sabato 26 luglio 2014

Marketing religioso neocatecumenale: gli slogan

Il carisma delle bocche urlanti
Troppo spesso i catecumeni ripetono sempre le stesse cose, per convincere altra gente ad entrare nelle comunità, vista come unica salvezza.

Queste sono frasi classiche per attirare adepti (marketing religioso):
  1. Io e mia moglie stavamo per separarci, poi abbiamo conosciuto il cammino e il nostro matrimonio si è salvato.
  2. Ero un drogato, il cammino mi ha salvato.
  3. La mia vita era distrutta, poi ho conosciuto il cammino.
  4. Non avevo soldi per sposarmi, poi ho conosciuto il cammino e i soldi sono arrivati, e ho fatto anche un bel viaggio di nozze.
  5. Non avevo lavoro, poi sono entrato nel cammino e sono stato assunto alle Poste.
  6. Ero asociale, poi ho conosciuto il cammino e mi hanno fatto credere di essere importante, con qualche falso sorriso.
  7. Odiavo tutti, ora amo tutti, grazie al cammino.
Chi fa parte del cammino , non è certo meno ipocrita o falso di tutti noi, lo è di più!
(da: Uomo Libero)

79 commenti:

Uomo Libero ha detto...

Ho dimenticato qualcosa:

8)Ho procreato tanti figli, anche a scapito della salute di mia moglie, che, per Kiko, è soltanto un "contenitore da figli", poi, Dio provvederà...
9)I giovani del cammino sono costretti a fidanzarsi tra di loro, e se si fidanzano con un esterno, tentanto di farlo entrare in comunità, altrimenti lo lasciano.
10) I neocatecumeni e le loro donne, tentano di "suonare" chitarre, bongos e nacchere, oppure, quando si sopravvalutano, diventano "cantori": è un modo per farli sentire importanti.
11) I catecumeni sono deresponsabilizzati da ogni aspetto della vita:sul lavoro sono spesso assenteisti, tranne che pagare le decime, li fa sentire parte del progetto divino, se non pagano, Dio non li accoglie in Paradiso e Kiko si arrabbia.
12)Ecc......

Il Cammino serve a generare nuovi casi da psichiatria, a carico del servizio sanitario nazionale

Anonimo ha detto...

Siete degli eretici, falsi, indegni, maledetti e bugiardi!
Non c'è una parola di vero in quanto dite!
DIO vi chiederà conto di tutte le menzogne che scrivete sul CAMMINO, del fango che gettate sui Catechisti e delle bestemmie che dite su Kiko!
Il vostro destino è solamente l'inferno!

Io mi chiamo Paolo, da Roma, sono in Cammino da 9 anni, da sempre responsabile della mia Comunità, ho 4 figli, una moglie felice e sono un CRISTIANO autentico.
Come vedete ME NE FREGO dell'anonimato, dietro il quale voi invece vi nascondete!

aleCT ha detto...

@Caro Paolo,
un "cristiano autentico" quale tu dici di essere non lancia anatemi. In 9 anni nessun catechista te lo ha spiegato?

Qui scrive gente che si è fatta BEN PIU' di 9 anni di cammino.

Io, più modestamente (e sopratutto con molta meno sofferenza) ho visto i "frutti" di chi, come te, si proclama cristiano autentico secondo il CVII (quello non guasta mai).

Io ti chiedo solo una cosa (anche se so che scomparirai immediatamente):

secondo te è da "cristiani autentici" mettere in bocca al papa parole che NON HA MAI DETTO?

E' da cristiani autentici cercare di ottenere approvazioni liturgiche di nascosto e poi mentire spudoratamente dopo che si è stati sgamati?

E' da cristiani autentici dire peste e corna su tutto l'orbe cattolico ("la Chiesa non pensa più a Cristo, "le catechesi delle GMG sono roba da bambini") tacciando di "cripto lefevriano" chiunque anche solo si azzardi (documenti del CVII alla mano eh) che la liturgia non è bricolage, MA DONO DI DIO AGLI UOMINI?

No, dimmi tu, io sono tutta orecchi

Pietro Soave ha detto...

Nel lessico heideggeriano "autentico" e' chi si mette in discussione. Coscienza autentica non e' quella che si autoproclama pulita. Paolo, Io non dubito che tu sia cristiano e che tu faccia del tuo meglio per vivere il vangelo. Solo che lasciare spazio a chi avanza elementi di critica e' una ricchezza e non un impedimendo alla vita cristiana.
Altro dettaglio: verso gli esseri umani noi possiamo dire menzogne e calunnie, ma solo verso Dio e il Figlio di Dio ed eventualmente Nostra Signora si possono dire bestemmie. Bestemmie contro kiko non esistono. Non so se te lo hanno fatto notare: kiko non e' il messia.

Carmine ha detto...

@Paolino nel cammino
Tu andrai dritto nel Paradiso di Kiko e Carmen-Adidas (le piace indossare magliette adidas).
Sei il classico fanatico religioso - fascistello che non ammette replica,uguale ai fondamentalisti islamici, che usano il mitra e si fanno saltare in aria, ma in Italia le armi e gli esplosivi sono vietati, altrimenti le useresti. Mi raccomando, mostra i tuoi 4 figli a tutti, usali solo per marketing religioso e racconta ai polli di quanto sei aperto alla vita, con la tua donna sottomessa.Per caso, è stata tua moglie a farti entrare nel cammino? Tralasciando per un attimo il fanatismo becero, sarebbe bello indagare su quanti soldi vengono derubati ai kikos per partecipare alle GMG. Ad esempio,nella passata GMG 2013,in Brasile, il costo per la trasferta era di 2.500 euro a testa, per i fratelli e sorelle delle comunità barlettane kikiane; non male per una toccata e fuga brasiliana, solo per vedere Kiko, vestito da povero sacrestano...

A proposito, ho sentito dire che nella sede RAI di Roma, esiste una saletta per pregare Kiko. Paolino, tu confermi?

l'apostata ha detto...

@ Paolo
che ha scritto:
"...ME NE FREGO dell'anonimato...".
Complimenti per il mussoliniano ME NE FREGO!
In effetti si vede che te ne freghi, ma dal presentarti.
Se in tutta Roma ci fossero una sola comunità e un solo Paolo, allora ci avresti messo la faccia.
Così, invece, da come scrivi è palese che vuoi intervenire solo da anonimo.

Pittosto, caro "9 anni di cammino", in tutto questo tempo hai mai avuto occasione, almeno una volta, di aprire un bel libro che si intitola "Vangelo"?
E' un libro che solitamente leggono i cristiani, nel quale vi è scritto, tra l'altro: " amate i vostri nemici, benedite chi vi maledice, pregate per i vostri persecutori".
Come fai a dichiararti cristiano autentico se ti comporti in modo opposto al Vangelo?
Illuminaci.
Aprilo, almeno una volta, ti farà bene, a te e alla tua famiglia.

Ai piccoli neocat in buona fede.
Secondo voi c'è o non c'è qualcosa che non va in un percorso che si dichiara di iniziazione cristiana e che produce gente come il maledicente Paolo?
Volete diventare come lui o come propone il Vangelo?

Anonimo ha detto...

E a voi nessuno vi ha insegnato che dire le bugie e le calunnie conduce all'inferno?Che sono un peccato mortale?VERGOGNATEVI fate solo pena e schifo.Dio vi maledirà,morirete tra atroci dolori e spasmi,con malattie gravissime.Che Dio vi maledica che possano cadere su di voi tante sofferenze e maledizioni come le piaghe d'Egitto.Per ogni fratello allontanato da Dio altrettante maledizioni e anatemi cadranno su di voi e dopo la morte il giudizio di Dio che vi metterà nelle mani di satana principe della menzogna.

Paolo da Roma

Anonimo ha detto...

Per voi valgono le parole di Gesù
Guai a voi Scribie Farisei ipocriti...".

Che la maledizione di Dio scenda su di voi ipocriti falsi,che un tumore vi devasti per lavostra cattiveria e infamia.Bugiadi fnirete tra atroci dolori come gli ebrei che si ribellarono a Dio e non entrarono nella terra promessa.Siete la vergogna della Chiesa Cattolica.

Scenda su di voi la morte più atroce dell'angelo della morte.

Fate schifo.

Paolo da Roma

l'apostata ha detto...

Vorrei proporre di aggiungere alla lista redatta da Uomo Libero anche i fintamente ispirati, soliti "rimedi" che i catechisti impongono negli scrutini più importanti.

Sembrano geniali intuizioni dei discernenti, e invece sono sempre gli stessi imparati a pappagallo:
fate un nuovo viaggio di nozze, passa una giornata da solo in preghiera lontano da casa, fai un'elemosina che ti faccia sanguinare il cuore, vai nel tal convento per una settimana, chiedi perdono in nome di Cristo a...

Sempre le stesse pappagallesche ricette, indipendentemente da contesto e situazione personale.

p.s. Scusate l'OT ma devo chiedere umilmente perdono al signor dottor (h.c.) Arguello per un peccato di omissione nei suoi confronti.
Ho dimenticato di menzionare, tra le sue tante attività imprenditoriali, quella di cassamortaro (leggasi gestore di cimiteri neocat) come documentato in altra discussione.
La prego, signor dottor (h.c.) cassamortaro Arguello, mi perdoni, e al prossimo incontro non esageri quando per penitenza mi prenderà a pallate di fango!

Valentina, tu che segui il suo cursus honorum, mettici una buona parola...

Anonimo ha detto...

Meglio maldicente che bugiardo e calunniatore.Brucerete nell'inferno per ogni calunnia che avete detto.Possa satana,vostro padre,dilaniarvi per ogni infamia che dite.Possa lucifero dilaniarvi atrocemente per ogni fartello indotto al male.


Paolo da Roma

aleCT ha detto...

@Paolo

checchè ti abbiano detto i tuoi catechisti

1)la Chiesa cattolica non è solo il cammino

2)Kiko non è il nuovo Giovanni Battista

3)Nessun cristiano (men che meno cattolico...forse qlc esagitato protestante) maledice, men che meno pretende di conoscerne i disegni a priori.

Non so se mi sono spiegata...

Valentina Giusti ha detto...

Secondo me Paolo è un fake. Sarà il solito provocatore. Non può esistere nessun responsabile in Cammino da 9 anni che dice tutte queste atrocitá. Non facciamoci prendere in giro dai soliti noti... Ridiamoci su :-))

l'apostata ha detto...

@ Paolo il maledicente.

Scusa sai, ma più che un cristiano adulto nella fede sembri Totò.

Paolo: sono un cristiano autentico, sono in cammino da nove anni!
Totò: sono un uomo di mondo, ho fatto tre anni di militare a Cuneo!

Paolo: siete degli eretici, falsi, indegni, maledetti e bugiardi!...Il vostro destino è solamente l'inferno!".
Totò: anatema a te, che tu sia maledetto! A te la mala Pasqua! (cfr. "Chi si ferma è perduto).

Certo che come formazione cristiana sei proprio messo male.
In compenso come adulto nella fede fai ridere. Bravo!

p.s. Dimenticavo. Ti segnalo un tuo errore, del quale potrebbero chiderti conto i tuoi catechisti.
Hai scritto: "... DIO vi chiederà conto del fango che gettate sui Catechisti...".
Sappi, incauto, che solo il signor dottor (h.c.) Arguello può legittimamente gettare fango, preferibilmente a pallate.
Tutti gli altri possono solo riceverlo.
Stai attento al prossimo scrutinio...

Piuttosto mi compiaccio con te, dato che ritieni il signor dottor (h.c.) Arguello un santo mentre è ancora in vita, come lui dice di se stesso.
Infatti hai scritto: "...DIO vi chiederà conto ... delle bestemmie che dite su Kiko!".
Suona anche bene, in fondo: San dottor (h.c.) Kiko, protettore degli affaristi.

Aldo ha detto...

Ma dai...paolo da roma è un fake/coglione... viene qui a lanciare "pulsa de nura" ebraici
pensando di spaventarci... 9 anni di cammino e 4 figli...sei indietro paolo da roma...

aldo di michele da verona 4 figli 16 anni...
quando vuoi venire qui a dimostrare che non sei un conigli firmati nome e cognome..

Anonimo ha detto...

Non credo caro Paolo che tu stia in Cammino, sei uno di quei falsi d'autore che girano su questi blog, sei ridicolo perché cercando di offendere chi scrive qui diventi terribilmente offensivo con chi come me fa il Cammino, ma cerca di rispettare la libertà e il pensiero di altri fratelli che hanno opinioni diverse.
Smettila e cambia tono, già girano troppi bulli.
Un barese doc

aleCT ha detto...

@PAOLO

Quando hai finito di maledire, poi MI spieghi dove starebbero le calunnie e la menzogna.

LO devi spiegare, caro paolo.
Usa la tua ragione, DONO DI DIO, e prova a fare un discorso di senso compiuto.

Per il resto, ti consiglio di smettere di nominare il Santissimo Nome di Dio invano.

Anonimo ha detto...

Avevate detto che il Card.Vallini avrebbe proibito la celebrazioni del sabato sera.Bugiardi!E' una falsità assoluta,una menzogna vergogna.Guai a voi bugiardi mentitori,ipocriti e falsi.
Chiunque mente non erediterà il Regno dei Cieli.Chiunque mente sarà assoggettato al fuoco della geenna sarà stritolato dalle fauci del demonio.Brucerà nel fuoco dell'inferno preparato per satana e voi,suoi figli.Guai a voi calunniatori Dio vi farà venire un tumore nella lingua e nella gola che ha mentito.Vi stroncherà con metastasi nel cervello che ha partorito tali infamie sul nostro conto.Non ci sarà scampo per voi se non vi convertite.Credete che quelli che sono morti sotto i bombardamenti nella striscia di Gaza fossero più peccatori di voi?Ma se non vi convertirete farete la stessa fine.Farete una morte orrenda guai a chi tocca il Cammino.Una sciagura immane vi cadrà addosso.
Che Dio vi possa maledire e
punire.

Paolo da Roma

by Tripudio ha detto...

Attenzione alle parole.

Il «mettersi in discussione» significa essere disposti a cambiare idea per adeguarsi alla realtà. Cioè è onestà.

I furbi, invece, gridano "mettiti in discussione" per intendere invece: "devi rinunciare alle tue convinzioni, anche se sono fondate".

Quindi, attenti allo sporco trucchetto...

Anonimo ha detto...

A chi mi chiede quali calunnie avreste detto,dico che ne elenco solo due.Avete detto che Kiko ed i catechisti prendono le decime dalle comunità.Ciò è una calunnia una menzogna schifosa.Ciò non è vero ne renderete conto a Dio.
La decima resta nella comunità e quello che rimane viene data al parroco per i poveri.Poi avete detto che il Card.Vallini stava proibendo l'Eucarestia del sabato sera nella mia Diocesi quella di Roma.Ciò è falso è una bugia non esiste alcuna proibizione.Stasera l'Eucarestia si celebrerà normalmente.Di bugie e calunnie ne dite tante e in continuazione. Dite che Kiko olia i Vescovi.Ciò è falso è una menzogna.Pagherete queste calunnie e bugie duramente.Possa Dio ripagarvi con tante maledizioni e malefici.
Possa Dio agire con voi come con Saffira e Anania che morirono sul colpo per aver mentito agli apostoli.Che l'angelo della morte vi falci completamente oggi stesso.Che possiate morire sotto un fulmine potentissimo.Che una scossa di terremoto vi lasci sotto le macerie e possiate morire tra atroci dolori e con una terribile agonia.Voi siete l'incarnazione di satana bugiardo e mentitore.Vi meritate di andare a casa sua.

Paolo da Roma

Anonimo ha detto...

@Carmine
2500€ sono per 10 giornii compreso il volo, se tu riesci a trovare qualcosa a meno la prossima volta ci rivolgiamo a te, se poi vuoi dire qualcosa direttamente vieni alle 18,30 o alle 21 alla Divina Provvidenza del quartiere San Paolo ( lo conosci bene) fai una risonanza e chiama conigli chi e' presente, ma cerca di essere una lepre fino a Barletta. Tu non sei Aldo, che conosco a cui sono vicino x la sua storia, tu sei come Paolo di Roma, un falso disturbatore che del Cammino non sa niente.
Un barese doc

aleCT ha detto...

@paolo

Intanto ti faccio notare che la notizia del Cardinale Vallini nn era " nostra", ma solo riportata...tanto è vero che si sono sollevati anche dubbi a proposito.

Poi ti faccio notare che Kiko PER DECENNI ha mentito spudoratamente dicendo che non esistevano mamotreti e che i catechisti erano ispirati direttamente dallo Spirito Santo..ovviamente "tutto a fin di bene"

(vale la pena ricordarlo ogni tanto)

Poi Kiko mente spudoratamente quando dice che la liturgia è approvata

Poi mente quando mette in bocca al Papa parole che non ha mai detto solo ed unicamente per giustificarsi.

Che faccio, continuo?

Per il resto...te lo ripeto: lascia stare Dio

by Tripudio ha detto...

Non abbiamo detto "noi" che il cardinal Vallini sta per prendere seri provvedimenti contro il Cammino. Lo ha riportato una lettrice del blog.

Noi ci siamo limitati a ragionarci su.

Se la notizia fosse del tutto falsa, l'avresti accolta al massimo con uno sbadiglio. Invece hai il cuore traboccante di furiosa ira: come mai? Di cosa hai paura?

Hai paura che ci siano altri ecclesiastici che possano prendere quel provvedimento attribuito a Vallini?

Oppure hai paura che Vallini davvero intenda fare qualcosa per fermare le storture del Cammino?

Vedi, anche la faccenda della "feria quarta" sembrava solo una voce. E all'improvviso Kiko in persona scrisse alle comunità neocatecumenali di pregare il rosario perché le cose si stavano mettendo male.

Per un riepilogo sulla fatidica "feria quarta" consiglio di rileggere:

1) un articolo di Sandro Magister di aprile 2012: «Tutto all'insaputa del Papa»

2) un commento di dicembre scorso: link: Vietate le liturgie del Cammino?

3) la preoccupatissima lettera di Kiko: link: Speriamo che tutto vada bene

Se era solo una "voce infondata", come mai Kiko era così terrorizzato da chiedere di pregare il rosario a favore degli strafalcioni liturgici del Cammino?

aleCT ha detto...

"Avete detto che Kiko ed i catechisti prendono le decime dalle comunità."

I viaggi Kiko come se li paga? E i catechisti pagano l'albergo con i loro soldi?

Le decime restano in comunità?Fatti dire da Aldo come vengono usate!

Ti ricordo che l'anno scorso, alla giornata dei Movimenti per l'Anno della Fede i biglietti (notoriamente gratuiti per tutti) sono stati ceduto dal Centro NC di Roma al modico costo di 2 euro.

Destinazione della colletta? BOH? Tu che sei di Roma mi puoi illuminare per caso.

Aldo ha detto...

barese doc: non so chi sei ... so bene dov è il quartiere San Paolo... non ho capito cosa vuoi, io sono Aldo... se ti firmi e mi fai capire di cosa hai bisogno ti posso accontentare...altrimenti torna nella tua saletta

lascia stare la mia storia...non ho bisogno della tua vicinanza

Anonimo ha detto...

Attenti a non buttare il bagno con il bambino dentro... la maggior parte di queste frasi le puo' dire - e con buona ragione - chiunque abbia incontrato Dio.

Non sono frasi che meravigliano - se uno ha incontrato Dio attraverso il Cammino, dira' le stesse cose di chi l'ha incontrato attraverso CL o la parrocchia o altro.

Altre (quali "odiavo tutti ora amo tutti") sinceramente non le ho mai sentite, ne' nel cammino ne' fuori - ma tantomeno nel cammino - queste affermazioni di amore universale proprio non appartengono al carisma. Siamo sicuri che non siano un'invenzione?

Roberto

Ruben ha detto...

@Claudio
"...e delle bestemmie che dite su Kiko!"
---
Già il considerare Kiko, da parte tua, come un potenziale destinatario di bestemmie, già costituisce una notevole violazione, sempre da parete tua, del Primo e Secondo Comandamento.

Anonimo ha detto...

Come Kiko si paga i viaggi a voi non interessa,non le paga certo con le decime nè siete voia pagare.Non potete calunniare le persone sulla base di supposizioni.Pagherete questa ipocisia,queste calunnie.Dio vi punirà severamente.

La decima NON LA PRENDE KIKO NE' I CATECHISTI!E' una calunnia.La decima resta nella comunità e quello che resta la prende il parroco per i poveri.Vergognati AleCT.

A te che parli dei viaggi di Kiko calunniandolo dicoe che possa Dio ripagarti con tante maledizioni tante quante sono le calunnie dette.Che un terremoto possa stroncarti e farti crollare la casa nella quale vivi.Che tu possa pagare questa bugia.

E bada bene che Dio ascolta le preghiere degli innocenti.

Paolo da Roma

Anonimo ha detto...

Aldo è più bugiardo e mentitore di te!Non sfuggirà all'ira divina sarà colto da un tumore che lo stroncherà.Dice solo calunnie e bugie è un adultero,bugiardo ipocrita.Non dice la verità è un bugiardo.resto farà i conto con la giutizia divina.La decima non la prende Kiko nè i catechisti.Nè si pagano i viaggi di Kiko.
Vergognatevi.Che Dio vi stramaledica.

Paolo da Roma

Ruben ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Ruben ha detto...

@Paolo da Roma
---
Leggendo i tuoi inquietanti commenti, è molto rassicurante il fatto,che tu appartenga ad una "piccola comunità", a modello della Sacra Famiglia di Nazareth; se così non fosse, avremmo direttamente ricevuto una bomba al plutonio in testa!

Tra l'altro, come fai a stabilire e giudicare, se quei poveri palestinesi uccisi dagli ebrei a Gaza, siano o meno peccatori?!

Anonimo ha detto...

Le convivenze le paghiamo con i nostri soldi.Quali decime!

Paolo da Roma

by Tripudio ha detto...

Caro fratello Paolo responsabile di una comunità neocatecumenale a Roma,

ti chiedo: ma i tuoi cosiddetti "Catechisti" con la C maiuscola, lo sanno che stai partecipando a questo blog?

E se ti fanno una reprimenda? Se ti tolgono il posto di "responsabile"?

aleCT ha detto...

@Paolo

Sono ben altre le cose di cui mi vergogno.
Non certo di riferire QUELLO CHE KIKO STESSO HA DETTO.

Detto questo le tue maledizioni te le ricambio in benedizioni per te e i tuoi quattro figli.

Carmine ha detto...

@Anonimo barese

2.500 euro sono pure troppi, per accorrere come leprotti e soldatini perfetti da Carmen -adidas e Kiko-povero sacrestano.

Con tutte le decime che succhiate ai vostri adepti, Kiko potrebbe offrirvi il soggiorno gratis. 2500 euro per trascorrere la GMG accampati al men peggio in tende, spesso in scuole o strutture pubbliche del posto (quindi gratuite), che dovranno pulire le schiavette del cammino,tutto questo solo per ascoltare il tuo profeta Kiko che snocciola i numeri da marketing cammino, suona la chitarra e fa le alzate vocazionali per i giovani fanatici,è da stupidi, ma tu la chiami fede in Kiko, lo Spirito Santo nemmeno a parlarne. Purtroppo, DOVETE "fare numero".

Non ho bisogno di risonanze, termine stupido per indicare una ipocrita confessione pubblica infarcita di avvenimenti sovrannaturali, piuttosto, vi consiglio una risonanza magnetica, ma alla vostra coscienza. In fondo ti capisco, tu prendi ordini, sei un mero venditore di fumo religioso, devi difendere il tuo prodotto catecumenale, anche il vostro parroco ci guadagna, of course!
Sbrigatevi a pagare con le decime le bollette di Porto S.Giorgio e della Domus Galilea,altro che beneficienza ai poveri).
Vedi se riesci a smentire gli slogan contenuti nel thread, a cui aggiungo queste televendite: https://www.youtube.com/watch?v=hdxTjebhhb0
https://www.youtube.com/watch?v=me1pn0jWYg8
Ti auguro ipocritamente LA PACE (shalom) e una Peroni! (birra preferita dagli anonimi baresi)

Anonimo ha detto...

Caro Tripudio ti chiedo:Ti vai a confessare?Il tuo confessore sa quello che tu scrivi su questo blog?Le confessi al tuo direttore spirituale?Oppure non ti confessi mai e fai anche una comunione in peccato mortale?Guai a te se lo fai andrai all'inferno.Le calunnie,le bugie,le infamie che dici sono un peccato gravissimo brucerai nel fuoco dell'inferno?Ti da l'assoluzione?O ti manda via con un calcio nel sedere?Perchè questo meriti.Lo stesso trattamento che avrete da Dio.
La sera come vai a dormire sapendo di callunniare che dici solo bugie?La coscienza non ti rimprovera?Che ti importa se i catechisti sanno o non sanno?
Pensa a te che sei pieno di peccati.Credi di spaventarmi con lo spauracchio dei catechisti?Sto dicendo solo la verità,siete dei bugiardi calunniatori.Degli infami ipocriti.Non ho nulla da temere di nessuno.

I mentitori e calunniatori non possono fare la comunione.Sono maledetti da Dio.Sei tu che devi preoccuparti non io.


Paolo da Roma

Anonimo ha detto...

Anonimo barese sei un coglione.
Dio ti chiederà conto di tutte le bugie che hai detto.overo te.


Paolo da Roma

by Tripudio ha detto...

Analizziamo un attimo la mormorazione e gli insulti di Paolo.

1) «Siete degli eretici». Per essere "eretici" bisogna professare degli errori in materia di fede, per esempio credere che Dio sia cattivo e vendicativo. Ma questa è una caratteristica tipica dei neocatecumenali, per esempio quando dicono che "il Signore ti manda le disgrazie per convertirti"... sono i neocatecumenali ad essere eretici!

2) «Siete falsi». Per essere falsi bisogna proclamare il falso. Ma questa è una caratteristica tipica dei neocatecumenali, che per difendere il Cammino sono disposti a mentire e ingannare. Per esempio, andiamoci a rileggere l'intervista di un famoso presbitero neocatecumenale dove affastella una serie di mezze verità, ambiguità e vere e proprie menzogne...

3) «Siete maledetti». Chi è che ci maledice? I neocatecumenali, ovviamente. Lo fanno perché credono che così vada difeso l'idolo Kiko.

4) «Siete bugiardi». Per essere bugiardi bisogna dire bugie. Ma questa è una caratteristica tipica dei neocatecumenali: si veda per esempio l'ineffabile Gennarini, che all'indomani della lettera del 1° dicembre 2005 con le «decisioni del Santo Padre», prima disse che la lettera era privata, poi nello stesso giorno disse che era inesistente, e ancora nello stesso giorno disse che non era autoritativa...

5) «Dio vi chiederà conto...» Nostro Signore ci chiederà conto di tutte le volte che non vi abbiamo messo in guardia dagli errori del Cammino Neocatecumenale. La prima forma di carità è la verità.

6) «...del fango che gettate sui Catechisti...» Perbacco: "Catechisti" con la "C" maiuscola. Volevi forse dire che in qualità di pappagalli di Kiko sono infallibili?

7) «...le bestemmie che dite su Kiko! Il vostro destino è solamente l'inferno!» "Bestemmie"? "Inferno"? Dunque ci stai dicendo che Kiko è Dio?

8) «...Kiko». Ma stiamo parlando di Kiko Argüello, quello di cui abbiamo semplicemente sbobinato i discorsi che ha tenuto pubblicamente? (cose del tipo: «Dio attraverso i testimoni di geova ci vuol dire qualche cosa», oppure la confessione sacramentale solo «se vuoi»...).

9) «...e sono un CRISTIANO autentico». Quindi chi non dice le cose che dici tu... sarebbe un cristiano "non autentico"?

10) «Mi chiamo Paolo... Come vedete ME NE FREGO dell'anonimato, dietro il quale voi invece vi nascondete!». Perbacco, questa sì che è una notizia: ci hai detto che ti chiami "Paolo" (nome comunissimo in tutta Italia), ci hai detto che sei un responsabile di comunità neocat a Roma (la metropoli di Roma conta tantissime comunità neocat) e addirittura che hai una "moglie felice" (questa sì che è un'informazione che cancella tutto l'anonimato)!

Ma tu tratti così anche i fratelli di comunità che non adempiono a tutti gli obblighi kikiani?

psyco ha detto...

Ho amici NC a Roma che potrebbero identificare il responsabile Paolo e denunciarlo ai suoi supercatechisti... se faccio un paio di telefonate,stasera ci sarà qualche risonanza in cui Paolo viene sgamato alla grande...

Lino ha detto...

@psyco et altri
Non amo inviare commenti con la telefonia mobile. Sono in ferie e vi saluto tuti.
A Paolo avrei voluto rispondere per le rime - senza maledizioni - ma con una chiavetta riesco soltanto a scrivere: PRRRRRR... a te fake NC. E mi firmo: Lino

sandavi ha detto...

Paolo, proclamare te stesso "cristiano autentico" è un... autentico PECCATO DI SUPERBIA!!

C. ha detto...

Caro Paolo,
a leggerti, sinceramente, l'unica vita "dannata" sembra la tua...

Lo dico sempre ogni volta che vi leggo: se fare tanti anni di cammino porta ad essere come voi, sinceramente, a cosa serve fare questo sedicente "cammino"???

Ad essere come te? No, grazie.

Valentina Giusti ha detto...

Scusate...Paolo scrive esattamente come l'amico di Lino. Peccato sia in ferie...lui potrebbe darci una consulenza, lo conosce bene!
Stesso stile. Stesso profluvio di argomenti. Solo che questi non sono il copia-incolla che fa di solito da altri un po' più preparati di lui. Questa è finalmente farina del suo sacco. Pensate a quale deve essere il suo mulino!
Comunque, chiunque sia, non sì chiama Paolo, non ha figli, non è responsabile (figurarsi!) non è di Roma.
Ma probabilmente vorrebbe esserlo!
Siamo nella patologia. È una persona malata. Da come parla, addirittura invasata. Se recita una parte, lo fa con troppa compartecipazione.
Cura la tua anima amico mio!

Valentina Giusti ha detto...

Al moderatore (Tripudio?): penso che ci siamo già spesi abbastanza per questo buffone. Non è un neocatecumenale 'vero'. Non è una persona degna con la quale confrontarsi. Avvilisce e svilisce anche noi...

Pietro Soave ha detto...

Io pero' vorrei chiedere a Paolo di Roma un paio di cosette. Visto che siamo finiti sull' argomento decima e soldi: io so che kiko non percepisce le decime. Che si aiutano effettivamente quelli in difficolta' e cose varie. .. sta di fatto pero' che kiko e carmen non hanno stipendio e ci sarebbe anche il fatto che il loro tenore di vita, e mi riferisco a viaggi internazionali continui e altre cose, sarebbe assai superiore a quello di una persona normale con stipendio. Non parliamo di miracoli varii tipo la scultura di bronzo della domus galileae: il bronzo costa e anche fonderlo. E I soldi da dove sono venuti? Non e' che chi frequenta questo blog non creda nella provvidenza, e' che qua si crede nella trasparenza.
Non credi che sarebbe meglio pubblicare I conti della divina provvidenza per la pace dell' animo di tutti?

saverio ha detto...

Aldo non ama la violenza gratuita. Infatti, dopo aver steso qualcuno con un calcio rotante, gli frega il portafogli.

saverio ha detto...

Prima di incontrare Aldo, la Mano della Famiglia Addams era un uomo intero. Saverio

FINALMENTE LIBERO ha detto...

CHE TESTIMONIANZA DA NEOCATECUMENO!!! Secondo me Tu paolo di Roma non sei felice per niente..tutto quello che hai detto della tua vita così felice grazie al cammino, dalle tue parole non appare, perchè una persona che ha veramente Cristo nel cuore non dice ste assurdità, ste maledizioni...chi va all'inferno o al paradiso lo decide solo Dio, e non il tuo giudizio. Prima Vergognati e poi CONVERTITI nel vero senso della parola!! ma la decima la distribuisci ai poveri o te la tieni tu???

FINALMENTE LIBERO!!!

Baccalà ha detto...

CHE IMBECILLE QUESTO

http://neocatecumenali0.blogspot.it/

by Tripudio ha detto...

Come ho già scritto più volte in queste pagine, il mio direttore spirituale non ha nulla in contrario a che io collabori a questo blog. Spero che ora tu possa finalmente avere un po' di serenità.

Sulla mia vita spirituale posso rassicurare anche il fratello Paolo: in tanti anni di collaborazione qui non abbiamo mai avuto necessità di inventare o mentire poiché il Cammino contiene tante e tali storture, errori, ingiustizie, falsità, che è già una fatica ricordare quelle principali.

In particolare in questo blog e nelle pagine ospitate su Internetica (al pari di quelle di Alterinfo) abbiamo sempre fatto presente la differenza tra il neocatecumenalismo (idolatria) e il buon cuore dei fratelli più piccoli e semplici (turlupinati dal Cammino dei segreti e degli arcani).

Che -del resto- è la stessa posizione degli ultimi Pontefici, che si ostinano a voler fare leva sul buon cuore dei fratelli più piccoli e semplici. Ma senza approvare le storture del Cammino. Benedetto XVI ha fatto mettere per iscritto le critiche alla liturgia neocatecumenale, mentre Francesco vi ha fatto le famose "tre tirate d'orecchie", senza contare tutti quegli altri piccoli episodi apparentemente secondari ma altamente significativi (come ad esempio il rifiutare l'invito "nella tana del leone" a Porto San Giorgio).

Probabilmente tu ancor prima di un confessore hai bisogno di un buon quintale di ansiolitici e di tranquillanti. Gli ansiolitici ti servono perché hai un terrore nero dei provvedimenti della Chiesa contro il Cammino: il solo sentirne parlare ipoteticamente ti mette nell'anima ansia, paura e ira.

In fondo al tuo cuore tu sai bene che il Cammino è fondato su un cumulo di errori, e che i (pochi) buoni frutti del Cammino (quelli elogiati dai Papi: cioè ad esempio la disponibilità a partire in missione) non vengono dal Cammino ma vengono direttamente dai cuori dei fratelli più piccoli: quei "buoni frutti", per rimanere tali, non hanno bisogno di Kiko e dei suoi scagnozzi e delle loro corbellerie, ma solo della guida autorevole della Chiesa.


Nella pagina Vita da nababbi c'è la foto di Kiko che scende dall'elicottero (chi lo paga?) e la notizia dei peccati di gola di Kiko (ghiotto di aragoste: chi le paga?)... c'è poi il misterioso fenomeno della «macchina nuova» per i cosiddetti Catechisti: da qualche parte (dalle tasche dei fratelli) quei soldi dovevano pur uscire... ma non è questo ciò di cui è il caso di interrogarsi. Interroghiamoci piuttosto sulle mastodontiche Domus progettate da Kiko: chi le ha pagate, e chi le paga ancor oggi?

Carmine ha detto...

@Saverio

Come è già scritto nel thread, sei un altro caso neoacat. da psichiatria, a carico del servizio sanitario nazionale, rabbrividisco nel pensare a quale mostruosa famiglia tu abbia (ammesso tu ne abbia una).
La cosa peggiore non sei tu, che immagino sia adulto o di mezza età, hai fatto già la tua brutta vita, ma i ragazzi, figli di fanatici come te, che vengono allevati e lobotomizzati dai folli genitori nc, proprio come cagnolini scodinzolanti per Kiko, per poi farli accoppiare tra loro con matrimoni all'interno delle comunità, altrimenti, se si fidanzano con pagani non convertiti, il catechista gli fa ripetere la tappa. Se passi dalle comunità di Barletta, troverai molti casi di matrimoni e fidanzamenti follemente infelici e combinati......

psyco ha detto...

A Guam sta succedendo di tutto... Quando ci sono di mezzo i kikos, gli onesti tremano. Vescovo Apuron e caporioni neocat della curia hanno rimosso il parroco della cattedrale da un giorno all'altro con la scusa di malversazioni economiche.

Presbitero NC Wadeson: il vescovo già sapeva (almeno dal 2011) che il presbitero NC era stato mandato via per due casi di pedofilia. Ieri Wadeson aveva dichiarato che erano solo "divergenze col vescovo". La diocesi di S.Francisco ha bandito Wadeson fino a che la diocesi di Guam non spiegherà bene in che modo il presbitero NC sarebbe adatto per il ministero sacerdotale. Wadeson ha minacciato querela perchè non c'è stato nessun processo a suo carico, ma il vescovo neocat Apuron è stato il primo a silurare Wadeson quando i fatti sono apparsi sulla stampa. L'associazione SNAP (quella che intenta le cause delle vittime dei preti pedofili) approfitta per accusare vescovi di nomina recente che non sapevano nulla perchè sono stati promossi vescovi oltre 10 anni dopo i fatti.

Sacerdote Matthew Blockley : sta avendo guai perchè si era opposto alla tracotanza del Cammino fin da quando era seminarista nel 1992. Il vescovo Apuron era presente alla sua ordinazione e si era perfino lamentato che non doveva essere ordinato.

pietro duro e puro ha detto...

Rido pensando a quanto vi stia costando caro non parlare di Vallini :-)
Per tutte le passate cantonate prese non vi pronunciate, ma chissà come fremete.
State tranquilli si è già sistemato tutto, lo potete dire al corvo. ...hahaha

pietro duro e puro ha detto...

A proposito trifuglio sai che il corvo è un animale maledetto da Dio,
Dillo al tuo amico nero che quello che fa è un abominio :-)
( per dirla come paolo de roma.....la tua ultima invenzione)

Anonimo ha detto...

Paolo da Roma con 9 anni di cammino tu il cammino non lo conosci te lo dice chi ne ha fatti 19, visto il cammino in varie nazioni, è stato itinerante, ha 4 figli come te... Qui qualcuno esagera ma tu non puoi capire. Non dico che non sei intelligente ma semplicemente che non puoi, ė l'effetto collaterale del cammino. In ogni caso che Dio ti accompagni...

Ale da Roma

aleCT ha detto...

@Pietro

"Rido pensando a quanto vi stia costando caro non parlare di Vallini :-)"

Personalmente mi interesserebbe molto di più sapere cosa ha detto Papa Francesco a Kiko il 9 di luglio.

Te ne sai qualcosa? Ah mi raccomando, niente notizie riciclate..

Ruben ha detto...

pietro duro e puro ha detto...
"Rido pensando a quanto vi stia costando caro non parlare di Vallini :-)"
---
Francamente non riesco a capire:
su Vallini, c'è stata una semplice ipotesi-illazione una tantum,di una certa Sarah, risalente a poco più due settimane fa.
Al di là di questo, il blog non ha dato alcun seguito(si controllino pure i post,sono on line!).
Da quel momento, si è innescato una sorta di tormentone sul Cardinale,
secondo me, di gran lunga spropositato e sopravalutato.
Perchè tanta paura?!...

Ruben ha detto...

pietro duro e puro ha detto...
"A proposito trifuglio sai che il corvo è un animale maledetto da Dio"
---
Dove sta scritto sulla Bibbia,Pietro?
Io, da buon Cristiano della Domenica, preferisco il Nuovo Testamento.

aleCT ha detto...

@Ruben

Inutile aspettarsi risposta.
Ovviamente non c'è scritta in nessuna parte della Bibbia questa cosa. Vecchio o Nuovo testamento che sia.

E' San Gerolamo in una epistola a usarlo come contrasto con la colomba (quindi è una lettura allegorica)

E' la tradizione islamica a dire che il corvo è stato maledetto da Noè perchè, uscendo dall'Arca, si è cibato di un cadavere.

Allo stesso modo nella tarda letteratura rabbinica non ci fa una gran figura (insieme al cane)..

Insomma, è il classico uso delle sacre Scritture "ad capocchiam"



Anonimo ha detto...

Sono Paolo, quello che ha postato il messaggio alle 10:05 (in Cammino da 9 anni, da sempre responsabile della mia Comunità, 4 figli, una moglie felice e CRISTIANO autentico)

TUTTI i post successivi a quello , firmati "Paolo da Roma", sono da imputarsi ad altra persona: forse qualche fratello invidioso che deve ancora convertirsi o che vuole screditarmi per motivi suoi.

Questi sono quindi i soli due interventi che ho fatto in questo blog e non ne farà altri.

A voi invece dico: convertitevi, è meglio.

Io comunque NON pregherò per voi, visto che avete deciso di stare con il demonio.

Sebastian ha detto...

@ Valentina Giusti ha detto...
Scusate...Paolo scrive esattamente come l'amico di Lino. Peccato sia in ferie...lui potrebbe darci una consulenza, lo conosce bene!
Stesso stile. Stesso profluvio di argomenti. Solo che questi non sono il copia-incolla che fa di solito da altri un po' più preparati di lui. Questa è finalmente farina del suo sacco. Pensate a quale deve essere il suo mulino!
Comunque, chiunque sia, non sì chiama Paolo, non ha figli, non è responsabile (figurarsi!) non è di Roma.
Ma probabilmente vorrebbe esserlo!
Siamo nella patologia. È una persona malata. Da come parla, addirittura invasata. Se recita una parte, lo fa con troppa compartecipazione.
Cura la tua anima amico mio!


Esatto Valentina, come si dice a Roma è sgamatissimo! Non è altri che il nostro Baccalà-Pasqualone. Stile inconfondibile. D'altra parte mi pareva di aver capito che negli ultimi giorni stava dando di matto sul suo blog (che non leggo).

Anonimo ha detto...

30 anni

Paolo de Roma ? Sono Paolo, quello che ha postato il messaggio alle 10:05 (in Cammino da 9 anni, da sempre responsabile della mia Comunità, 4 figli, una moglie felice e CRISTIANO autentico)
TUTTI i post successivi a quello , firmati "Paolo da Roma", sono da imputarsi ad altra persona: forse qualche fratello invidioso che deve ancora convertirsi o che vuole screditarmi per motivi suoi.
Questi sono quindi i soli due interventi che ho fatto in questo blog e non ne farà altri.


A parte che i gestori del sito potranno facilmente verificarlo in base agli IP, non è che il tenore del 1° messaggio fosse molto diverso. Vediamo:

Siete degli eretici, falsi, indegni, maledetti e bugiardi!
Non c'è una parola di vero in quanto dite!


A parte che questo trasuda di odio verso chi non approva in toto il Cammino, purtroppo di cose vere ne hanno dette parecchie.

DIO vi chiederà conto di tutte le menzogne che scrivete sul CAMMINO

Forse solo di quelle. E delle cose vere?

del fango che gettate sui Catechisti e delle bestemmie che dite su Kiko!

Le bestemmie su Kiko?????

Il vostro destino è solamente l'inferno!

Questa perla finale non è meglio di quello che è stato scritto nei messaggi dopo a nome Paolo.

Io mi chiamo Paolo, da Roma, sono in Cammino da 9 anni, da sempre responsabile della mia Comunità, ho 4 figli, una moglie felice

Questo lo dovrebbe dire lei, e non durante uno scrutinio ...

e sono un CRISTIANO autentico

Questo invece lo dovrebbero dire gli altri, ma a giudicare dalle righe sopra sembrerebbe un'autocertificazione non troppo fondata ...

Come vedete ME NE FREGO dell'anonimato, dietro il quale voi invece vi nascondete!

1) Per non essere anonimo devi dire almeno a che parrocchia appartieni, ma dubito che lo farai perché i catechisti ti spellerebbero vivo (metaforicamente ma giustamente) per aver fatto una scena simile.

2) Se sei davvero un NC e dopo 9 anni di cammino fai di queste scene la cosa è iuttosto preoccupante.

Sebastian ha detto...

P.S. Non è la prima volta che Baccalà prende il nome di altri utenti che intervengono sul blog.

Sebastian ha detto...

P.P.S. Vorrei far notare che la "notizia" su Vallini era stata inserita come commento da Sarah, e non era stata neppure riportata come nuovo thread. Per quanto mi riguarda potrebbe essere il solito troll che prima ha dato una falsa notizia e poi viene qui ad accusare il blog di falsa testimonianza.

Piuttosto dovrebbe darsi una letta ai commenti di quel thread, e dimostrarci chi di noi ha mai dato pieno credito a quella notizia.

Ruben ha detto...

OT.

L'unico movimento laico, capace di evangelizzare e neo-evangelizzare bene, è l' OPUS DEI; non a caso è
pre-conciliare(1928).

La "Prelatura",tra l'altro, costruisce eccellenti ospedali aperti a tutti, non sterili "Domus".

Fine OT.

Ruben ha detto...

@ Sebastian
"Esatto Valentina, come si dice a Roma è sgamatissimo! Non è altri che il nostro Baccalà-Pasqualone. Stile inconfondibile. D'altra parte mi pareva di aver capito che negli ultimi giorni stava dando di matto sul suo blog (che non leggo)."
---
Altro dato saliente, è la totale mancanza di spaziatura dopo la punteggiatura, caratteristica nella sua "prosa".

Valentina Giusti ha detto...

I commenti di Paolo-Pasqualone-Pietro mi danno modo di fare un'altra osservazione al Cammino.

Il suo percorso altamente selettivo lascia per strada tutti gli schiavi di mammona, i detrattori di Kiko, i fratelli maggiori e così via.

Sembra peró che gli psicotici narcisisti con gravi disturbi della personalità non vengano individuati.

Anzi!

Siccome sono all'apparenza i più allineati, diventano spesso responsabili, catechisti, presbiteri!

Fratelli del Cammino (ai quali voglio ancora un mondo di bene): vi prego, non misurate la fede con il grado di adesione a Kiko! Fermate questi personaggi, che stanno facendo tanto male!

Lino ha detto...

A parte il fatto che si è rifatto vivo, qui e altrove, Antitripudio - il massimo della schifezza in Internet - lo ripeto: tra denunce alla polizia postale e maledizioni alla Kiko ("cosa aspetti per convertirti, che tua medre prenda un tumore", o qualcosa del genere, non ho un collegamento valido per citare alla lettera)stanno fondendo la biella madre. Gatta ci cova, in questa fusione.

l'apostata ha detto...

@ Paolo/Totò (ovvero "ecché so' Pasquale io?).

Oltre a far ridere come cristiano autentico e piangere come risultato novennale di un cammino (presunto) di fede, constato che sei piuttosto ignorantello sul kikopensiero.

Hai scritto: "...avete deciso di stare con il demonio.".

Ebbene, è evidente che nulla sai degli alti insegnamenti in materia del signor dottor (h.c.) Arguello.
Sappi che l'esorciccio proclama da sempre che "l'uomo è schiavo del demonio per tutta la vita e non può non fare il male".
E' l'esatto contrario di quello che insegna la Chiesa, ma che importa? Il santosubito ha sempre ragione!
Questo significa anche che l'inferno è vuoto, dato che lo schiavo non ha volontà né libero arbitrio, perciò non può peccare dato che il peccato è volontario.

Non basta, però.

Sappi che all'ultima tappa del Padre Nostro dovrai dichiararti "figlio del demonio" davanti ai catechisti.
Non ci credi? Aspetta di arrivarci e vedrai.
La Chiesa invece insegna che con il Battesimo (quello vero) otteniamo l'adozione a figli di Dio.
Ovviamente sbaglia sempre la Chiesa, dato che il signor dottor (h.c.) Farfarello Arguello ha sempre ragione.

Perciò sbagli tu a dire che abbiamo scelto di stare con il demonio.
Tutti noi, te compreso, siamo figli del demonio, siamo suoi schiavi per tutta la vita e non possiamo non fare il male.

E' meglio che ti aggiorni, rischi grosso al prossimo scrutinio...

p.s. Scusate l'OT ma...
mi chiedo perché il signor dottor (h.c.) Arguello insista a dire di sé: "Io sono il nuovo Giovanni in mezzo a voi"!

Secondo me dovrebbe aggiornarsi.

Nello show davanti al Papa, quello dei cerchietti, strillava e saltava come una macchietta.

Giovanni non si adatta al nuovo repertorio.

Secondo me avrebbe più successo proclamando: "Io sono il nuovo Ciccio Formaggio in mezzo a voi"!

Questione di immagine, insomma.

Malaparte ha detto...

L'altra sera ero a cena con un itinerante e qualcuno parlava di una processione alla Madonna che viene fatta in un paese vicino.
L'itinerante ha risposto:"Questa roba la lascio ai clericaloni come voi".
Sono rimasto allibito e non ho avuto modo di rispondere.
Ma cosa vanno ad annunciare questi soggetti?Come si fa a disprezzare così una processione alla Madonna?

Sebastian ha detto...

Malaparte, devi sapere che c'è una sola processione alla Madonna ammessa dai neocatekikos: Quella con il dipinto (made by Kiko) "Madonna del Terzo Millennio", accompagnata in spalla da una torma di presbiteri kikiani e dal canto "Sola a Solo" (made by Kiko), sempre effettuata agli incontri "vocazionali" presieduti dal Kikko.

psyco ha detto...

Gesti di fratellanza neocatecumenale: il vescovo neocat Apuron la settimana scorsa celebrava col parroco della cattedrale fr.Benavente il 20esimo annjiversario di servizio nella cattedrale di fr. Benavente.... e pochi giorni dopo all'improvviso e senza preavviso lo licenzia da tutti gli incarichi!!!
I neocat sono peggio delle vipere.

Franco ha detto...

Non avendo ancora ricevuto risposta ho reinoltrato la domanda.

---------------------

Reinoltro il messaggio per una Vostra risposta.
Grazie.
---------- Messaggio inoltrato ----------
Da:
Date: 22 luglio 2014 14:05
Oggetto: Comunità Neocatecumenali
A: segreteria.cardinalvallini@vicariatusurbis.org


Eminenza reverendissima,
a nome e per conto del blog http://neocatecumenali.blogspot.it
le chiedo un incontro o una Suo intervento chiarificatore relativamente ad alcune questioni.
1. Come può essere accaduto che Vostra Eminenza abbia presieduto una celebrazione per l'invio ad una missione in 100 piazze della Diocesi di Roma la setta delle comunità neocatecumenali, che è eretica non per un pronunciamento ufficiale ma nei fatti, così come sottolinea un nostro autorevole blogger By Tripudio, che cito: "Ecco alcuni fatti:1) gli strafalcioni liturgici del Cammino 2) le ambiguità e gli errori dottrinali insegnati nel Cammino?"
2. In secondo luogo lascia maggiormente sconcertati la notizia che abbiamo appreso e prontamente pubblicato sul suddetto blog, e cioé, cito testualmente: "Mons. Vallini ha deciso per la diocesi di Roma di interrompere "pro tempore" la celebrazione dell'Eucarestia del sabato sera per le comunità NC. Si riserva di "studiare" la questione personalmente, congiuntamente con una commissione costituita ad hoc (tra i componenti di suddetta commissione comunque anche alcuni laici e sacerdoti ai vertici NC). Inizio dei lavori a fine agosto.
Le saremmo grati se ci volesse ricevere per aiutarci a capire.
Suo Devotissimo

licia ha detto...

BLOG PROTESTANTE NON CATTOLICO?

Da come parlate mi sembra proprio di sì!!!

Joso ha detto...

Medjugorje Si o No?

Papa Francesco torna sull'argomento, senza citare la località dove da trent'anni si verificherebbero le apparizioni, ma parla di veggenti e di messaggi celesti. Afferma che la Madonna è Madre! Ama tutti noi. Ma non è un capoufficio della posta, per inviare messaggi tutti i giorni. Tutte queste novità allontanano dal Vangelo, dallo Spirito Santo, dalla pace, dalla sapienza, dalla gloria di Dio, e dalla bellezza di Dio. « Oggi nel mondo è presente un gruppo di cristiani senza Cristo, questi cercano cose un pò rare, un po' speciali, che vanno dietro a delle rivelazioni private». Il regno di Dio non viene attirando l'attenzione, ma nella saggezza.

Lino ha detto...

@ Licia
Non utilizzare paroloni difficili, Licia. Rischi che qualcuno ti ponga una domanda sulla storia della transfinalizzazione "dell'Eucarestia secondo Kiko"

Antitripudio ha detto: Facciamoci 2 risate
http://neocatecumenali0.blogspot.it/

Questo link prima segnalato, poi, è demenziale. Riderà lui e i suoi vari cloni.
Vuoi far ridere davvero, NC? Ridicolizza una delle mie critiche alle esegesi/balordaggini che imparate a memoria dai mamotreti. Quella dell'olio delle vergini stolte, per esempio.
I troll nei blog dei ragazzini sanno argomentare meglio e fanno ridere di più.

Ruben ha detto...

@Anonimo Franco ha detto...
Non avendo ancora ricevuto risposta ho reinoltrato la domanda.
---
Dubito che avrai risposta.
Il 3 maggio us, ero presente a San Paolo ed il Cardinale non ha fatto altro che osannare Kiko,che era assente.

Ruben ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Ruben ha detto...

@Franco

PS
Una "non risposta", è sempre e comunque un atto voluto e soprattutto immotivato. Ed è proprio da questi comportamenti, apparentemente e riaffermo "apparentemente" ambigui, che si generano incomprensioni e crolli verticali di stima.
Il mio Vescovo, come romano è il Papa che non si discute. Se poi, i suoi esecutori per l'Urbe, non sono all'altezza o sono maleducati(ad una lettera educata si risponde sempre!)o come dice Jack, passano il tempo a sganassarsi dalle risate, il problema è del Papa, non certo mio.

Una Fides ha detto...

Le bestemmie sono tali in quanto rivolte contro Dio. Grazie per averci inavvertitamente comunicato che per te Dio è Kiko. Io sono stata in cammino 21 anni e di persone che parlano come te purtroppo il cammino è fin troppo pieno. Saranno anche stati approvati gli statuti, ma se nel cuore Dio si chiama Kiko un pezzo di carta che dice che va tutto bene non ti serve assolutamente a niente.

Tante care cose!