mercoledì 19 marzo 2008

Siamo di nuovo in panne

L'articolo precedente proponeva una riflessione, partendo da una recente omelia di Benedetto XVI, sul Sacramento della Riconciliazione...
Ebbene, il succo di tutto quello che è accaduto in quasi 300 messaggi - una vera alluvione! - nel giro di poche ore, è che siamo al punto di partenza perché nessuno dei nostri interlocutori neocatecumenali ha raccolto l'invito e il tutto è degenerato nel consueto batti e ribatti, che oltre a riconoscere sterile oserei definire 'demenziale'.

La significatività di questo percorso sta però anche nell'aver potuto concretamente evidenziare l'assoluta impermeabilità dei potenziali interlocutori a qualunque critica. Ora, non pretendiamo di essere infallibili e, a parte la serietà a la documentazione di quanto diciamo mettendo a raffronto insegnamenti e prassi del cammino con quelli della Chiesa, quando parliamo di questioni di Fede, parliamo da cattolici e non da noi stessi, citando il Magistero e testimoniando in virtù della nostra appartenenza alla Chiesa. Ebbene, ci fosse arrivata una dimostrazione che diciamo sciocchezze. Ci viene genericamente detto che siamo falsi e mentitori, che scandalizziamo i piccoli, che pecchiamo contro lo Spirito Santo (!?) che non abbiamo fiducia nella Chiesa... e via di questo passo, ma senza motivarne il perché e il per come, il dove e il quando; il che quanto meno se non vogliamo chiamarlo "fanatismo", diciamo che non è molto razionale...

Sta di fatto che la Chiesa latita, clamorosamente e dolorosamente ormai da lungo (forse troppo tempo) latita... non nel riprendere, ma nel 'bloccare'...

E' venuto finalmente fuori esplicitamente in questo post:
"tu non ti fidi della chiesa e io invece si... per ora mi ha dato un tempo, questo tempo è scaduto ma non mi ha nemmeno detto fermo.. percui attendo le decisioni della chiesa..tu no tu ti vuoi sostituire alla chiesa...!!!
di Pietro 19 marzo, 2008 12:15

Nessuno di noi vuole sostituirsi a chi deve decidere, ci mancherebbe. Del resto uno strumento come questo è un 'luogo' di confronto, di scambio, di raccolta dati e informazioni che ben possono essere utili nelle sedi decisionali, che ovviamente sono altre. Tuttavia, siccome ci sentiamo Chiesa pensiamo che sia giusto che molte cose sul CN che non sono note nemmeno a molti pastori vengano rese pubbliche. Tutto qui... Se sbagliamo, attendiamo di essere ripresi

Ma forse sarebbe ora che, nel nome del Signore, qualcuno li fermasse o ponesse fine alle tante ambiguità che già hanno pesantemente permeato e inquinato la Chiesa in molti ambiti, compresi molti ordini Religiosi trasformati in Onlus e molte parrocchie in cui ormai il linguaggio liturgico e catechetico è solo neocatecumenale, non dichiaratamente, ma di fatto lo è...

106 commenti:

Seby ha detto...

Per rispondere a Pietro riprendo dal mio ultimo commento.
Pietro ha detto...

gherardo: ma perche pensate che la chiesa non sappia?? la chiesa sa tutto e tutto vede..lasciamo a lei le decisioni..percortesia


Molte cose le Congregazioni non le sapevano, e' stato solo grazie al materiale che noi abbiamo dato loro che sono venute a sapere di certe storture. Storture che si sta provando a correggere, ma che Kiko non vuole assolutamente toccare (vedasi caso della Santa Messa).

Anonimo ha detto...

caro mic sono anonima perchè nn sono un blogger e nn ho indirizzo url ma nn sono anonima per chi sa bene cosa faccio da oltre 20 anni .leggendo il vostro blog mi domando se conosciate il cammino solo per sentito dire.circa due domeniche fa Sua Santità Benedetto Decimosesto ha benedetto e salutato nel suo angelus dei gruppi neocatecumenali che erano in pellegrinaggio alla tomba diSAn Pietro. Chi come il Papa vuole l'unità delle chiese e nn solo dei Cattolici accoglie tutti e invece qui a me sembra che voi facciate cm il fariseo che entrato in sinagoga ringraziava Javhè per nn essere cm il pubblicano che professava la sua realtà di peccatore .Io penso che se la chiesa eè come il famoso corpo noi cattolici tutti neocatecumenali ciellini azione cattolica rinnovamento dello spirito focolarini ecc eccc siamo parte dello stesso corpo!"

Anonimo ha detto...

Scusate sono sempre l'qanonima di prima.Che la Luce di Cristo Risorto sia Luce sempre ai nostri Passi BUONA PASQUA

Paolo156 ha detto...

Mic, nuova pagina-solite chiacchere (cmq):tu scrivi "Ma forse sarebbe ora che, nel nome del Signore, qualcuno li fermasse o ponesse fine alle tante ambiguità che già hanno"

Sarebbe ora caro Mic che tu facessi ricorso alla Cristiana umiltà.
Nella frase che hai scritto stai dicendo che non capisci e quindi rifiuti (vuoi che vengano fermati).
Ti sembra Cristiano questo. Non accetti che altri abbiano capito qualcosa che a te sfugge.
Come fai ad essere Cristiano se poi non accetti manco la precarietà intelettuale?

I NC verrannocorretti ed è giusto che sia così, ma non fermati.

stephanos78 ha detto...

Paolo, sono 40 anni che la Chiesa corregge il CNC. E Mic non vuole fermare le persone, ma auspica che sia fermata la dottrina!

E questo a beneficio di tutto il Popolo di Dio!

Anonimo ha detto...

Stephanos nn ti sembra un pò presentuoso presumere di conoscere ciò che è bene per il popolo di DIO?mi sembri un pochino lucifero
L'anonima di fatto ma nn di nome buona Pasqua

Anonimo ha detto...

SE fosse realtà quanto tu affermi come puoi spiegarmi il fatto che a marzo 2000 Giovanni Paolo II visitando la Domus Galileae disse:"IL SIGNORE VI ASPETTAVA IN QUESTO MONTE" Sai sto parlando di quel Papa che ha scaldato i nostri cuori per oltre un quarto di sec e che era molto illuminato

Paolo156 ha detto...

stephanos78 ha detto...
Paolo, sono 40 anni che la Chiesa corregge il CNC. E Mic non vuole fermare le persone, ma auspica che sia fermata la dottrina!

E questo a beneficio di tutto il Popolo di Dio!

*****************

steph che fai ? meni il can per l'aia?
Leggi il pensiero di Mic o sei un suo clone?

Cosa ne sai tu o Mic dei bisogni del Popolo di Dio, cosa ne sai di cosa ho bisogno io (sn battezzato e faccio parte del Popolo di Dio) sei forse il Papa?

Paolo156 ha detto...

Seby ha detto... :Molte cose le Congregazioni non le sapevano, e' stato solo grazie al materiale che noi abbiamo dato loro che sono venute a sapere di certe storture."

Si certo gliele avete fatte avere e cosa vi hanno risposto? Vi hanno detto di stare al vostro posto. Invece in nome della libertà d'informazione state diventando il megafono del cornuto che se la ride a veder dispute ti questo tipo, così che la Pasqua sarà ricordata per i litigi e non per nostro Signore Gesù il Cristo.

Bravi

stephanos78 ha detto...

Non sono "clone" di nessuno. Ma conosco Mic. E la nostra è una professione di fede, che non va contro nessuno ma che chiede chiarezza.

Le tue frasi provocatorie sotto forma di domanda lasciano il tempo che trovano.

C'è un Bene oggettivo per il Popolo di Dio che è dato dalla Verità. Che è Cristo. Essa è nella Chiesa Cattolica.

La Verità è di per sè Carità e Bene anche per te!

Paolo156 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
stephanos78 ha detto...

...e ti ripeto che il "cornuto" se la ride perchè ottiene che il nostro Gesù venga ABOLITO dalla nostra Fede! E SCUSA SE E' POCO!

Questo è lo scandalo!

Paolo156 ha detto...

stephanos78 ha detto... C'è un Bene oggettivo per il Popolo di Dio che è dato dalla Verità. Che è Cristo. Essa è nella Chiesa Cattolica.

La Verità è di per sè Carità e Bene anche per te!
********************************

La verità senza carità è una crudeltà.

Viene abolito nelle celebrazioni neocatecumenali?
Tu non sai quello che dici!!!

stephanos78 ha detto...

Dice Paolo

"La verità senza carità è una crudeltà."

E chi dice che qui si è "senza carità"? Non vogliamo nessuno morto, non vogliamo vendetta, non odiamo nessuno (per grazia di Dio), non vogliamo "cacciare" nessuno.

Posto questo, professiamo la nostra Fede!
E solo facendolo, riceviamo questi improperi che ci accusano di mancare di Carità!!!

Il fondamento della Carità è la Verità!
Poi che piaccia o meno, è un altro discorso!

stephanos78 ha detto...

Dice Paolo

"Viene abolito nelle celebrazioni neocatecumenali?
Tu non sai quello che dici!!!"

Non solo in quelle purtroppo.

E purtroppo so benissimo quello che dico.

Paolo156 ha detto...

vuoi che ti faccia l'elenco dei sostantivi che avete usato?

poi magari mi dici se avete carità?

Paolo156 ha detto...

Non solo in quelle purtroppo.

E purtroppo so benissimo quello che dico.
******************************
Certo che sai quello che dici, ma sei sicuro che quello che sai sia quello giusto?
Non ti viene il dubbio che stai giudicando cose + grandi di te?

lara ha detto...

“E tu non ti fidi della Chiesa, ecc.ecc.”

Parlo per me e ti dico che in parte tu hai ragione, perché purtroppo la Chiesa è spaccata a metà ed io non mi fido di quella parte che ha rinunciato a duemila anni di storia, custodia e prassi per abbracciare e lasciarsi abbagliare da nuove, false e pericolose dottrine che la portano alla propria distruzione. Da questa metà io me ne sto alla larga!

Però, dall’altra parte mi fido di quelli che in questo tempo di ‘grande tentazione’ sono stati fedeli alla Chiesa, ma soprattutto agli insegnamenti amorosi di Nostro Signore, e di Benedetto XVI, che sotto questo difficile impegno a Lui affidato sta (con grande fatica) ri-educando quella parte malata, ma con decisione purifica per riportare la Chiesa alla unità.

Seby ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Seby ha detto...

Noi ci fidiamo della Chiesa e voi? Voi no! Non accettate nemmeno le correzioni rigurdo la vostra (e sottoline vostra... ovvero privata) santa messa ( che chiamate solo celebrazione....

Seby ha detto...

Seby ha detto... :Molte cose le Congregazioni non le sapevano, e' stato solo grazie al materiale che noi abbiamo dato loro che sono venute a sapere di certe storture."

Si certo gliele avete fatte avere e cosa vi hanno risposto? Vi hanno detto di stare al vostro posto. Invece in nome della libertà d'informazione state diventando il megafono del cornuto che se la ride a veder dispute ti questo tipo, così che la Pasqua sarà ricordata per i litigi e non per nostro Signore Gesù il Cristo.

Bravi

Sappi che non ci hanno risposto di stare con le mani in mano...

Paolo156 ha detto...

seby se credi che io idolatri il cammino ti sbagli.
Io affermo che sono ritornato a frequentare la chiesa grazie all'annuncio ricevuto dal cammino NC e questo è tutto.
Detto questo aggiungo che il camminoNC è uno strumento che ha 40anni alle spalle e così com'è dopo questi anni viene offerto al Papa e ai vescovi. A loro spetta rispondere SI o NO.
Cosa succederà dopo non mi è dato a conoscere e neanche mi pongo il problema.

Pietro ha detto...

L'articolo precedente proponeva una riflessione, partendo da una recente omelia di Benedetto XVI, sul Sacramento della Riconciliazione...
Ebbene, il succo di tutto quello che è accaduto in quasi 300 messaggi - una vera alluvione! - nel giro di poche ore, è che siamo al punto di partenza perché nessuno dei nostri interlocutori neocatecumenali ha raccolto l'invito e il tutto è degenerato nel consueto batti e ribatti, che oltre a riconoscere sterile oserei definire 'demenziale'.
“Ma come mai continui a portare astio?? Mi chiedo come tu ti permetta di dare del demenziale a qualcuno??”

La significatività di questo percorso sta però anche nell'aver potuto concretamente evidenziare l'assoluta impermeabilità dei potenziali interlocutori a qualunque critica.
“Come fai a chiamare critiche degli attacchi fatti in modo Sterile al Cammino e alla chiesa stessa?? Vedi l’attacco che uno di voi ha fatto anche allo stesso Ruini!!”
Ora, non pretendiamo di essere infallibili e, a parte la serietà a la documentazione di quanto diciamo mettendo a raffronto insegnamenti e prassi del cammino con quelli della Chiesa, quando parliamo di questioni di Fede, parliamo da cattolici e non da noi stessi, citando il Magistero e testimoniando in virtù della nostra appartenenza alla Chiesa. Ebbene, ci fosse arrivata una dimostrazione che diciamo sciocchezze. Ci viene genericamente detto che siamo falsi e mentitori, che scandalizziamo i piccoli, che pecchiamo contro lo Spirito Santo (!?) che non abbiamo fiducia nella Chiesa... e via di questo passo, ma senza motivarne il perché e il per come, il dove e il quando; il che quanto meno se non vogliamo chiamarlo "fanatismo", diciamo che non è molto razionale...
“razionale ?? “

Sta di fatto che la Chiesa latita, clamorosamente e dolorosamente ormai da lungo (forse troppo tempo) latita... non nel riprendere, ma nel 'bloccare'...

E' venuto finalmente fuori esplicitamente in questo post:
"tu non ti fidi della chiesa e io invece si... per ora mi ha dato un tempo, questo tempo è scaduto ma non mi ha nemmeno detto fermo.. percui attendo le decisioni della chiesa..tu no tu ti vuoi sostituire alla chiesa...!!!
di Pietro 19 marzo, 2008 12:15

Nessuno di noi vuole sostituirsi a chi deve decidere, ci mancherebbe.
“mi spiace ma nel momento in cui non vi fidate della Chiesa e pretendete di essere Chiesa voi vi sostituite a delle decisioni”
Del resto uno strumento come questo è un 'luogo' di confronto, di scambio, di raccolta dati e informazioni che ben possono essere utili nelle sedi decisionali, che ovviamente sono altre.
“ma perche allora non le lasci fare ??”
Tuttavia, siccome ci sentiamo Chiesa pensiamo che sia giusto che molte cose sul CN che non sono note nemmeno a molti pastori vengano rese pubbliche.
“ma come fano a essere note a voi che il cammino non lo fate neanche ??? e al massimo utilizzate un sentito dire???
Tutto qui... Se sbagliamo, attendiamo di essere ripresi
“ripresi da chi??? Pensi che la tua onnipotenza abbia un limite?? La chiesa a ben altro che riprendere un blog !!”

Ma forse sarebbe ora che, nel nome del Signore, qualcuno li fermasse o ponesse fine alle tante ambiguità che già hanno pesantemente permeato e inquinato la Chiesa in molti ambiti, compresi molti ordini Religiosi trasformati in Onlus e molte parrocchie in cui ormai il linguaggio liturgico e catechetico è solo neocatecumenale, non dichiaratamente, ma di fatto lo è...
“Nel nome del signore c’è solo la Madre Chiesa che puo agire e lo sta facendo”
E ora ti do del mio, perche io parlo per me e non per altri, non strumentalizzo la prima pagina per risponderti, non utilizzo l’immagine dela chiesa per confondere o il nome del cammino per creare un blog..perche non lo hai chiamato come il titolo del blog?? O lo hai forse fatto per attrarre piu persone?? Perche ?? Sai io sono un poveraccio che pero ha visto i mille frutti del cammin nella sua vita, tu che frutti hai??

teo ha detto...

E i frutti perversi del cammino, non li hai visti o hai voltato la faccia?

Pietro ha detto...

teo: ma allora anche tu dello stesso pertito?? Perversi?? e poi il vostro Mic dice che siamo noi che siamo stati Demenziali??? mhh..

Pietro ha detto...

teo impara a usare le parole se mio figlio dicesse a quacuno che è perverso (pervèrso [per'vɛrso]
agg.

agg
che ama fare il male, che � volto al male)
Senza motivo pretenderei che andasse da quella persona a chiedergli perdono!!!

stephanos78 ha detto...

Pietro, noi invochiamo la Benedizione di Dio su di te e su tutti i NC. Perchè i primi a cui rendere conto siete proprio voi! E ne avete tutto il diritto! Perchè avete avuto un Annuncio fatto passare per "ecclesiale", vi è stato garantito, siete stati "allevati" e indottrinati in questo. Cosa "pretendere" da voi?

Forse solo un poco di comprensione. Questa sì. E troppe volte, non so in quali casi in buona fede e in quali no, è mancata e manca.

Ciò che ci ha sempre preoccupato è la reazione scomposta e indignata che avete quando sono mostrati fatti che rifiutate per definizione, senza possibilità di appello!

Questo ci allarma di più del resto.

La fallibilità, in cui tutti possiamo cadere, non è possibile che voi non la crediate un fatto ascrivibile anche al Cammino!!!

Se Kiko voleva davvero essere "utile" alla Chiesa, i suoi errori sono da considerare come frutto della sua fallibilità. E questo non sarebbe uno scandalo per nessuno, se a causa di questo lui facesse subito marcia indietro, "rinnegando se stesso" e le sue personali convinzioni, per amore della Fede Vera!

Ma questa "buona fede" fa a pugni con il suo comportamento di questi ultimi anni!! Fa a pugni! Se uno ha sbagliato e vuole fare pubblica ammenda, perchè questo errore è stato grande ed ha creato divisioni nella Chiesa, l'ha lacerata, allora non aspetta UN SOLO MINUTO prima di mettere tutto a posto!!!!! Non aspetta "i 2 anni" di transizione... E non lascia scadere anche la "transizione"!!! E non cerca compromessi per proseguire come sempre, aggiustando solo un po', come diceva un articolo di Korazym!

Dopo 40 anni di prassi sovversiva, di "Cammino Altro", se un fondatore di una Associazione reputa di averlo fatto con "buone intenzioni", allora rimette tutto a posto AL VOLO!

Invece noi siamo qui, chi difende "d'ufficio" può solo farci pregare e pregare... Perchè o è ingannato o è convinto che la vera Chiesa "puzza di vecchio"!!

In tutte e due i casi non c'è da stare allegri!

Che Dio ci aiuti...

Anonimo ha detto...

io nn so quali siano le vostre fonti ma se foste vicini agli organi ufficiali della chiesa congregazione per il culto sapreste che i manoscritti sullo svolgersi del cammino sono stati approvati e senza modifiche hanno superato lo scoglio ad experimentum terminato giugno 2007
io faccio parte dei nc dal lontano 1988 e lo vivo in piena libertà nessuno mi ha fatto lavaggio del cervello e sn entrata in cammino dopo aver fatto parte dell'azione cattolica mi piacerebbe sapere quale sono le vostre fonti solo per recirpoco e costruttivo dialogo

Pietro ha detto...

Pietro, noi invochiamo la Benedizione di Dio su di te e su tutti i NC. Perchè i primi a cui rendere conto siete proprio voi! E ne avete tutto il diritto! Perchè avete avuto un Annuncio fatto passare per "ecclesiale", vi è stato garantito, siete stati "allevati" e indottrinati in questo. Cosa "pretendere" da voi?

Allevati?? Caro mio il mio annuncio è stato fatto con un Presbitero Presente e la Bibbia me l’ha consegnata il vescovo e smettila di usare la tecnica LO FACCIO PASSARE PER UNO A CUI HANNO FATTO IL LAVAGGIO DEL CERVELLO, non sono un novellino e prima di entrare in cammino a livello dialettico ero un Mostro ( detto dal mio professore ateo!!)

Forse solo un poco di comprensione. Questa sì. E troppe volte, non so in quali casi in buona fede e in quali no, è mancata e manca.

Ciò che ci ha sempre preoccupato è la reazione scomposta e indignata che avete quando sono mostrati fatti che rifiutate per definizione, senza possibilità di appello!
Io fino ad ora mi sono mostrato indiganto solo dalla vostra SFIDUCIA NELLA MADRE CHIESA che continuo a vedere in ogni vostro scritto.

Questo ci allarma di più del resto.
E per di piu usi il plurale???!!!!!

La fallibilità, in cui tutti possiamo cadere, non è possibile che voi non la crediate un fatto ascrivibile anche al Cammino!!!

Se Kiko voleva davvero essere "utile" alla Chiesa, i suoi errori sono da considerare come frutto della sua fallibilità. E questo non sarebbe uno scandalo per nessuno, se a causa di questo lui facesse subito marcia indietro, "rinnegando se stesso" e le sue personali convinzioni, per amore della Fede Vera!
Ma questo giudizio è tuo… solo tuo e lo butti a macchia d’olio come fosse VELENO, te ne rendi conto ?? sei consapevole di come non riesci a essere lineare ???

Ma questa "buona fede" fa a pugni con il suo comportamento di questi ultimi anni!! Fa a pugni! Se uno ha sbagliato e vuole fare pubblica ammenda, perchè questo errore è stato grande ed ha creato divisioni nella Chiesa, l'ha lacerata, allora non aspetta UN SOLO MINUTO prima di mettere tutto a posto!!!!! Non aspetta "i 2 anni" di transizione... E non lascia scadere anche la "transizione"!!! E non cerca compromessi per proseguire come sempre, aggiustando solo un po', come diceva un articolo di Korazym!
Il tempo spetta alla Chiesa lo ha donato la chiesa e se tanto credi nella chiesa rispettalo e attendi le sue decisioni in silenzio e pregando!!!

Dopo 40 anni di prassi sovversiva, di "Cammino Altro", se un fondatore di una Associazione reputa di averlo fatto con "buone intenzioni", allora rimette tutto a posto AL VOLO!
Ma lo vedi che usi solo termini ostici?? Usi sovversivo, usi termini volti solo a modificare la realtà!!

Invece noi siamo qui, chi difende "d'ufficio" può solo farci pregare e pregare... Perchè o è ingannato o è convinto che la vera Chiesa "puzza di vecchio"!!
Mi opare che la puzza la senti tu perché tutto è in mano alla Chiesa da molto tempo…

In tutte e due i casi non c'è da stare allegri!
“be io sono allegro, siamo nella settimana di Pasqua e in questa settimana Cristo risorge per noi!!!”

Anonimo ha detto...

caro pietro mi rivolgo a te perchè vedo in seby stephanos e mic tanta critica che sembra uscir para para dai libri dell'ormai defunto padre zoffoli sono anni che leggo queste e sinceramnete ci sorrido perchè sono le stesse critiche che muovevo io quando vedevo nc dal di fuori figurati per anni ho criticato e giudicato finchè nn l'ho conusciuto snessuno mi ha fatto lavaggio del cervello nessuno mi ha indottrinato vivo felice la mia realtà di cattolica impegnata e sn fiera di far parte della chiesa cattolica apostolica romana L'anomimaaaaaaaaaa

stephanos78 ha detto...

Dice Pietro:

"Allevati?? Caro mio il mio annuncio è stato fatto con un Presbitero Presente e la Bibbia me l’ha consegnata il vescovo e smettila di usare la tecnica LO FACCIO PASSARE PER UNO A CUI HANNO FATTO IL LAVAGGIO DEL CERVELLO, non sono un novellino e prima di entrare in cammino a livello dialettico ero un Mostro ( detto dal mio professore ateo!!) "

Non la smetto Pietro, perchè anche io ho fatto il Cammino. Per più di 5 anni. Pochi se pensi che il Cammino ne dura 25 (o giù di lì) ma giusti per sperimentare Catechesi, Scrutinio, Passaggio.

L'ambiente psicologico è quello di un forte indottrinamento. E' plateale. E della sollecitazione dell'emotività umana.

Il fatto che ci sia stato un Annuncio ufficiale acconsentito dalla Chiesa aggrava solo la situazione. Purtroppo. E' un disastro che ci rende tutti addolorati. Ti chiedo di meditare questi versetti della Scrittura: "soltanto vi sono alcuni che vi turbano e vogliono sovvertire il vangelo di Cristo. Orbene, se anche noi stessi o un angelo dal cielo vi predicasse un vangelo diverso da quello che vi abbiamo predicato, sia anàtema! L`abbiamo già detto e ora lo ripeto: se qualcuno vi predica un vangelo diverso da quello che avete ricevuto, sia anàtema! Infatti, è forse il favore degli uomini che intendo guadagnarmi, o non piuttosto quello di Dio? Oppure cerco di piacere agli uomini? Se ancora io piacessi agli uomini, non sarei più servitore di Cristo!" (Gal 1,7b-10)

"Ma questo giudizio è tuo… solo tuo e lo butti a macchia d’olio come fosse VELENO, te ne rendi conto ?? sei consapevole di come non riesci a essere lineare ???!"

Questo Giudizio è maturato dai fatti che vedo e vivo. E non è solo mio ma della Chiesa, che ha chiesto chiaramente ai fondatori dell'Associazione NC, di aderire i Sacri Libri della Chiesa.

Anche il Tempo di Transizione è finito da un pezzo. E purtroppo il CNC non crede necessario cambiare.

Pietro ha detto...

Non la smetto Pietro, perchè anche io ho fatto il Cammino. Per più di 5 anni. Pochi se pensi che il Cammino ne dura 25 (o giù di lì) ma giusti per sperimentare Catechesi, Scrutinio, Passaggio.
E tu in 5 anni giudichi un cammino che esiste da 40 ??? Ma ti rendi conto?? È come se un divorziato mi dicesse io odio il Matrimonio e poi è sposato da un’anno!!!!

L'ambiente psicologico è quello di un forte indottrinamento. E' plateale. E della sollecitazione dell'emotività umana.
Ma che dici?? L’ambiente psicologico??

Il fatto che ci sia stato un Annuncio ufficiale acconsentito dalla Chiesa aggrava solo la situazione. Purtroppo. E' un disastro che ci rende tutti addolorati. Ti chiedo di meditare questi versetti della Scrittura: "soltanto vi sono alcuni che vi turbano e vogliono sovvertire il vangelo di Cristo. Orbene, se anche noi stessi o un angelo dal cielo vi predicasse un vangelo diverso da quello che vi abbiamo predicato, sia anàtema! L`abbiamo già detto e ora lo ripeto: se qualcuno vi predica un vangelo diverso da quello che avete ricevuto, sia anàtema! Infatti, è forse il favore degli uomini che intendo guadagnarmi, o non piuttosto quello di Dio? Oppure cerco di piacere agli uomini? Se ancora io piacessi agli uomini, non sarei più servitore di Cristo!" (Gal 1,7b-10)
E il cammino usa un vangelo diverso?? Mha !!! apporposito un tuo amico l’altro giorno ha detto una cosa giusta, non si usano i versi della Bibbia!!!

"Ma questo giudizio è tuo… solo tuo e lo butti a macchia d’olio come fosse VELENO, te ne rendi conto ?? sei consapevole di come non riesci a essere lineare ???!"

Questo Giudizio è maturato dai fatti che vedo e vivo. E non è solo mio ma della Chiesa, che ha chiesto chiaramente ai fondatori dell'Associazione NC, di aderire i Sacri Libri della Chiesa.
E qua ricadi nell’errore, ovvero quell odi gudicato per sentito dire, è come se finito un film chiedi se il film è belllo solo a quelli che escono con la faccia imbronciata!!!

Anche il Tempo di Transizione è finito da un pezzo. E purtroppo il CNC non crede necessario cambiare.
E mi ripeto, mazza sara la milionesima volta, se il period di transizione è finito allora rimani in silenzio e aspetta quell oche la Madre Chiesa dirà

stephanos78 ha detto...

Io, anche parlando, aspetto quello che la Madre Chiesa dirà. Paralre non è sinonimo di "sfiducia" ma di inquietudine. Sollecitudine. Perchè l'ambito è importantissimo.

Se anche ci sarà una approvazione di Statuti corretti, credi che mi strapperò i capelli, che invocherò fulmine e saette su questo o quello, e via dicendo?

Quello che mi preme sono il Papa,i Sacri Pastori, voi, noi.

E tante volte ho sentito: nella Chiesa c'è posto per tutti! "Io non do fastidio a te, tu non lo dai a me"!
E' sconfortante Pietro! Sconfortante!
QUesta è la Casa del Signore... Ridotta ad una SPelonca di ladri!

Pietro ha detto...

E' sconfortante Pietro! Sconfortante!
QUesta è la Casa del Signore... Ridotta ad una SPelonca di ladri!
Caro mio, o non sono sconfortato la chiesa è piena di realtà magnifiche dai Focolarini a CL da gli Scout al Cammino percui ho fiducia e sopratutto ha un grande Papa pieno di discernimento e amore per la sincerità e la parola, percui lasciamo che questa Madre Chiesa ci guidi---

gherardo ha detto...

No di nuovo l'anonimo
che mette in giro la solita voce
infondata?
Noi ci affanniamo per documetare
ogni cosa e questi da giugno dell'anno scorso che periodicamente ci bombardano
con sta notizia dell'approvazione presunta.
E' inutile replicare ancora.
All'anonimo instancabile nel CN dal 1988
gli dico:
leggiti questo
http://www.korazym.org/news1.asp?Id=27675

gherardo ha detto...

E prova almeno un po' di pudore

gherardo ha detto...

Per Pietro e Paolo
credevo che si potesse discutere
con voi,, ma non vorrei che stiate
usurpando il nome delle colonne portanti della nostra Chiesa Cattolica.

Pietro definisce il nostro sito pagano,
usando termini a casaccio.
Come del resto si fa nel Cammino, si prendono termini dalla tradizione biblico-ebraica che suonano un po' misterici ma fanno "figo" e li si inserisce stravolgendone il significato in una costruzione gnostico-settaria.

Mi dispiace ma il giochino non attacca
invece di rispondere nel merito
(ricordi l'invito di Stephanos a rispondere al mio intervento?)
passi all'insulto non argomentato.

Dovresti spiegare perche' il nostro sito
sarebbe pagano.
Altrimenti le tue sono "chiacchiere al vento".

gherardo ha detto...

Per il resto caro Pietro
quando dici di aspettare con fiducia
l'intervento della nostra Madre Chiesa,
dimentichi che la nostra Madre Chiesa
e' gia' intervenuta
con la lettera del cardinale Arinze
rimasta disattesa.

Tu personalmente hai mai chiesto al
sacerdote che celebra la messa per la tua comunita' come si concilia
quella celebrazione con le richieste del Papa nella suddetta lettera?

Ogni individuo ha una coscienza personale sacra, e' vero che la parola ultima spetta alla Chiesa
ma almeno a porre una semplice domanda
non ci vuole un gran sforzo.

Dicci Pietro
lo farai questo semplice atto di coscienza?

Poni al tuo sacerdote questa semplice domanda la prossima volta.

Oppure anche il sacerdote sta aspettando
da Giugno scorso sta fantomatica approvazione?

pablo ha detto...

CITTA' DEL VATICANO, 18 MAR. 2008 (VIS). Come precedentemente annunciato, domani mercoledì 19 marzo, Solennità di San Giuseppe, Sposo della Beata Vergine Maria e Patrono della Chiesa Universale, giorno Onomastico del Santo Padre Benedetto XVI, il servizio del V.I.S. non sarà trasmesso. Parimenti, nel corso della Settimana Santa, da giovedì 20 marzo a martedì 25 marzo, non vi saranno trasmissioni del servizio del V.I.S. Le trasmissioni riprenderanno mercoledì 26 marzo.

Perchè non prendiamo esempio ?

Pietro ha detto...

Per Pietro e Paolo
credevo che si potesse discutere
con voi,, ma non vorrei che stiate
usurpando il nome delle colonne portanti della nostra Chiesa Cattolica.


Gherardo a me sembra che tu non abbia letto la mia risposta !

Pietro definisce il nostro sito pagano,
usando termini a casaccio.

quali sono i termini a casaccio?? e poi io dico solo che il blog è stato creato con un nome fasullo, per atirare e in modo subdolo


Come del resto si fa nel Cammino, si prendono termini dalla tradizione biblico-ebraica che suonano un po' misterici ma fanno "figo" e li si inserisce stravolgendone il significato in una costruzione gnostico-settaria.


e mi sembra l'ennesimo giudizio infondato che tu dai quando no nsei in grado di rispondermi punto per punto

Mi dispiace ma il giochino non attacca
invece di rispondere nel merito
(ricordi l'invito di Stephanos a rispondere al mio intervento?)
passi all'insulto non argomentato.


io che insulto ?? e poi ti ho risposto punto per punto ??

Dovresti spiegare perche' il nostro sito
sarebbe pagano.
Altrimenti le tue sono "chiacchiere al vento".


non sai leggere?? attaccate la chiesa , vedi il giudizio su Ruini, non rispettate le sue decisioni, vedi il non voler capire che il giudizio sul camminj ospetta alla chiesa e non a voi. E soprattuto e lo dico per l'ennesima volta non avete un'esperienza diretta del cammino !!!

pablo ha detto...

p.s. per chi non l'avesse ancora fatto, vi consiglio di sottoscrivere il servizio VIS (Vatican Information Service).

A me aiuta a ricordare quanto è veramente "universale" la vita quotidiana della Chiesa, molto al di là dei nostri piccoli orticelli....

Pietro ha detto...

pablo: buona idea...

gherardo ha detto...

Pietro ti stai ripetendo e la discussione
e' diventata sterile.
Dici che attacchiamo la Chiesa
ed e' falso.

Perche' continui a mentire
caro Pietro?

Pietro ha detto...

Pietro ti stai ripetendo e la discussione
e' diventata sterile.
Dici che attacchiamo la Chiesa
ed e' falso.

Perche' continui a mentire
caro Pietro?

Eccolo io non mento vatti a rivedere i vecchi post che avete fatto !!!
ecco leggi... Ruini a padre Zoffoli per le sue preoccupate sollecitazioni in merito alla questione neocatecumenale fu iniziativa del tutto irrazionale ed antistorica !!!
e ora nona ho tempi senno te ne trovo altri mille dove dite che la Chiesa non sa, che la Chiesa non vede o non vuole vedere!!!

Pietro ha detto...

gherardo: faccimo cosi, cosa mi dici della tua conoscenza del cammino ???

gherardo ha detto...

si non hai tempo. E' da stamani che
scrivi quando devi argomentare
non hai tempo.

Dici cose sconnesse. Che vuol dire
la frase su Ruini e Zoffoli
e come dimostrerebbe questa frase
che attacchiamo la Chiesa?

Capisci che non c'e' nesso.

Padre Zoffoli di certo non attaccava la Chiesa!

Pietro ha detto...

date a ruini dell'irrazionale e dell'antistorioco.... e non vi fidate !!!

pablo ha detto...

ietro ha detto...
pablo: buona idea...


la tua invece, di aprire quel blog, non mi piace per niente.

Pietro ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Pietro ha detto...

pablo: non è un blog è un link al sito ufficiale...he he he !!!

Pietro ha detto...

dato che l'oro con l'inganno intitolano un blog con il nome del cammino per diffamarlo, e non rispettando il documento sulal chiesa e internet, usando il logo del vaticano eeccc....

gherardo ha detto...

A parte che se qualcuno ha detto
quella cosa sul card Ruini
si assume la responsabilita' personale
di quel giudizio.

Non e' che puoi estendere quel giudizio
anche a me o a tutti noi.

E comunque vedi che non c'e' nesso
in quello che dici.

Perche' anche in quel caso chi
ha detto quella frase sta esprimendo un
giudizio, "attaccando", come dici tu,
il card. Ruini
e non la Chiesa.


C'e' una differenza.

Seby ha detto...

Pietro perchè citi il Card. Ruini solo quando ti conviene? Ti ricordo che anche lui vi ha detto di seguire alla lettera la missiva inviatavi da Benedetto XVI.... Mah

Se lo vuoi sapere il CNC lo conosciamo perchè l'abbiamo fatto e qualcuno è stato anche catechista del CNC!

gherardo ha detto...

Qui dici una falsita' caro Pietro.

Dove sarebbe l'inganno nel titolo di un blog e di un sito in cui si parla del Cammino Neocatecumenale?

Come volevi che lo chiamassimo?

Basta stai parlando a casaccio
io la smetto qui.

A domani

per pietro ha detto...

pietro sono stato all'annuncio di Pasqua e ho sentito cose che farebbero rabbrividire qualunque cattolico. è mia ferma intenzione portare sempre più persone agli annunci (ovviamente non aderenti al cammino), cosicchè tutti possano rendersi conto delle falsità dietro cui viene celata la vera dottrina di kiko.

Pietro ha detto...

Perche' anche in quel caso chi
ha detto quella frase sta esprimendo un
giudizio, "attaccando", come dici tu,
il card. Ruini
e non la Chiesa.
il cardinal Ruini non è la Chiesa?? e mi dimostri di essere sempre piu uno che non ascolta la Madre Chiesa...

Seby ha detto...

Pietro rispondi a me please

Pietro ha detto...

Se lo vuoi sapere il CNC lo conosciamo perchè l'abbiamo fatto e qualcuno è stato anche catechista del CNC!

Si si lo avete fatto come no nso chi che ci è stato pe 5 anni !! he he he

gherardo ha detto...

Il card. Ruini solo in situazioni
speciali in cui fa le veci del Papa
in modo ufficiale
rappresenta la Chiesa tutta.

Caro Pietro hai detto ancora un'altra
falsita'.

Ora ti lascio a Seby.

Ciao

per pietro2 ha detto...

pietro se l'annuncio che ho sentito io è lo stesso che hai sentito tu, sai benissimo quale abuso sia stato fatto della parola di Dio. posta ai lettori del blog i riferimenti della lettera di S. Paolo letta (capitolo, versetti, ecc. ecc.). posta poi il commento fatto dal catechista prima e dopo la lettura. di cosa parlava? nessuno che lo dica qui, perchè?
Pietro, le bugie hanno le gambe corte e nella Chiesa è difficile giocare a nascondino perchè prima o poi vien fuori tutto.

Anonimo ha detto...

caro Gherardo nn sono anonima perchè qui appaio tale ,mi chiamo alessandra ho 40 sn laureata insegnante da quando avevo 16 catechista perfanciulli cresciuta nell A.C sono arrivata in cammino nel 1988 sn 20 anni e sn la stessa di prima cn forse una consapevolezza che nn si può giudicare ciò che nn si conosce profondamente infatti L'UNICO che può giudicare è DIO e suo figlio Gesù Cristo per cui ti consiglio caldamente di informarti che l'approvazione è avvenuta sotto periodo di avvento e en sono certa per fonti che sn molto e attendibili e poco neocatecumenali
vi affannate a sparare sui pianisti? ma che vincete? il regno dei cieli? beati noi che andremo all'inferno anche se ricordo un caro aforisma che dice che le strade dell'inferno sono lastricate di buone intenzioni quali saranno ste buone intenzioni?postilla: ogni allusione a fatti detti digitati e scritti nn è puramente casuale ma molto illuminante finalmente comincio a capire chi siete e da dove venite cmq buona Pasqua!

per i fratelli nc ha detto...

perchè nessun fratello neocat posta la catechesi dell'annuncio di Pasqua?

qui nessuno ha mai indugiato nello scrivere i contenuti delle catechesi a cui partecipa, ora, carissimi fratelli nc, è il vostro turno! Scrivete cosa è stato detto all'annuncio di Pasqua!
(possibilmente non solo le lettere di non si sa chi riferite al direttorio)

per alessandra ha detto...

Alessandra trovi difficoltà a riportare i contenuti dell'annuncio di Pasqua? i riferimenti della lettera di S. Paolo letta?

Anonimo ha detto...

IO invece spero per voi (gente anti-NC) che il cammino venga
sconfessato, bruciato e finito
affinchè questa sfericlasi infinita
abbia una fine e possiamo tutti
diventare seriamente cristiani.

sem78 ha detto...

per pietro2 ha detto...

pietro se l'annuncio che ho sentito io è lo stesso che hai sentito tu, sai benissimo quale abuso sia stato fatto della parola di Dio. posta ai lettori del blog i riferimenti della lettera di S. Paolo letta (capitolo, versetti, ecc. ecc.). posta poi il commento fatto dal catechista prima e dopo la lettura. di cosa parlava? nessuno che lo dica qui, perchè?
Pietro, le bugie hanno le gambe corte e nella Chiesa è difficile giocare a nascondino perchè prima o poi vien fuori tutto.



Tranquillo, l'annuncia è fedele alle parole di kiko in tutto il mondo, quindi, quello che hai sentito tu l'avranno sentito tutti i NC del pianeta...

per alessandra ha detto...

"finalmente comincio a capire chi siete e da dove venite cmq buona Pasqua!"

e allora convertici con l'annuncio di Pasqua di Kiko..

o hai paura? ma di cosa? tanto l'approvazione ce l'avete già, no?
o pensi che non valga la pena dare le perle ai porci? ciò sarebbe poco cristiano.. fai tu. io prevedo che te ne starai zitta sull'annuncio e al massimo sparerai i soliti giudizi sul blog.

Anonimo ha detto...

Ce le avete fatte a pezzettini,omogeneizzate e cucinate in salsa di rosa mistica.
Non sarebbe ora di finirla?

per alessandra e fratelli nc ha detto...

NESSUNO che riporta qui l'annuncio.
NESSUNO. vi fanno credere di essere perseguitati, additati, disprezzati, e lo fanno apposta per tenervi zitti sulla difensiva. per tenervi uniti come gli animali quando sono attaccati dai lupi. ma pensateci: qualcuno vi ha mai fatto veramente soffrire perchè siete neocat? o piuttosto qualcuno vi ha mai espresso il suo dolore per azioni suggerite dai vostri catechisti? il cammino si alimenta con l'idea di essere perseguitato.

Seby ha detto...

Potresti dire tu cosa si à detto all'annuncio di Pasqua...

Anonimo ha detto...

la lettera di san paolo ai corinzi l'inno alla carità beh penso che il cristiano dovrebbe prendere cm vademecum la carità paziente benigna che nn s'adirA che tutto scusa tutto sopporta che nn mente se noi bla bla bla senza la carità siamo cembali che tintinnano al vento e cosa c'è di falso in questo?anonima alessandra

Seby ha detto...

Agli inizi degli anni '80, racconta, «cercavo una realtà che mi aiutasse a evangelizzare. Un altro parroco mi magnificò il Cammino e così invitai alcuni catechisti». Dopo i primi due anni, però, scatta un campanello di allarme: «Stava nascendo una comunità parallela. I catechisti facevano affermazioni teologicamente sbagliate e soprattutto erano loro a gestire la vita dei singoli, intervenendo nella sfera intima, senza nessun riguardo per la coscienza».

Un parroco sulla rivista Jesus

Anonimo ha detto...

francamente nessuno mi ha mai tirato pietre e messa in croce io nn sono una vittima e nn mi sento perseguitata io vivo in una realtà parrocchiale dv movimenti esistenti caritas ac nc vivono ecollaborano per la chiesa tanto è vero che da noi nnesistono veglie pasquali separate ma bensì cm da liturgia una breve ed una lunga animate da nc e altrerealtà
alessandra

per alessandra ha detto...

"beh penso che il cristiano dovrebbe prendere cm vademecum la carità paziente benigna che nn s'adirA che tutto scusa tutto sopporta che nn mente se noi bla bla bla senza la carità siamo cembali che tintinnano al vento e cosa c'è di falso in questo?anonima alessandra"

nel bla bla non c'è niente di falso, ci mancherebbe. ma il tuo catechista dopo aver letto la lettera ha parlato di questo o di altro? cosa c'entrava l'inno alla carità con la catechesi? hai trovato delle corrispondenze?

Seby ha detto...

Bene questo è l'annuncio dellaChiesa Cattolica, ma quello della chiesa di kiko?

per pablo ha detto...

pablo non fare l'ingenuo. riporta la catechesi dell'annuncio (che ovunque è durato due ore) e non prendermi per scemo

Seby ha detto...

http://www.eroicifurori.com/modules.php?name=News&file=article&sid=1942

pablo ha detto...

pablo non fare l'ingenuo. riporta la catechesi dell'annuncio (che ovunque è durato due ore)

tutta intera ????
O posso selezionare qualche pezzo in particolare, chesso' la sezione "stato dell'approvazione degli statuti" che forse vi sta più a cuore ?

per i fratelli nc ha detto...

il controllo della sessualità
le lettere non ufficiali sul direttorio
Cristo risorto
il lunghissimo passo di S. Paolo
le quattro notti
il dovere della celebrazione e dell'agape

allora? devo approfondire o lo fate voi che potete comprendere meglio dopo tantio anni di cammino?

e concludo dicendo: IL FATTO CHE VI DIA TANTO FASTIDIO CHE QUALCUNO RIPORTI UNA CATECHESI IN CUI VOI CREDETE E CHE TENETE NASCOSTA DI COSA E' SEGNO?

Anonimo ha detto...

"O posso selezionare qualche pezzo in particolare, chesso' la sezione "stato dell'approvazione degli statuti" che forse vi sta più a cuore ?"

al massimo la sezione è "stato di approvazione del direttorio", però a me interessa di più quella intitolata "la donna che è andata a dire a P. Zoffoli che il cammino era eretico", vedi tu. in tempo di Quaresima Kiko pensa che sia bene parlare a tutti i suoi adepti di P. Zoffoli, e della sua ultima ora, vero?

devo andare avanti?

Seby ha detto...

Lettere non ugfficiali sul direttorio?
Siamo alla frutta...

Anonimo ha detto...

loro han detto che sono ufficiali. per me non lo sono, poi magari lo sono davvero. di questo non posso dire di più

lara ha detto...

Chiedo ai gestori del blog
possibile di riportare il blog a vivere il senso della Settimana Santa? questi batti e ribatti non danno ne tolgono niente a nessuno, anzi turbano soltanto le acque

Anonimo ha detto...

be sulla catechesi nn vedo nulla di strano tutti stiamo aspettando la Pasqua nello stesso Spirito mi auguro ALLORApenso che per tutti i Cattolici Cristo tornerà la notte di Pasqua

Pietro ha detto...

L'annuncio di pasqua.. e come ve lo posto mica ti danno una fotocopia!!! è come se mi chiedessi cosa ha detto il parroco sta mattina alla messa!!!

Anonimo ha detto...

siete malati : ve ne rendete conto?
curatevi prima di rimanere imprigionati nel blog !

Anonimo ha detto...

ero presente all'annuncio. La maggior parte del tempo è stato sprecato per parlare degli statuti che ormai sono approvati, delle lettere di complimenti per ogni fascicolo delle catechesi, che chi ha letto la catechesi (tra i grandi prelati) sulla famiglia che si fa allo shema è rimasto stupito tanto era bella, che chiederanno consigli a kiko per la veglia pasquale, hanno letto san paolo, che il papa invierà 12 comunità di roma in altrettante 12 parrocchie, che si ripete la recita del rosario in quattro gruppi da 50 per le varie missioni,che ci sarà nelle domeniche del tempo pasquale una missione per le strade delle parrocchie da parte di tutte le comunità, hanno letto un articolo contro l'omosessualità (la curiosità è che logicamente era un articolo tratto dal giudaismo, purtroppo non ho gli estremi) e per chiudere in bellezza hanno chiesto soldi ormai è tradizione chiedere sempre soldi per le varie opere ... giusto per non attaccarsi :-)
questo è il resoconto per i dettagli bisognerebbe chiedere ai catechisti che hanno i testi e l'articolo

Anonimo ha detto...

scusate dimenticavo hanno parlato anche delle quattro notti

Anonimo ha detto...

ANCH'IO IERI SERA ERO ALL'ANNUNCIO MA A ME NESSUNO HA CHIESTO SOLDI CM MAI?Hanno ribadito importanza evangelizzazione e nn mi sembra strano alessandra

Anonimo ha detto...

Seby perkè ai linkato "Eroici furori" ?

Gert ha detto...

pescato in un post di Pietro:

"l'oro" al posto di loro... un lapsus freudiano???

poi c'è Paolo 156:

"Si certo gliele avete fatte avere e cosa vi hanno risposto? Vi hanno detto di stare al vostro posto. Invece in nome della libertà d'informazione state diventando il megafono del cornuto"

se ci avessero detto di stare al nostro posto non staremmo qui a perder tempo

Paolo156 ha detto...

Con il tramonto del giovedì santo ha inizio il triduo pasquale, quei giorni “santi”, distinti dagli altri, in cui noi cristiani meditiamo, celebriamo, riviviamo il mistero centrale della nostra fede: Gesù entra nella sua passione, conosce la morte e la sepoltura e il terzo giorno è risuscitato dal Padre nella forza di vita che è lo Spirito santo. Ma questo evento della passione di Gesù era dovuto al caso o a un destino che incombeva su Gesù? Perché Gesù ha conosciuto una condanna, la tortura e la morte violenta? Sono domande cui si deve dare una risposta se si vuole cogliere e conoscere in profondità il senso della passione. Ma sono gli stessi Vangeli che vogliono fornirci questa risposta testimoniando gli eventi di quei giorni pasquali dell’anno 30 della nostra era. Infatti Gesù, proprio per manifestare ai discepoli che entrava nella passione assumendola come un atto, non costretto dal fato e neppure per la casualità di eventi a lui sfavorevoli, anticipa con un mimo, con un gesto simbolico quello che gli sta per succedere e ne svela così il significato. Nella libertà, dunque, Gesù accetta quella fine che va profilandosi: avrebbe potuto fuggire, avrebbe potuto evitare di affrontare quella prova e, certo, ha chiesto al Padre se non fosse possibile questo, ma se Gesù voleva dimorare nella giustizia, se voleva collocarsi dalla parte dei giusti che in un mondo ingiusto sono sempre osteggiati e perseguitati, se voleva restare nella solidarietà con le vittime, gli agnelli della storia, allora doveva accettare quella condanna e quella morte. Sì, liberamente l’ha accettata perché fosse fatta la volontà del Padre: non che il Padre volesse la sua morte, ma la volontà del Padre chiedeva che Gesù restasse nella giustizia, nella carità, nella solidarietà con le vittime.

Buon Triduo Pasquale a tutti.
Se Dio vorrà ci rileggeremo Martedì.

PS: Bisogna riattualizzare il messaggio dell’eucaristia ricordando che o essa è servizio reciproco, dono della vita per l’altro, amore fino all’estremo, oppure è solo un rito che appartiene alla “scena” di questo mondo.

Paolo156 ha detto...

gert tu o non sai leggere oppure leggi in un'altro blog eppoi scrivi in questo.

Buona Notte

Gert ha detto...

Ringraziamo commmossi Paolo156 per il suo Sermone di congedo

Gert ha detto...

e anche per la battuta finale... senza senso!

effe ha detto...

Non siamo noi i malati . Per fortuna abbiamo lasciato agire in noi lo Spirito Santo, Spirito di Verità e Fortezza. A persone di retta coscienza, non avviluppate nei loro interessi privati abbiamo chiesto consiglio spirituale. E molti di noi , non ad una ma a più di una, così ci siamo liberati da quel collante che è il CN. E ciò non è stata cosa indolore. Il discernimento nella Chiesa è comunitario e di comunione. Pensate io ho espresso i miei dubbi al vescovo che sembrava approvare i nc! In privato non ha fatto difficoltà a comunicarmi le sue riserve . Il vescovo mi ha detto che certamente è un cammino che non serve a chi è vicino (forse voleva dire non allergico) alla Chiesa. Non mi sono fermato al vescovo ed ho chiesto ad altri sacerdoti e religiosi che sapevo non servire il cn.

Il Cn da come ti spiega la storia di salvezza a come ti spiega i Sacramenti, Cristo, l'Eucaristia...ti porta piano piano , anestetizzando, lontano dalla fede cattolica quella affidata all'apostolo Pietro.
Solo il sentir dire che con l'editto di Costantino la Chiesa si è scristianizzata e che il CN vuole è la Chiesa come la vuole il Signore...siamo già in eresia.
Se poi penso a come la chiesa neocatecumenale agisce per essere "la vera chiesa del Signore"... vedo che è agli antipodi.

Voi non cercate la Verità , ma attraverso i più inconsci desideri , cercate una realizzazione di voi stessi anche tramite quel martirio a cui il cn obbliga la maggior parte di voi. In un modo o nell'altro cercate una fuga dalle frustrazioni senza senso per prendervene almeno altre con un senso. Quanto vi sentite umilmente grandi nel dire o nel pensare che “Io per il Signore...”, “Il Signore mi ha chiamato ed io ho risposto...” E' un martirio sterile perchè fine a se stesso e per di più vi svia, vi separa. Altro che unità, tutto rimane non esce al di fuori della comunità.
Da ora in poi sarete in funzione di questa e per la fede che vi trasmette dovrete anche morire a voi stessi.
Certamente non è morire per Cristo nato a da Maria Vergine. Questo nella comunità è come una grande maschera, svuotata della sua reale essenza, dietro la quale ci sono dei mitomani , sono d'accodo con chi li definisce tali, a loro volta succubi di uno ancora più carismatico in mitomania che vi succhia la parte più bella e degna di un uomo.
I servizi in parrocchia? Solo divisione, più malcontento di una Chiesa che si serve di gente ipocrita (perchè, poi, vi si conosce bene come realmente), percentuale alta di separazioni come tutta la media italiana.
Il vostro “accompagnamento” tra voi e quello proposto a chi sta al di fuori della vostra comunità è un CONTROLLO che forse impedisce a compiere il misfatto ma non fa crescere perchè non rende consapevoli dell'amore di Dio . Parlate dell'amore di Dio come ne può parlare un testimone di geova o la saggia Polianna.
Certo è una filosofia di vita che non guasta, anzi ti aiuta a trovare la felicità gustando ciò che hai dalla vita , non è certamente il fecondo rapporto con Gesù Cristo.
All'interno le comunità sono una frana spaventosa e i guasti che procura all'esterno, è superiore a quello che di buono fa vedere .

daniele ha detto...

Anonimo ha detto...
be sulla catechesi nn vedo nulla di strano tutti stiamo aspettando la Pasqua nello stesso Spirito mi auguro ALLORApenso che per tutti i Cattolici Cristo tornerà la notte di Pasqua

19 marzo, 2008 20:17


Ma guarda io so che è con noi sempre. Come mai tu lo vedi tornare la notte di Pasqua'? Dove se ne è andato?

redazione ha detto...

Ciliegina sulla torta!!!

Stralcio da una mail di oggi:

"Quello che dite è assolutamente falso non esiste nessuna discordanza tra il direttorio catechetico e il magistero della Chiesa anzi se avete l'opportunità di leggere i commenti della Congregazione per la Dottrina della Fede dicono esattamente il contrario cioè che non sussitono elementi contrari alla fede cattolica, quindi non è come dite voi le vostre tesi sono false. Presto (Forse in Pentecoste) ci sarà l'annucio ufficiale e non avrete più ragione di esistere (quello anche prima). Avrete voglia di sbattere la testa contro il muro dovrete accettare altrimenti siete fuori dalla Chiesa Cattolica.Chi comanda nella Chiesa è il Papa e i Vescovi il resto deve ubbidire e se non gli sta bene vada per la sua strada."

bennyhinn ha detto...

Per i NC solo gli altri
debbono ubbidire.
Loro vogliono solo comandare.
Altro che Cammino spirituale
e' solo un delirio di potere
sulle anime e sulle istituzioni.

Anonimo ha detto...

kirikiki'
anonimo se vuoi far vedere che parli il tedesco basta dirlo e ti crediamo! Per bacco, non ti dovevi spingere a si tanta fatica!

Anonimo ha detto...

kirikiki'
Ecco che arriva pietro (un catechista) a dire a tutti noi che l'acqua calda e' appunto, calda! Ora lui attacca chiunque critichi il cammino, tralasciando pero' il fatto che sarebbe piu' produttivo iniziare a parlare sui temi chiave e lasciar perdere le balle! Sappiamo la vostra bravura, lo abbaiamo vista ed esperimentata sulla nostra pelle. 5 anni sono abbastanza per capire che cosa sia il cammino, quali siano le sue modalita' e dove voglia andare a parare. Io ho fatto un paio di passaggi e poi mi sono accorto che c'e' qualcosa che non va e me ne sono andato. Ora se uno non fa il cammino e critica il cammino gli si risponde"beh tu non sai cosa sia il cammnino' se tu fai il cammino ti dicono "beh 5 anni non bastano per trarre delle valevoli conclusioni sul cammino" scusate ma, se nuo esce doopo 5 o 6 anni vuol dire che qualcosa l'ha capito visto che ha preso la decisione di uscire oppure mi sbaglio! E poi anche se dopo essersi usciti si ha qualche dubbiuccio, tie' arriva la lettera di Arinze che ti da la conferma che hai fatto bene ad uscire. Ora chi mena il can per l'aia sei te Pietro, che invece di testimoniare che dal 2005 in qua voi del cammino avete messo in pratica punto per punto cio' che il Papa vi ha chiesto tramite il Cardnale, che fai? Vieni e parli del piu' e del meno e alla fine gridando EUREKA, hai anche la faciaccia di offrirci un bichiere dell'aqcua calda che hai appena scoperto. Che dire, ti meriti il Nobel per grandi sforzi nel campo del depistaggio intellettivo. Almeno non insultare la nostra intelligenza!

Anonimo ha detto...

"Ma forse sarebbe ora che, nel nome del Signore, qualcuno li fermasse". Potrebbero farlo Stephanos78 I, Seby I o Mic I, i futuri nuovi papi.

katartiko ha detto...

buongiorno dal nuovo "nemico" (fra virgolette). Un saluto al cardinale Stephanos78 e agli arcivescovi Mic e Seby.

Anonimo ha detto...

ciao nuovonemico....ma scusa....perché stefano e mic non sono cardinali?????

io attendevo l'approvazione da loro.......

HAAAAAAAAAAAAAA
HA
HAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

gherardo ha detto...

Caro anonimo l'approvazione ultima
passa sempre dal vaglio del pontefice.
Quindi faresti meglio ad ascoltar quello
che ha detto a Kiko nella lettera
del cardinale Arinze.

Un invito ti pongo che ho gia' posto ad altri senza risultato.
Si tratta di un semplice atto di coscienza individuale.

Perche' non chiedi
al tuo sacerdote NC, alla prossima celebrazione, come concilia
quella celebrazione con il richiamo
del Papa nella lettera del Cardinale
Arinze?

Un semplice atto di coscienza.
Domandare non fa mai male no?

Anche Gesu' gradiva che gli apostoli
domandassero, anzi voleva che domandassero.

Seby ha detto...

Pietro ha detto...

L'annuncio di pasqua.. e come ve lo posto mica ti danno una fotocopia!!! è come se mi chiedessi cosa ha detto il parroco sta mattina alla messa!!!


Chiedi la copia ai tuoi catechisti loro ce l'hanno, tranquillo, perche' devono rpetere esattamente le parole di Kiko.
Comunque, oggi e' Giovedi Santo, mi ritiro e vi saluto per il momento me ne staro' a meditare. Buona Pasqua a tutti.

mic ha detto...

AVVISO

da oggi a Lunedì SILENZIO!