meno? E se davvero venisse da Dio? Noi allora staremmo bestemmiando contro la Sua volontà!
Attenzione a come ci si esprime e a cosa si pensa: o crediamo che lo Spirito Santo esiste e che il Papa è immagine di Cristo e per tale ragione ha il discernimento necessario per sapere ciò che è giusto o meno; o non abbiamo Fede.
Non pensate forse che tutti questi dibattiti siano un modo attraverso il quale si mette a dura prova il discernimento del Papa? Occhio a non comportarsi come Satana nel deserto quando tenta Gesù. In fin dei conti lui gli proponeva il bene: mangiare, salvarsi...Ma quel è la scelta di Cristo?

Vi consiglio di andarvi a riguardare il discorso di Gamalièle ( At 5, 34-42) riguardo ad un problema simile a quello dibattuto in questa sede. Mi limito a riportarne un frammento: “Non occupatevi di questi uomini e lasciateli andare. Se infatti questa teoria è di origine umana, verrà distrutta; ma se essa viene da Dio, non riuscirete a sconfiggerli; non vi accada di trovarvi a combattere contro Dio!”

Claudia

mic ha detto...

"Non pensate forse che tutti questi dibattiti siano un modo attraverso il quale si mette a dura prova il discernimento del Papa?"

puoi davvero pensare che i nostri dibattiti, sacrosanti - al di là di tutte le ovvietà che hai detto che non hanno niente a che vedere con la realtà neocatecumenale - possano influire sul "discernimento" del Papa?

Sarebbe bene poi che tu avessi ben chiaro che il Papa non è "immagine" di Cristo: è il suo Vicario in Terra che attinge il suo 'discernimento' proprio dal Suo Signore e dalle Verità che ha il mandato di custodire, garantire e preservare, "confermando" i Fedeli di Cristo!

Quello che al momento è chiaro è che voi non vi ha per nulla "confermati"!

mic ha detto...

"Ora, se noi siamo chiamati a questo, mi viene da pensare che tale rancore non possa venire che dal demonio!"

quello che tu chiami "rancore" è "critica" motivata e documentata e "disapprovazione" degli insegnamenti e delle prassi non cattoliche che vi insegnano e vi fanno vivere! E che non sono ricnoscibili da chi non è stato formato dalla Chiesa, quella VERA!