domenica 24 dicembre 2017

Gruppo particolarmente aggressivo - bisogna fermarli!

Tipico addobbo per le
liturgie ortofrutticole neocatecumenali
Messaggio inviato a Jungle Watch:
«Ci stiamo informando molto su ciò che avviene a Guam perché stiamo affrontando lo stesso problema che avete voi col Cammino Neocatecumenale nella nostra parrocchia qui a Miami, in Florida.

Questo gruppo è divenuto particolarmente aggressivo qui a Miami, e noi desideriamo fermarli prima che prendano il controllo della nostra parrocchia!

La Chiesa Cattolica a Guam ci ha dato grande speranza e ispirazione per bloccare questo "cavallo di Troia" che sta invadendo la nostra Chiesa Una, Cattolica e Apostolica! Chi può, ci contatti e ci assista per quanto possibile. Dio vi benedica, continuate a combattere per proteggere la nostra liturgia, la nostra Eucarestia, e la nostra fede cattolica!»

Maria E. C.
Miami, Florida
Piccolo promemoria: a Miami era stato inviato il famigerato pretino Redemkikos Mater, quello del gesto del gorilla kikiano

13 commenti:

  1. Naturalmente, anche qui a Miami il vescovo, Peter Baldacchino, è neocatecumenale, di famiglia neocatecumenale, entrato in seminario tramite cleromanzia, scelta casuale di mano di Kiko Argüello.

    Ecco quanto dichiara in proposito:

    "È sempre un pericolo scegliere il posto. Perché penso sia una grande trappola. Il momento in cui pensi che dovresti essere in quel tal posto, in quel momento, ovunque tu sia, quello non è il posto giusto.
    Rifiutare di rispondere al problema è stata una grande liberazione per me.
    Vuol dire che Dio è qui. E se Dio è qui, io resto qui. Se non è qui, sono il primo ad andarmene."


    Se per questo signore continua ad essere un pericolo scegliere secondo scienza e coscienza e considera segno sicuro della volontà di Dio le scelte di qualcun altro (sappiamo chi), è la diocesi di Miami ad essere in serio pericolo.

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Se ho capito bene l'omelia del mio parroco sul Vangelo di oggi , mi sembra che la Vergine Maria all'annuncio dell'angelo non abbia ragionato come questo vescovo ..

      perché ha Sì accettato un progetto che era diverso da quello che lei aveva pensato ma non lo ha fatto senza interrogarsi, ritenendo "sbagliato" in partenza ciò che Ella pensava e sentiva, bensì ha voluto "prima" sincerarsi di avere dei motivi ragionevoli per dire sì alla nuova "destinazione" che le veniva proposta .. infatti è andata da Elisabetta anche per "vedere" coi suoi occhi i primi germogli di quest'Opera di Dio .

      Ha proseguito il sacerdote dicendo che quando Gesù ha chiesto ai suoi discepoli: "volete andarvene anche voi?" , lo ha fatto non certo per indurli a lasciarLo ma perché si interrogassero sulle "ragioni" del loro voler rimanere, cioè della loro fede.

      Ed ha fatto questo esempio colorito: "se mi dicessero che per obbedienza devo piantare un cavolo con le radici in su' , io lo faccio se PRIMA ho già visto qualche germoglio , per cui il mio agire è ragionevole .. altrimenti rispondo: il cavolo piantalo tu ... perché di una fede senza ragioni non so cosa farmene!"

      Io sono sicura che il mio parroco è cattolico.

      Buona vigilia di Natale a tutti!

      Roberta

      Elimina
  2. Cara Valentina mi hai appena ricordato due simili perle della "logica" di fede neocatecumenale, ugualmente pericolose:

    1. Di come distinguere il bene dal male:
    Se "il mondo" ne parla male (delle attività Neocat), allora è una cosa buona! Da cui discende che, se di qualcosa parlano bene, allora è male. (!)

    2. Di come capire se fare o non fare qualcosa:
    Se non so/non voglio fare qualcosa, probabilmente è quello che il Signore mi chiama a fare, quindi (!) debbo farlo.

    Seriamente, sono pericolosi. Rifiutare questa barbarie del pensiero per attenersi a scienza e coscienza, è un bel balzo in avanti per smascherare gli operatori di questa barbarie. Per il resto, siamo tutti nelle mani di Dio.

    ---------

    Un caro augurio di Buon e Santo Natale e di ottimo inizio di Anno Nuovo a tutti i gestori, commentatori e lettori del blog ed alle vostre famiglie!

    RispondiElimina
  3. Mah! Può esserci un posto senza Dio?
    "Se salgo fino in cielo tu sei là, se scendo nella morte là ti trovo..."
    Forse il pretino, pardon, il vescovino, voleva riferirsi alla volontà di Dio, ma, a conti fatti, la volontà di Dio è accessoria per i kikos, la volontà di Kiko quella no. Ma pazienza.
    Buon Natale ai fratelli ex nc che scrivono o leggono questo blog, soprattutto a quelli che per il cammino nc hanno molto sofferto, Buon Natale ai fratelli separati nc, Buon Natale a tutti coloro che, come gli nc, perseguono altre fedi certo come sono che in ognuna vi è possibilità d'arrivare a Dio.
    M.i.B.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehmm, ho riletto il mio intervento e devo scusarmene con i lettori nc: stavolta, la mia solita ironia, credo sia debordata in un caustico sarcasmo (anche se saranno in pochi gli nc che se ne accorgeranno) (mi rivergogno! Di nuovo sarcastico :( ). Ve ne chiedo venia, per Natale "dobbiamo" essere essere più buoni.
      Buona Veglia Natalizia Parrocchiale a tutti.
      M.i.B.

      Elimina
  4. Gli auguri di buon Natale sono elencati al link [qui]. Meriterebbero di essere affissi in ogni parrocchia...

    RispondiElimina
  5. Tanti cari auguri di un sereno Natale amici del blog. E visto che a Natale siamo tutti più buoni, auguri anche a voi nc.

    Frilù

    RispondiElimina
  6. BUON NATALE!!!

    Auguri a tutti gli utenti, i gestori del blog, e coloro che scrivono gli articoli.
    Il vostro è un lavoro enorme e notevole, nessun altro blog o sito fanno un'opera così minuziosa per evidenziare le storture del CNC e per mettere in guardia le persone dalle pericolose dinamiche sociali che si verificano al loro interno.
    Grazie per tutto quello che fate.
    Io non vengo dal CNC, vengo da un'altra realtà "cristiana cattolica" (le virgolette sono d'obbligo), ma anch'essa di tipo settario. Tuttavia, nel mio processo di "liberazione" dalla realtà in cui ero inserito, oltre alla psicoterapia, mi è stato molto utile questo blog: tutte le sette, come sappiamo, si assomigliano nelle loro dinamiche interne e nei rapporti col mondo esterno, e leggere del CNC in questo blog (delle sue caratteristiche e di come sia effettivamente una setta) mi ha aiutato a inquadrare meglio le dinamiche della realtà in cui mi trovavo. Per dirla in parole povere, leggere del CNC e di come sia praticamente una setta, mi ha fatto notare per via trasversale le somiglianze con la realtà in cui mi trovavo, e mi ha facilitato l'uscirne.

    Grazie a tutti voi per quello che fate da anni. Spero che questo blog continui ancora per molto tempo!!

    Auguri ancora di un Santo Natale a tutti voi!!

    RispondiElimina
  7. Tanti auguri di un Santo Natale a tutti voi del blog e a tutte le vostre famiglie!

    RispondiElimina
  8. Buon Natale a tutti voi del blog. Grazie di tutto
    Pierangelo

    RispondiElimina
  9. Auguri a tutti ,spero che il 2018 sia meno neocatecumenale del 2017 , che questa setta voluta da una parte della gerarchia cattolica ,venga sempre più smascherata e messa in condizioni di no non nuocere .

    RispondiElimina
  10. Auguri di Buon Natale a tutti. Grazie.

    Pax

    RispondiElimina
  11. Certo che neocatecumenalizzare Miami,
    significava dragare, buoni o cattivi che siano, un sacco di soldi!..
    ---

    RispondiElimina

I commenti vengono pubblicati solo dopo l'approvazione di uno dei moderatori.

È necessario firmarsi (nome o pseudonimo; non indicare mai il cognome).

I commenti totalmente anonimi verranno cestinati.