martedì 19 febbraio 2008

Formazione seminaristi anche al Vetus Ordo

Parole scritte il 9 febbraio scorso da Mons. Perl, segretario della Pontificia Commissione Ecclesia Dei

""1) I candidati al Sacerdozio nel Rito Romano della Chiesa Cattolica hanno il diritto ad essere istruiti in entrambe le forme del Rito Romano.
2) Coloro che sono responsabili della formazione dei candidati al Sacerdozio nel Rito Romano della Chiesa Cattolica dovrebbero provvedere all'istruzione dei loro candidati in entrambe le forma del rito.

Queste indicazioni saranno trattate in un'istruzione sull'applicazione del Motu proprio Summorum Pontificum.""

Come si concilia questo con la formazione che ricevono i seminaristi kikiani? Riuscirebbero a celebrare col "sensus ecclesiae" l'Offertorio integro e il Canone Romano, che fanno a pugni con gli insegnamenti kikarmenki (l'offertorio è pagano e si celebra la Cena e non il Sacrificio)? Queste affermazioni sono ampiamente documentate e c'è anche molto di più!

210 commenti:

  1. Parole di Inos Biffi, da un articolo pubblicato sull'Osservatore Romano qualche giorno fa che sarà presto inserito sul sito e a cui metterò il link:

    "In ogni caso, se si incontrassero dei ministri della liturgia demotivati, indifferenti, trascurati, la prima ragione andrebbe individuata in una carenza di tipo teologico, nel senso che o si è rimasti alla periferia del dogma, o lo si è per qualche verso contaminato, in particolare per quanto concerne la figura di Gesù Cristo, l'immagine della Chiesa e la concezione dei sacramenti."

    RispondiElimina
  2. Si unisce a questo, l'ultimo suo articolo ( sull'Osservatore romano di domani) sulla transustanziazione...
    ... è la fede cattolica, sì definita a Trento, ma da sempre creduta dalla Chiesa, e dalla quale i Riformatori si sono discostati, col risultato di non possedere più né il sacramento del sacrificio della Croce, né la presenza "vera, reale e sostanziale", né il culto all'Eucaristia. ...
    ...l'Eucaristia è l'identico sacrificio della Croce nel sacramento, e che, fin che durano le specie, è presente in essa il Corpo e il Sangue di Cristo, anche una volta compiuta la celebrazione,
    ...Se la dottrina della transustanziazione nel senso sopra spiegato viene messa in dubbio o fraintesa o rifiutata, non sorprendono i vari comportamenti che si notano durante la celebrazione eucaristica, per esempio, quando si riceve la comunione, oppure dopo la Messa, nel modo con cui si trattano le particole consacrate rimaste: il trasparire di una scarsa fede nel Corpo e Sangue del Signore, se non persino di una incredulità, derivano coerentemente dal fatto che non si crede alla transustanziazione.
    ...
    (E finisce così l'articolo)

    ...Sorge l'interrogativo se la triste fonte dei sospetti sulla fede eucaristica non trovi la sua genesi anche nel MOMENTO FORMATIVO DI OFFUSCATA ORTODOSSIA.

    RispondiElimina
  3. Come possiamo accogliere un 'presbitero' da 'formazione' capovolta?

    RispondiElimina
  4. per chi vuol consultare l'intero documento

    finalmente qualcuno che lo dice dall'Osservatore Romano oltre che da questo blog!!!!

    Secondo voi il Santo Padre può avere approvato una associazione laicale che rappresenta proprio quello che l'Osservatore riprende?

    Avete notato quanto sta aumentando la consapevolezza nella Chiesa?

    Almeno l'immondezza non si nasconde più sotto il tappeto, se ne sta parlando!

    Servirà? Basterà?

    RispondiElimina
  5. Pero' la Chiesa queste cose non le può dire solo dall'Osservatore Romano che certo non è letto da tutti

    RispondiElimina
  6. Infatti, per questo alle catechesi 'venite e vedete' vengono attirati i 'non lettori'

    RispondiElimina
  7. Devo dire Mic quanto sei rapido nel servizio e trasmettere le dovute informazioni. Se questo non è amore, ditemi voi cos'è!
    Sapessero riconoscerlo i nostri fratelli nc abituati all'incontrario.

    RispondiElimina
  8. messaggio di newgold69

    a proposito dei riferimenti di articoli apparsi su questa pagina e su quella precedente, vi riporto questa altra discussione apparsa sul sito abba padre neocatecumenali on line. è una discussione sul candelabro che i neocat tengono sull'altare quando celebrano... leggete e poi strappatevi le vesti, i capelli...

    scherzo...

    leggete e vi renderete ancora pi conto di quanta ignoranza c'è, quanta sudditanza, quanto si appattisce la persona di fronte all'eresia neocat.:


    Altra discussione su abba padre neocatecumenali on line
    xchè l'Hannukkià sulla mensa eucaristica?

    Messaggio 1 di 4 nella discussione

    Da: SILVΕRBLADE (Messaggio originale)
    Inviato: 19/02/2008 18.56
    l'altro giorno un collega mi domando' il perchè usiamo oggetti liturgici ebraici nella nostra celebrazione gli dissi ti farò sapere, ho fatto una ricerca e ho visto che l'Hannukkià (candelabro a nove braccia) è usato in una festa ebraica (l'hannukkah) dove gli ebrei commemorano la riconsacrazione del tempio dopo la vittoria dei maccabei su antiaco IV epifane e tale festa ricade nel solstizio d'inverno pressappoco intorno a natale ed ha un significato per israele, ma francamente non so cosa rispondere a questo collega perchè non so qual'è il motivo dell'utilizzo di questo strumento liturgico ebraico e che significato ha per noi cristiani.
    chi sa aiutarmi a dare una risposta, ma soprattutto arrivati a sto punto piacerebbe saperla anche a me visto che credevo che fosse solo uno strumento per adornare e rendere più bella la nostra mensa,

    Messaggio 2 di 4 nella discussione

    Da: RoshaShannà
    Inviato: 19/02/2008 20.13
    Ah! Che bello, uno che si interessa di ebraismo!. Sono un appassionato di ebraismo e lo sto studiando da alcuni anni. Ci sono 2 modi di darti una risposta una sintetica e una lunghissima (ma eccezionale) catechesi, che sta dietro ai segni ebraici. Oggi però ho poco tempo. Ma se vuoi (in privato) ti posso dare alcuni significati.
    Per ora ti basti la sintetica:
    se vuoi rispondere in sincerità al tuo amico devi dirgli che l'uso dell'Hannukja durante la liturgia Eucaristica non c'entra assolutamente niente, è frutto di molta ignoranza e anche di poco rispetto verso i nostri fratelli maggiori!
    L'unico segno che può (per il suo significato simbolico) entrare appieno nella nostra Eucarestia sarebbe:

    la Menorah (candelabro a 7 bracci x uso candele), perchè in esso c'è tutto un simbolismo che Cristo x noi ha realizzato.

    L'Hannukja ha 8 bracci (il braccio centrale è solo una piccola cisterna x uso di olio), ed ha tutto un altro simbolismo, messianico, escatologico, che Cristo ancora non ha realizzato, se non in profezia ed in visione di...

    Il candelabro a 9 bracci che spopola fra le comunità è un'altra cosa ancora... Purtroppo è un grossolano fraintendimento del 9° braccio dell'Hannukja.

    Una di quelle cose che farebbe inorridire un ebreo se le dovesse vedere. Come il tallit (il manto ebraico) che molti usano usare come coprileggio: ASSURDO!!! E' un abito! E noi lo usiamo come una tovaglietta!!! All'inverso immaginati di entrare in una sinagoga e di vedere la stola che usa il presbitero, che so io, per avvolgere la tevah (il loro tabernacolo della parola). Anche tu ti metteresti a ridere.

    Scusa, ma ho davvero pochissimo tempo e sto uscendo... a presto.
    Roberto

    Messaggio 3 di 4 nella discussione
    Da: RoshaShannà
    Inviato: 19/02/2008 20.25
    Ah, solo un'altro intervento per cogliere l'occasione sempre irresistibile di fare polemica:

    ECCO FINALMENTE UNA DISCUSSIONE
    DI CHI-CERCA (mi-drash) IL SIGNORE!!!

    BANDO ALLE DISCUSSIONI STERILI E IDIOTE ED ESTENUANTI:

    STATUTI SI STATUTI NO
    EUCARESTIA DOGMI NORME MORALISMI
    APPARIZIONI IN TV ED APPARIZIONI PRIVATE
    CATECHISTI SENZA DISCERNIMENTO E NEOFITI PIENI DI GRAZIA

    ERA ORAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!

    RispondiElimina
  9. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  10. Caro Mic
    grazie per questo post tempestivo che ci conferma nella validita' di quanto siamo andati dicendo con questa nostra opera
    di informazione e testimonianza.

    Molti NC dovrebbero cominciare a riflettere su quali conseguenze una malvissuta e malintesa celebrazione
    eucaristica possa comportare.

    Il mistero eucaristico vissuto appieno
    e' quello che ci tiene ancorati alla verita' di Cristo, che ci mantiene nella "verita'", immeritatamente, solo
    perche' crediamo e ci prepariamo ad accogliere il vero Corpo e il vero Sangue di Cristo

    RispondiElimina
  11. messaggio di newgold69

    di fronte ai sempre più numerosi e frequenti interventi della santa sede e di molti e stimati teologi e eccellenze della chiesa sul modus celebrandi, sul rito, sulle forme, sulla correttezza, sulla corretta interprtazione, ecc... che appare su articoli nell'osservatore romano, su altri giornali e autorevoli rivisti, sulibri, prediche e conferenze, incontri e aggiornamenti... di fronte a tutto questo persistente richiamo alla retta interpretazione e celebrazione e retta fede, come si può solamente pensare che la stessa chiesa che dice tutte queste cose possa approvare come modalità per entrare in questa stessa chiesa (catecumenato) un gruppo che esprime e vive e celebra e professa un culto, una prassi e una fede troppe volte oltre il confine dell'eresia e dell'illecito?

    altro che approvazione!!!

    RispondiElimina
  12. i nostri interlocutori continuano a tacere... di fronte a queste aperture che sono evidenti "ritorni" allo spirito del VO, che è quello del cristianesmo non inquinato né da istanze protestanti né da sincretismi assurdi, hanno ancor meno argomenti e non possono tanto cavarsela in maniera artatamente convenzionale

    RispondiElimina
  13. ha ha haaaaa
    mic sei pietoso...e solo solo....

    RispondiElimina
  14. intanto domenica il Papa saluta i neocatecumenali dalla finestra............hehe

    RispondiElimina
  15. Dirijo mi cordial saludo a los peregrinos de lengua española que participan en esta oración mariana, especialmente a los fieles provenientes de las parroquias de San Lorenzo y de Nuestra Señora del Rosario de La Unión (Murcia). En este segundo Domingo de Cuaresma, la Iglesia nos invita a contemplar a Cristo, transfigurado en el monte Tabor, para que, iluminados por su Palabra, podamos vencer las pruebas cotidianas de la vida y ser en medio del mundo testigos de su gloria. ¡Muchas gracias!

    RispondiElimina
  16. mic.....muto e tappa quella malalingua...

    RispondiElimina
  17. Mi faccia capire caro anonimo
    ammettiamo pure che ci sia l'approvazione
    ne consegue logicamente e innegabilmente
    che
    lei quindi finora e' stato in un movimento
    che non aveva piena approvazione.

    Ma questo non contrasta con quello che
    i catechisti vi hanno detto sin dalla prima seduta delle "catechesi per adulti"?

    Insomma lei ha iniziato un Cammino
    basato sulla menzogna.

    Un buon inizio

    Provi a rifletterci......

    RispondiElimina
  18. Il Santo Padre saluta 'peregrinos e fieles'

    RispondiElimina
  19. "Sorge l'interrogativo se la triste fonte dei sospetti sulla fede eucaristica non trovi la sua genesi anche nel momento formativo di offuscata ortodossia".

    Si inizia a dire apertamente che tante fantasie liturgiche hanno una
    loro motivazione. D'altra parte non credo
    che il problema sia tra VO e NO, così
    come tante teorie particolari erano presenti anche prima del Concilio Vaticano II. La stessa polemica sul
    motu proprio a ben vedere non è nel
    modo di celebrare, in fondo quanti
    sono i fedeli che chiedono il ritorno al VO? Il vero contrasto è
    nella negazione dell'ermeneutica della rottura. Su quell'interpretazione si sono costruite intere biblioteche, carriere , associazioni , partiti.
    La valenza del concilio doveva essere pastorale e non dogmatica,
    mentre si è visto che ci sono stati
    continui colpi di mano.
    Non capisco però perchè si parli
    di associazione laicale, mi sembra
    poco realistico

    RispondiElimina
  20. Il grande difetto dei nc, che è pure quello di Kiko, è di essere molto imprecisi.
    Il papa ha sempre salutato i fedeli nc che stanno facendo il pellegrinaggio a Roma e Loreto, citando il nome della parrocchia, nome che è stato consegnato per tempo, in modo da poter essere letto all'Angelus.

    caro anonimo stai parlando di questo, o di un saluto speciale a tutti i nc del mondo?
    Perchè il tuo post è poco chiaro, e rischia di far passare il saluto a una comunità parrocchiale per un'approvazione ufficiale.

    RispondiElimina
  21. "intanto domenica il Papa saluta i neocatecumenali dalla finestra............hehe"

    forse anonimo intende dire che il Papa saluterà domenica prossima i neocatecumenali parlando dei loro statuti?

    RispondiElimina
  22. forse anonimo intende dire che il Papa saluterà domenica prossima i neocatecumenali parlando dei loro statuti?

    CARO GERT....CHE MALE TI FA VERO???????

    SONO APPROVATI....CAPISCI CHE VUOL DIRE APPROVATI???

    O TI ASPETTAVI UNA TELEFONATA DAL PAPA PER CHIEDERTI CONSIGLIO???
    CHE IMBECILLE CHE SEI....

    RispondiElimina
  23. MI FAI PENA....VERAMENTE

    RispondiElimina
  24. Se così fosse ... attendiamo di vedere il suo contenuto e lo leggeremo insieme!

    RispondiElimina
  25. Il Santo Padre non può essere 'garante' della mia vita spirituale e lasciare la tua allo sbando!

    RispondiElimina
  26. TU E VOI....RINGRAZIANDO DIO NON LEGGERETE NULLA.....CIOE'...POTETE ANCHE LEGGERLO MA E' DEL TUTTO IRRILEVANTE..........VISTO IL VOSTRO ENORME DISCERNIMENTO NELLA CHIESA CATTOLICA.....E VISTO QUANTO CONTANO LE VOSTRE AFFERMAZIONI....DEO GRATIAS

    RispondiElimina
  27. LEGGI LEGGI...COSI IL FEGATO TI SI GONFIA ANCORA DI PIU'....

    RispondiElimina
  28. messaggio di newgold69

    suggerisco all'anonimo di turno, ricco del suo solo relativismo totale su ciò che è forma e verità di fede, di leggersi qualche paginetta dell'Osservatore Romano di oggi.

    ecco il link:
    http://www.vatican.va/news_services/or/or_quo/text.html

    se dopo aver letto con attenzione i due articoli intitolati rispettivamente:

    Transustanziazione: se le certezze si annebbiano i segni si sfaldano

    Non giochiamo sui termini
    È mistero della fede

    di Inos Biffi


    e


    Una riflessione teologico-canonica di Francisco López-Illana

    La Chiesa vive dell'Eucaristia

    di Albert Malcolm Ranjith
    Arcivescovo
    Segretario della Congregazione
    per il Culto Divino


    se dopo aver letto ha ancora qualche incertezza sul vuoto intellettuale e teologico del cammino, dei suoi divulgatori e di coloro che lo usano per riempire le loro teste, si compri il libro di cui all'articolo fa riferimento, se lo legga per bene, ci mediti e poi mi dica se in coscienza pensa che il cammino neocatecumenale si possa inserire in pienezza, nella totale comunione e nella corretta tradizione di quanto è stato proclamato, senza alcuna percezione di qualcosa che non possa andare bene.

    io credo, che gli statuti, alla luce di tutte le prese di posizione della chiesa, siano bel lungi dall'essere approvati.

    RispondiElimina
  29. io credo, che gli statuti, alla luce di tutte le prese di posizione della chiesa, siano bel lungi dall'essere approvati.

    IMBECILLE DI TURNO?????

    SEI ARRIVATO TARDI....MI DISPIACE PER TE.......HE HE HE...

    PS....QUESTO POST ME LO INCORNICIO......LUNGI DALL'ESSERE APPROVATI..........HAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

    INFATTI SONO STATI GIA' APPROVATI....HEHEHHEHEEEEEEEEE

    RispondiElimina
  30. messaggio di newgold69

    se poi pensate e vi convincete, o meglio vi fate convincere, che basti continuare ad urlare a ripetizione statuti approvati, per far si che lo siano veramente approvati... beh, contenti voi... contenti tutti.

    ma sinceramente siamo tutti un po' stanchi di sentire questi urli isterici di ricerca di una verità che è solo menzogna.

    la chiesa tace su tutto questo, lei sola che ha diritto di parlare e di dare il suo pronunciamento.

    RispondiElimina
  31. ALLORA....A PARTI GLI URLI.....TI DEVI METTERE IN TESTA CHE L'APPROVAZIONE E' GIA' STATA FATTA!!!!!!

    LO CAPISCI O NO????
    NON E' CHE LO DEVONO CHIEDERE A MIC PRIMA.....CI SEI????
    SEI CONNESSO??????

    RispondiElimina
  32. Calmati anonimo, calmati. E' il 'fegato nc' che deve essere 'disintossicato' non il mio. Il mio è da tempo che ha finito la su disintossicazione!

    RispondiElimina
  33. la chiesa tace su tutto questo

    ESATTO...TACE CON TE.....APPUNTO.....CHE NON SEI LA CHIESA E NON LA PENSI COME LA CHIESA.....ok????

    RispondiElimina
  34. messaggio di newgold69

    senti anonimo urlatore (mi ricordi le scimmie urlatrici) non ho assolutamente tempo per farlo, ma mi piacerebbe scorrere tutti i post di questo blog per trovare tutte le volte, e credo siano centinaia, per mesi e mesi, dove continuamente, con fare isterico e pazzoide, continuavi ad intervenire dicendo sempre la stesa cosa sugli statuti, a seconda delle veritiere, certe, sicure affermazioni che gli statuti erano approvati.

    è successo a giugno, ai ptimi di luglio, ad agosto, quando il papa era in montagna, a settembre, ottobre, prima dell'avvento, attrono all'immacolata, entro la fine dell'anno, ai primi di gennaio, verso la fine del mese, per l'epifania, ai primi di febbraio, all'annuncio della quaresima, per la prossima settimana...

    facciamo così, dicci per quanti anni dobbiamo andare avanti a sentire sempre questa storia, così almeno ci mettiamo il cuore in pace..

    sono certo che mi risponderai: ma questa volta sono stati approvati veramente.

    si, ma lo dicevi anche tutte le altre volte, come lo stesso lo dicevano i tuoi catechisti e i catechisti dei catechisti e via dicendo fino a kiko!

    o ti dai una svegliata o la smetti di rompere!

    RispondiElimina
  35. Caro anonimo
    dicci un po', eri li a vedere il Consiglio Pontificio timbrare il decreto di approvazione? Da cosa proviene
    la tua sicurezza sull'approvazione?
    Avanti facci sapere.
    Noi comunque aspettiamo questa "nuova"
    ennesima data il 27 Feb.
    e poi parliamo.

    Ma di nuovo, quale fonte ufficiale
    conosci che ti da' tanta sicurezza?

    RispondiElimina
  36. CACCOLE DEMENTI....CHE RIDERE CHE FATE....CREEDETE CHE IO SCRIVA PER SCRIVERE?????

    NO!!!!
    LA VERITA' E' CHE SONO STATI APPROVATI VERAMENTE E CHE ASPETTO LA DIVULGAZIONE UFFICIALE PER VEDERE COS'ALTRO ANCORA SCRIVERETE DOPO LE PAROLE DEL PAPA.....

    COMUNQUE NON POSSO ESIMERMI DAL CONSIDERARVI IMBECILLI DI PRIMISSIMA CATEGOREIA....BASTEREBBE TELEFONARE IN VATICANO.....PER TOGLIERVI LA SETE COL PROSCIUTTO...
    CIAO CRETINI.....

    RispondiElimina
  37. messaggio di newgold69

    ma poi mi chiedo, perché perdo tempo dietro ad uno scimpanzè urlatore che vive della legge della giungla, cioè di fare quello che fa il branco?
    è contento di seguire una scimmia? ma vai!

    hai detto che sono approvati?
    bene grazie, abbiamo preso atto, brinderemo anche noi quano saranno pubblicati, ma basta rompere!

    RispondiElimina
  38. Non hai pero' risposto alla domanda
    caro anonimo

    Quale fonte ufficiale
    conosci che ti da' tanta sicurezza?

    RispondiElimina
  39. Sul fatto che tu scriva per scrivere
    qualche dubbio lo abbiamo visto che e' da giugno scorso che periodicamente compari
    gridando APPROVATI.

    Prima o poi ci azzeccherai ma ci concederai che la tua credibilita' visti i precedenti e' zero.

    RispondiElimina
  40. Non sono vi sono fonti ufficiali,ma ciò che postava ieri un anonimo in questa pagina( presunta approvazione di un "catecumenato postbattesimale") contraddice apertamente tutta la normativa sull'OICA e sul RICA,che prevede che tale catecumenato si compito esclusivo della chiesa e non di organizzazioni laiche.

    Se ciò fosse vero, ci troveremmo davanti a una Chiesa che delega se stessa ai laici.Cosa alquanto improbabile e sicuramente fuori da ogni logica.

    PIUTTOSTO RIBADIAMO FERMAMENTE(come abbiamo già fatto in tutte le sedi opportune) CHE L'ATTUALE POSIZIONE DEI NEOCATECUMENALI E' QUELLA DELL'ASSOLUTA DISOBBEDIENZA AL PAPA!:

    E nessuno finora ha potuto contraddirci.

    RispondiElimina
  41. "CACCOLE DEMENTI....CHE RIDERE CHE FATE....CREEDETE CHE IO SCRIVA PER SCRIVERE?????"

    Si, io credo che tu scriva per scrivere!
    Perchè è da giugno che tu compari periodicamente su questo blog ad urlare: APPROVATI....
    Ma puntualmente, ogni volta, si trattava di una menzogna!!!!

    Marco
    Ti ricorcdi quante volte hai urlato approvati.....?
    Quindi finchè non esce il testo ufficiale, devi solo star zitto e non rischiare l'ennesima figuraccia....

    Detto questo, io spero e attendo con ansia l'approvazione degli statuti!
    Solo allora, dopo averli letti attentamente, si potrà ragionare sui contenuti e su cosa la Chiesa vi corregge.
    Perchè sai benissimo che la chiesa vi correggerà su parecchie cose, di sicuro sulla liturgia.

    Quindi vai piano a cantare a cantare vittoria......, vedrai che gli statuti conterranno parecchie modifiche e correzioni alle vostre storture!
    E questo vorrà dire che facevamo bene noi a segnalarle anche da questo blog!

    In ultimo aggiungo, che ad oggi, la posizione ufficiale del CNC nei confronti della Chiesa è di dissobedienza!!!!! Sancita con provvedimenti ufficiali dalla lettera di Arinze, che è tuttora in vigore perchè non è mai stata retificata o sospesa in attesa del pronunciamento sugli statuti.

    Caro anonimo voi siete dissobedienti!!!! Mi auguro che gli statuti siano approvati il prima possibile così potete, obbedebdo, rientrare nella Chiesa e salvare le vostre anime!!!!

    RispondiElimina
  42. Il post precedente era mio.
    Marco

    RispondiElimina
  43. Un'altra informazione per i fratelli nc.

    Il Papa ha deciso di non delegare più a terzi "l’organizzazione" delle celebrazioni durante il suo viaggio apostolico (pross. America e GMG) e ha dato l'incarico e responsabilità direttamente al suo ceremoniere mons.G.Marini.

    Sapete cosa vuol dire? ... Che,tra altre cose, si eviteranno 'strane Kappa' di sottofondo ...

    RispondiElimina
  44. E ancora ...

    In quasi tutti i recenti Capitoli Generali degli Istituti religiosi il tema ricorrente è stato proprio la riscoperta del carisma fondazionale da incarnare (...) Riscoprire lo spirito delle origini, approfondire la conoscenza del Fondatore o della Fondatrice (...)

    Cosa vuol dire? ... Che si eviteranno 'strane uscite' di sorelle in clausura per seguire il 'cammino' di chissà quale fondatore! ...

    RispondiElimina
  45. Nessun NC ha risposto alla domanda posta dall'articolo, e cioè come conciliare il richiamo del Segretario dell'Ecclesia Dei a formare i nuovi sacerdoti a celebrare sia il Vetus che il Novus Ordo (che sarà inserito come uno dei punti dell'Istruzione sul Motu Proprio) con la formazione dei seminari Redmptoris Mater che prevede esplicitamente la formazione di ogni nuovo presbitero secondo gli insegnamenti e le prassi del Cammino...
    e comunque non si riesce a sapere che ne pensano... non ce lo diranno mai esplicitamente, o tutt'alpiù ci direbbero qualcosa di convenzionale perché "Parigi val vbene una messa"... ;)

    Ma è una cosa troppo seria: ci sono anni luce, in termini di ricchezze spirituali e Verità di Fede celebrate, tra il Vetus Ordo e il cammino NC

    RispondiElimina
  46. A MARCO (ex anonimo)20 febbraio 2008 14:50

    Anonimo ha detto...
    Il post precedente era mio.
    Marco
    Caro Marco, ci fai o ci sei?
    Qui ogni anonimo pro e contro parla e sparla e tu hai il coraggio di dire ad un anonimo:" Perchè è da giugno che tu compari periodicamente su questo blog ad urlare: APPROVATI...."
    Per cortesia

    RispondiElimina
  47. MIC ma anche tu ci fai o ci sei? Se ti rispondono ci fai un bel nuovo tread, se non ti rispondono provochi dicendo "ma perchè non mi rispondete".
    Non so più cosa pensare su di te!

    RispondiElimina
  48. ciao a tutti

    ho sempre dato fiducia a questo blog ed al sito a cui fa riferimento perchè vi ho trovato numerose conferme ed interessanti (quanto, a mio parere, attendibili) interpretazioni di ciò che l'esperienza neocatecumenale costituisce.

    Le ultime testimonianze presenti sul sito mi lasciano tuttavia sconcertato. è vero che una testimonianza è per sua stessa natura il riporto di un'esperienza o di notizie di altri, ma se viene pubblicata significa che la "redazione" del sito si prende in qualche modo la responsabilità della sua veridicità.

    sono sconcertato perchè questa volta le affermazioni sono davvero davvero pesanti. si parla di vescovi che abiurerebbero la loro fedeltà al papa, di ricatti sotto cui si troverebbero diversi sacerdoti, insomma di uno scenario sinceramente apocalittico per la chiesa cattolica. ma è tutto vero? e se è vero, perchè nessuno dice nulla? perchè il/i sacerdote/i ricattati non si ribellano?

    confermo intanto che anche nella mia diocesi si sbandiera l'approvazione fantasma.

    RispondiElimina
  49. nicola di quale sito parli?

    RispondiElimina
  50. W l'amore fraterno20 febbraio 2008 15:02

    "ma poi mi chiedo, perché perdo tempo dietro ad uno scimpanzè urlatore che vive della legge della giungla, cioè di fare quello che fa il branco?
    è contento di seguire una scimmia? ma vai!" Esempio esemplare di correzione fraterna

    RispondiElimina
  51. W l'amore fraterno20 febbraio 2008 15:03

    Scusate si trattava di un grande ed ispirato commento di newgold69!

    RispondiElimina
  52. Caro Emanuele (anonimo urlante).

    Purtroppo, che tu urli o meno, che tu faccia propaganda o meno, la questione è in termini abbastanza chiari. I fatti sono evidenti e la Grazia che previene sta confermando nella Fede chi non accetta compromessi con la Verità sempre Insegnata e mai abolita dalla Chiesa! La quale, tra l'altro, non ha nessun diritto e nessuna potestà sulla Verità stessa, ma ha l'unica possibilità di DIFENDERLA e DIFFONDERLA!

    In linea di principio, è verissimo quello che hanno affermato in molti qui: se la Chiesa ci tiene a tutelare la propria autorevolezza, deve essere Coerente con la Fede e con se stessa. Tutti i passi fin qui intrapresi, iniziati sotto il pontificato di Giovanni Paolo, sono in una unica direzione: la tutela e la difesa della Retta Fede. Purtroppo abbiamo avuto prove di "schizofrenia". E' accaduto anche troppo spesso. Troppo spesso si Insegna una cosa, se ne permettono 100 altre! E questo a totale danno (immenso) dei Fedeli! E poi ci sono troppi come voi che, non avendo il minimo interesse per il Cuore e le sofferenze di tanti come noi, pensando unicamente alla vostra auto-referenzialità, cercando unicamente la "vittoria" del proprio "ambito" su tutto il resto, non "sacrificano" il proprio "partito" al "bene comune" ricercando solo quello, per mezzo della FEDE e della Verità! Al contrario!
    Qui si "sacrifica" tutto, anche la Fede, da metter in piano infimo rispetto alle "vittorie"... Alle "Piazze piene"; alle "alzate"; alle "famiglie numerose"... Tutto questo USATO per zittire, mortificare e dileggiare le persone come noi (e sono tante), che invece continuano e si ostinano a credere nell'Unica Verità Trasmessa: Cristo Dio e la Sua Chiesa Cattolica di Sempre (e non di "un concilio"!!)! E ci ostiniamo a rifiutarci di accettare la Chiesa come un "organismo" Pluralista, relativista, dove l' Unità sarebbe data dalla somma di tutte le tendenze più diverse...basta che non siano giuridicamente estromesse... E in certi casi neanche basta!!!

    Fate un affronto all'Umana Natura e all'Umano Logos, FATTO DA DIO! Piuttosto che constatare FATTI, EVENTI, MAGISTERO, si preferisce chiudersi nel personalismo, lo ripeto, per ricercare la "vittoria" della "parte"! Da difendere sempre e comunque a dispetto delle evidenze!

    Incredibile che come "palliativo", auto-giustificazione, auto-convincimento, si voglia rimanere formalisti a convenienza e polemizzare accusando di formalismo gli altri...sempre a convenienza! Una tra le tante: finchè il "presbitero presiede", essendo "rappresentante" di Roma, la Comunità NC è in Comunione!!!! Poi quello che avviene all'interno non conta!!!!!! Ma ci rendiamo conto???? "Finchè il Papa non emette decreti diretti" di biasimo o peggio, "NOI SIAMO in Comunione e obbedienti"!!! Questo a prescindere da quello che è la realtà!!! Come ripeto: ci avete abituato (confermandoci) a queste autentiche follie!

    Ma quello che più non riesco a capire: se davvero ci tente alla Comunione, se davvero siete corpo e anima per il Papa, la Chiesa, come si può accettare di vivere in un compromesso??? Come si può rinnegare la retta Ragione della Fede? Negarla per chi? E confermate ancora il vostro attaccamento a Kiko e non ad altro! Questo è quello che ci angoscia e che ci lascia tremendamente tristi! Perchè, che ci crediate o no, teniamo a voi tutti!

    Che si arrivi o meno ad una Carta Statutaria, come potete esserne contenti? Come potete essere soddisfatti di questa situazione? Lo siete davvero? Siete davvero "soddisfatti" del disastro che è stato creato e della divisione PROVOCATA dal CNC a causa delle sue EVIDENTI E DOCUMENTATE (anche dai Papi )problematiche ?

    Vi disinteressate così tanto di questa situazione, vedendo solo Kiko, che non vi importa dell'evidenza, non vi importa della Fede Comune (su cui UNICAMENTE è basata la Vera Comunione!!!!!!!!! La Comunoine non è un sentimento!!), non vi importa di nulla se non delle "lodi e delle approvazioni"?????

    RispondiElimina
  53. Diceva bene mia nonna "Ogni testa è Cassazione". Regola n.1 in questo blog (nicola non è un sito!)
    E' alquanto ridicola la tua pretesa di vedere nei NC dei burattini senza personalità!
    Ti ricordavo più serio!

    RispondiElimina
  54. Questo è un blog!
    www.internetica.it è invece un sito, anche ben fatto.
    Ma con una piccola anomalia. La pagina relativa alle "Verità sui neocatecumenali" non è linkata con la pagina iniziale e quindi non raggiungibile dal sito. Essa invece viene proposta ai frequentatori di questo lodevole blog.

    RispondiElimina
  55. steph, il loro è un pensiero metaforicamente gestaltista: IL TUTTO è SUPERIORE ALLA SOMMA DELLE PARTI.

    Il fatto è che loro sono consapevoli di tutti i danni provocati alle persone deboli ma fondamentalmente:

    1. loro riavvicinano alla fede
    2. loro riempiono le piazze
    3. loro fanno "le squadre di calcetto"
    4. loro forniscono suore e sacerdoti

    ed è proprio questo che pretendono dalla Chiesa: sembra una specie di baratto

    RispondiElimina
  56. "sono sconcertato perchè questa volta le affermazioni sono davvero davvero pesanti. si parla di vescovi che abiurerebbero la loro fedeltà al papa, di ricatti sotto cui si troverebbero diversi sacerdoti, insomma di uno scenario sinceramente apocalittico per la chiesa cattolica. ma è tutto vero?"

    Purtroppo è vero. Qualcuno di noi conosce personalmente dei ricattati

    "e se è vero, perchè nessuno dice
    nulla? perchè il/i sacerdote/i ricattati non si ribellano?"

    dire si dice, bisognerebbe che chi ha il dovere di intervenire inervenisse. Sul perché non si ribellino, la risposta è ovvia: forse sono poche le persone disposte a giocarsi tutto per tutto per il Signore, ma solo Lui conosce il loro cuore...

    RispondiElimina
  57. "ma solo Lui conosce il loro cuore..."
    Grazie a Dio, caro Mic

    RispondiElimina
  58. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  59. Ridateci UWE LANG!!!!

    RispondiElimina
  60. Ho detto metaforicamente... adesso scrivici un'altra pagina sul tuo blog dopo aver incollato tutta wikipedia... mi raccomando

    RispondiElimina
  61. "Grazie a Dio, caro Mic"

    si grazie a Dio; ma Lui conosce anche il cuore dei ricattatori!
    Tuttavia anche tra questi non so quanti siano veri carnefici o quanti non siamo vittime loro stessi...
    anche se sono convinto che a tutto c'è un limite e c'è una soglia di comprensione e momenti in cui il Signore mette sia vittime che carnefici (parlo dell'ambivalenza ricattatori o di chi è al corrente dei ricatti) in condizione di capire... per esempio leggendo questo blog

    RispondiElimina
  62. non sono io quello delle 15,31.
    Lo ripeto, ho nostalgia di UWE LANG

    RispondiElimina
  63. ATTENZIONE, A TUTTI QUELLI CHE POSTANBO SU QUESTO BLOG:SAPPIATE CHE QUESTO BLOG E' GESTITO DA MIC CHE E' STATO SOSPESO DAL PRESBITERATO PER MOTIVI CHE NON E' LECITO DIVULGARE, QUINDI TUTTI COLORO CHE VI POSTANO, SAPPIANO FILTRARE LE NOTIZIE IN ESSO CONTENUTE SAPENDO CHE LA FONTE DELLA PROVENIENZA NON E' GRADITA A SANTA ROMANA CHIESA.
    UN COLLEGA DI MIC...(ex)

    RispondiElimina
  64. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  65. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  66. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  67. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  68. Quando ho riscontrato che non intervenivano non sapevo che li avrei evocati... evidentemente sanno di non aver più l'approvazione in tasca!

    RispondiElimina
  69. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  70. per capire felice20 febbraio 2008 15:36

    Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  71. "ATTENZIONE, A TUTTI QUELLI CHE POSTANO SU QUESTO BLOG:SAPPIATE CHE QUESTO BLOG E' GESTITO DA MIC CHE E' STATO SOSPESO DAL PRESBITERATO PER MOTIVI CHE NON E' LECITO DIVULGARE,.....

    UN COLLEGA DI MIC...(ex)"

    :))))
    ma va ramengo!

    RispondiElimina
  72. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  73. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  74. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  75. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  76. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  77. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  78. Io non credo che il tuo catechista sarà contento di sapere che stai bloccando un sito pubblico, e che stai calunniando senza prove.
    In questi tempi è molto importante che i neocatecumanali diano un'immagine di sè seria e affidabile, e tu e i tuoi amici non lo state facendo mettendo a repentaglio il lavoro che i fondatori stanno facendo con le gerarchie ecclesiastiche.

    RispondiElimina
  79. COPREX (il correttore)20 febbraio 2008 15:43

    MIC cancella bene!

    RispondiElimina
  80. dal vostro comportamento si capisce benissimo che non avete argomenti!

    RispondiElimina
  81. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  82. In questi tempi è molto importante che i neocatecumanali diano un'immagine di sè seria e affidabile..........

    NON CON GENTAGLIA COME VOI....

    RispondiElimina
  83. mettendo a repentaglio il lavoro che i fondatori stanno facendo con le gerarchie ecclesiastiche........
    FATTO CRETINA......
    APPROVATI...O NEMMENO TU LO SAPEVI????

    RispondiElimina
  84. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  85. EHI MIC...MA SE PER ASSURDO TI DO IL MIO TELEFONO....SAREBBE POSSIBILE PARLARTI????

    RispondiElimina
  86. "NON CON GENTAGLIA COME VOI...."

    con chiunque sia, l'immagine è quella

    RispondiElimina
  87. Questo è un sito o un blog? A me sembra un blog.
    www.internetica.it è invece un sito, anche ben fatto.
    Ma con una piccola anomalia. La pagina relativa alle "Verità sui neocatecumenali" è nascosta cioè non è linkata con la pagina iniziale e quindi non raggiungibile direttamente dal sito ma solo su segnalazione dei gestori di questo lodevole blog.

    RispondiElimina
  88. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  89. "EHI MIC...MA SE PER ASSURDO TI DO IL MIO TELEFONO....SAREBBE POSSIBILE PARLARTI????"

    io non ho nulla in contrario ma sono sicuro non servirebbe a nulla

    RispondiElimina
  90. bravo anonimo. e se anche uno è sospeso dal presbiterato allora tutto quel che fa è merda? se dice la verità non bisogna ascoltarlo perchè è stato sospeso?!? bravo anonimo, bravo..

    finalmente tiri fuori la tua verità. era ora che qualcuno di voi GIUDICASSE, era proprio ora. così almeno vien fuori lo stile.

    di chi è abituato a dire che tutto ciò che non è neocatecumenale è opera del demonio (figuriamoci poi se uno è stato sospeso dal presbiterato..)

    sapevi che anche padre pio fu sospesio a divinis?

    P.S. se poi quella della sospensione è una bella bugia, l'intervento si commenta da solo.

    Preciso per l'anonimo:
    io sono abituato a dare ascolto a tutti, o almeno tento, e poi a verificare la verità di quello che mi viene detto. a volte ho anche perso molto, per essermi fidato prima di scoprire la verità.
    con questa misura valuto gli interventi di mic. che dicono sempre cose vere, verificabbili e più volte confermate dalla mia esperienza personale. lo stesso vale per l'ortodossia che (per quel poco che so) riscontro nei suoi interventi di carattere dottrinale, teologico, liturgico.

    che dire invece delle affermazioni dei tuoi catechisti che ti hanno preso in giro in giugno, settembre, dicembre, sull'approvazione degli statuti? e che forse lo stanno facendo anche ora? che dire?

    evita di infastidire chi scrive qui, e vai ad infastidire i tuoi catechisti. grazie.

    RispondiElimina
  91. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  92. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  93. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  94. si si...continua pure...con tutti i soldi che passate ai vescovi vi siete garantiti gli statuti....

    RispondiElimina
  95. GRAZIE MIC....QUESTO E' TUO POST SALVATO PER LA CONGREGAZIONE....
    SEI UN'AMORE....:-))

    RispondiElimina
  96. sta scrivendo coglionate col mio nick registrato apposta, ma che cambiando pagina non varrà comunque più...
    Per riconoscere il mio nick autentico confrontate i numeri di un mio precedente messaggio e degli ultimi suoi

    RispondiElimina
  97. credi che non sappia di come li avete corrotti???

    RispondiElimina
  98. Approvati....ma nessuno che abbia saputo citare le fonte, nè qui sul blog, nè tra quelli che hanno riportato la notizia ai vari annunci
    E poi non sai cosa avrebbero approvato, e di sicuro vi vincoleranno a una maggiore ubbidienza.

    E poi non essere così aggressivo, perchè poi quando uscirai dal cammino avrai una cosa in più su cui vergognarti.

    RispondiElimina
  99. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  100. io non ho cancellato il post che ti sei salvato,peché dalla registrazione si vede benissimo che non l'ho scritto io!

    Cos'è, ci hai voluto dare una dimostrazione pratica di come funziona il vostro stile ricattatorio???

    RispondiElimina
  101. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  102. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  103. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  104. a me basta solo un pò di pazienza, ma tu sei combinato proprio male!

    RispondiElimina
  105. Ho visto Mic, tu guarda la cattiveria che c'è dietro a questa azione! Smettete di servire il demonio! Smettete!

    RispondiElimina
  106. "MICHELA????? E LA DIAMO A RTE LA FONTE SECONDO TE?????"

    il post è stato cancellato perché conteneva anche una parolaccia nei confronti di Michela.

    Non credi che Michela volesse capire l'attendibilità della fonte?

    RispondiElimina
  107. Chiedo alla sviluppatrice del sito www.internetica.it il motivo per il quale la nota pagina relativa alle "Verità sui neocatecumenali" non è linkata nella home page del sito ma viene tenuta nascosta. E' una scelta editoriale?

    RispondiElimina
  108. "Chiedo alla sviluppatrice del sito www.internetica.it"

    rivolgiti alla redazione di internetica

    RispondiElimina
  109. Per uscire così con la furia di leone fa capire che è stato detto quel 'QUALCOSA IN PIU' a fare rovinare il fegato ...

    RispondiElimina
  110. Dice anonimo:

    "E' alquanto ridicola la tua pretesa di vedere nei NC dei burattini senza personalità!
    Ti ricordavo più serio!"

    Io non "pretendo" nulla ma solo esamino ciò che vedo e ne traggo le deduzioni del caso.

    Sono certo che molti NC non sono "burattini". E sono altrettanto consapevole che anche chi in apparenza lo sembra non lo è nel vero senso del termine!

    Perchè la fidelizzaione assoluta viene ottenuta da fattori caratteristici e determinati!

    Vedo e constato però, quello che già ho detto: il rifiuto (cosciente?) di constare REALTA' evidenti! Incredibili da negare!! Io non mi capacito di questo! Nonostante anche le conferme dei Papi che hanno dato un parere GENERALE, che comprende anche discorsi correttivi, insieme agli incoraggiamenti! E' la parcellizzazione della realtà "pro domo sua"! Questo, sinceramente, non riesco a capirlo!

    Poi, mi dai occasione di far notare un fatto che volendo si potrà confermare ed approfondire.
    Tanti "adepti", si trovano in "catene"! Ovvero: una Parola dell Chiesa e del Papa li "libererebbe" dalla propria situazione drammatica, vissuta in Comunità! La FORZA non è sufficiente, perchè l' atmosfera stessa della Comunità, il metodo, è tale da non favorire la personalità individuale e dil discernimento responsabile! SEI IN MINORANZA SEMPRE se hai dubbi SUL CAMMINO!
    E questo crea SILENZIOSI DRAMMI, che potrebbero essere risolti felicemente da una parola...

    RispondiElimina
  111. In realtà si riferiva a me Mic, che avevo postato il 'discorso' delle suore ...

    RispondiElimina
  112. Più che TdG, l'anonimo infantilmente insolente che difende(?) i neocatecumenali,sembra proprio (mi si passi l'acronimo) una TdC.

    RispondiElimina
  113. "In realtà si riferiva a me Mic, che avevo postato il 'discorso' delle suore"

    capisco, Lara, perché il Papa, per richiamare espressamente alla riscoperta del carìsma autentico dei fondatori, evidentamente sa che gli ordini religiosi sono pesantemente iqnuinati!

    RispondiElimina
  114. un (Tedio) della Comunicazione Gert?

    RispondiElimina
  115. Pesantemente inquinati...!

    RispondiElimina
  116. "Chiedo alla sviluppatrice del sito www.internetica.it"
    rivolgiti alla redazione di internetica

    MIC non fare lo gnorri

    Dicevi poc'anzi"sarà presto inserito sul sito e a cui metterò il link"

    A quale sito ti riferivi?

    RispondiElimina
  117. No,Mic...una testa....(perdonatemi la volgarità)

    RispondiElimina
  118. Rieccolo...sembra in crisi di astinenza.Attenti!

    RispondiElimina
  119. "A quale sito ti riferivi?"

    e a ttte cchetttte frega?

    è ovvio che mi riferivo al sito da noi sviluppato sul cammino NC. E allora?

    RispondiElimina
  120. "No,Mic...una testa....(perdonatemi la volgarità?"

    beh quando ce vo' ce vo'

    :))

    RispondiElimina
  121. è ovvio che mi riferivo al sito da noi sviluppato sul cammino NC. E allora?

    E allora? rispondi alla domanda

    RispondiElimina
  122. "è ovvio che mi riferivo al sito da noi sviluppato sul cammino NC. E allora?"

    comunque internetica ci ha sfrattati e tra un po' vi daremo il nuovo indirizzo

    RispondiElimina
  123. comunque internetica ci ha sfrattati e tra un po' vi daremo il nuovo indirizzo....

    www.satana.com

    RispondiElimina
  124. giusto il tempo di trasferirci su un nuovo server...

    RispondiElimina
  125. comunque internetica ci ha sfrattati..............
    E NESSUNO SI E' MAI CHIESTO PERCHE'......

    SARA' FORSE PERCHE' ERI UN PRETE....ERI.....

    RispondiElimina
  126. non possiamo prendere quel dominio, Anonimo, lo avete già occupato voi

    RispondiElimina
  127. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  128. MIC???
    APPROVATI!!!!

    RispondiElimina
  129. MA NO...IN FONDO MI FAI PENA...(ed anche ribrezzo...)

    RispondiElimina
  130. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  131. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  132. comunque internetica ci ha sfrattati e tra un po' vi daremo il nuovo indirizzo

    Non mi sembra! Forse miriam è gelosa di te!
    Pazienza! Stai forte!

    RispondiElimina
  133. cancella cancella...io non ho nulla da fare fino a domattina...

    RispondiElimina
  134. APPROVATI
    APPROVATI
    APPROVATI
    APPROVATI
    APPROVATI
    APPROVATI
    APPROVATI
    APPROVATI
    APPROVATI
    APPROVATI
    APPROVATI
    APPROVATI

    RispondiElimina
  135. io invece ho da fare. Tu continua pure. Niente mi impedirà di cancellare la pagina e poi reinserirla

    RispondiElimina
  136. ciao mic.....povero coglione...che pena......
    sai mi dispiace...ma non sentirti fuori dalla Chiesa...in fondo eri solo in cerca di gloria.....un po' di umiltà la prossima volta....e ricorda...la Chiesa vede sempre oltre...anche oltre i tuoi isterismi e fallimenti....
    ciao bello....

    PS...perchè non apri un blog contro i cappuccini????

    RispondiElimina
  137. Per anonimo delle 16,46....
    testolina......taci!

    RispondiElimina
  138. o magari contro il Papa stesso......ti do un'annetto e sarai fuori dalla Chiesa......
    ciao bello

    RispondiElimina
  139. come mai vi hanno sfrattato da internetica???

    ciao testoline

    RispondiElimina
  140. Caro Felice
    quand' client c' t'hai a fa do'.

    Che dire? Si capisce che sono sempre gli stessi da 7 mesi a questa parte
    che si ripropongono col riflesso pavloviano dell' APPROVATI!.

    Non si rendono conto che rispondono quasi come in stato postipnotico al mantra che il loro stesso fondatore periodicamente
    da Giugno scorso gli programma parlando di approvazione imminente.

    Aspettiamo il 27 Febbraio, si spera per loro che siano approvati ed escano da questa condizione un po' penosa ed anche preoccupante.

    Amici sveglia! wake up!

    Quale sara' la parola di deprogrammazione?

    RispondiElimina
  141. Quoto da un Forum cattolico (parla dell'artciolo di stamane sulla Transustanziazione)

    "mi dichiaro pienamente e totalmente d’accordo con questo scritto del teologo Inos Biffi, che illustra con esemplare chiarezza le verità di fede sulla natura dell’Eucarestia. Se ne sentiva proprio il bisogno.
    Interessante il riferimento alla Mysterium Fidei; però resta un davvero un mistero perché il Suo Augusto Autore – che presumo avesse dei poteri e delle responsabilità ben diversi da quelli di un semplice teologo – non sia riuscito ad evitare le derive verso concezioni più nebulose, se non vere e proprie eresie."

    RispondiElimina
  142. Cancellato da MIC20 febbraio 2008 17:38

    Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  143. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  144. Ad anonimo, webmaster20 febbraio 2008 17:41

    Questo è un sito o un blog? A me sembra un blog.
    www.internetica.it è invece un sito, anche ben fatto.
    Ma con una piccola anomalia. La pagina relativa alle "Verità sui neocatecumenali" è nascosta cioè non è linkata con la pagina iniziale e quindi non raggiungibile direttamente dal sito ma solo su segnalazione dei gestori di questo lodevole blog.

    RispondiElimina
  145. Mascalzone latino20 febbraio 2008 17:46

    Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  146. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  147. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  148. I nc dopo tanti anni di compressione stanno scoppiando.....
    SI SCOPPIAMO DI GIOIA NEL VEDERE I NOSTRI STATUTI APPROVATI...L'AMORE DEL PAPA...E LA VOSTRA RABBIA...ùSCUSATE MA PROPRIO NON POSSO AIUTARVI.....

    RispondiElimina
  149. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  150. Il piccolo codardo che fa la voce grossa qui nel blog , lo vorrei vedere a fronteggiare i catechisti????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

    HAHA....OPS...SCUSA STRONZETTO...TI RICORDO SOLO UNA PAROLA....APPROVATI......

    RispondiElimina
  151. A P P R O V A T I !!!!!

    RispondiElimina
  152. Riconosco ai neocatecumenali doc un minimo di serietà.

    L'anonimo che impazza col suo linguaggio discutibile,non è altri che un ragazzo,figlio di neocatecumenali,affetto da gravissime turbe psicorelazionali, di cui dà costante dimostrazione in questo blog.

    Inutile infierire e perdere tempo con lui.

    Intanto sul tema della DISUBBIDIENZA NEOCATECUMENALE AL SOMMO PONTEFICE E ALLA CHIESA qualcosa di grosso si sta finalmente muovendo da quanto possiamo leggere su internet(Camineo Info e Korazym.org)


    Suppongo che l'attesa,indipendentemente da quanto cianciano i neocatecumenali su questo blog(date artefatte e campate in aria) non dovrebbe essere molto lunga.

    RispondiElimina
  153. Vai a giocare con le bambole

    RispondiElimina
  154. http://www.korazym.org/news1.asp?Id=27676

    RispondiElimina
  155. Notate il bellissimo passaggio in cui Korazym
    si affretta a specificare che nella loro redazione non ci sono NC?
    Che stiano mettendo le mani avanti?
    Una perla

    RispondiElimina
  156. Comunque in passato ho sottolineato
    come specie il resoconto di Loreto
    mostrasse una maggiore obiettivita'
    di altri (Zenith ad esempio).

    Pero' il fatto che sentano il bisogno di specificarlo e' davvero indicativo......

    RispondiElimina
  157. Il link di qyesta parte e':

    http://www.korazym.org/news1.asp?Id=27675

    (anche se e' sublinkato nel link precedente)

    RispondiElimina
  158. Anonimo smettila! Se è vero che 'sono stati approvati' vai e incomincia a preparare 'qualcosa' per "l'agape', ok?

    RispondiElimina
  159. Comunque un aspetto quasi comico, sembra che riprendano proprio le voci sparse su questo blog.

    RispondiElimina
  160. Quindi sulla validita' di tale voce
    sanno quanto sappiamo noi.
    Cioe' che siccome la fonte e' la stessa
    delle "voci" precedenti
    la affidibilita' e' tutta da verificare.

    RispondiElimina
  161. Punto terzo. Nel corso di questi mesi per ben tre volte abbiamo riferito della probabile e imminente approvazione definitiva degli Statuti del Cammino. Per ben tre volte, nel giugno, nel settembre e nel dicembre 2007, questo non è avvenuto. Chiediamo sinceramente scusa ai nostri lettori per aver dato spazio a ipotesi che poi non si sono concretizzate. Non abbiamo riportato quelle notizie – come qualcuno sostiene – per portare acqua al mulino di chicchessia. Lo abbiamo fatto semplicemente per dovere di cronaca, sempre in presenza di apposite dichiarazioni in merito da parte del più autorevole esponente del Cammino Neocatecumenale medesimo (o di annunci in tal senso veicolati alle singole comunità), e sempre cercando nei limiti del possibile una conferma indipendente. Non creiamo le notizie, e non abbiamo alcun interesse a farlo: semplicemente cerchiamo di riferirvi dei fatti. E che l’approvazione degli Statuti sia annunciata come prossima e imminente da quasi otto mesi - e ancora adesso - non è una nostra invenzione, ma un fatto.

    RispondiElimina
  162. Ragazzi queste sono davvero perle
    rare, se non fossero coinvolte
    tante persone dietro questi giochini
    ci sarebbe davvero da ridere.

    RispondiElimina
  163. punto quarto. Oltre ai fatti però ci sono le opinioni. E la nostra opinione in merito agli annunci anticipati è che si sia trattato – e si tratti ancora adesso – di un modo poco consono di agire, ancor più da parte di chi riveste un ruolo di primo piano e di grande responsabilità al vertice del Cammino neocatecumenale. La difficoltà e la estrema delicatezza dell’iter vaticano (difficoltà evidente, visti i mesi trascorsi senza che giungesse un solo pronunciamento ufficiale in merito) non giustificano affatto un siffatto tentativo di rassicurare gli appartenenti al Cammino. Sarebbe stato invece particolarmente saggio ammettere pubblicamente la laboriosità dell’intera faccenda e astenersi da annunci impropri. O quanto meno farli passare per quello che evidentemente erano: auspici, desideri, speranze. E niente più. Anche perché, così facendo, il risultato che si ottiene è quello di perdere di credibilità, anche di fronte agli stessi appartenenti al Cammino.

    RispondiElimina
  164. Questa e' la perla finale
    per il resto si possono consultare
    i link di korazym

    RispondiElimina
  165. Comunque il link si trova anche sul sito.

    RispondiElimina
  166. Comunque e chiudo qui per oggi,
    la storia degli annunci ripetuti da parte di Kiko e' la prova, dico prova,
    non e' un'opinione, della ostinata tendenza dell'individuo a spacciare
    per vere cose che non lo sono.

    Prudenza richiederebbe di affidarvisi
    con cautela.....

    RispondiElimina
  167. Quello che volevo far notare riguardo agli statuti è che nessun nc può valutare la veridicità della notizia; neanche coloro che fanno gli annunci di quaresima non sanno dire nulla di più.
    Hanno solo ripetuto quanto sentito, in modo acritico, perchè non è possibile chiedere a un nc una qualsiasi forma di ragionamento logico. Hanno solo imparato a memoria la catechesi.
    Ecco perchè si arrabbiano se gli chiediamo la fonte delle notizia, gli stiamo chiedendo qualcosa che non possono fare. Non possono chiedere spiegazioni ai loro catechisti e quindi si arrabbiano se noi le chiediamo a loro.

    RispondiElimina
  168. "Caro Felice
    quand' client c' t'hai a fa do'.

    Che dire? Si capisce che sono sempre gli stessi da 7 mesi a questa parte
    che si ripropongono col riflesso pavloviano dell' APPROVATI!."

    Caro gherardo,

    lo psicologo ke parte con l'intenzione di guadagnare è meglio ke cambia mestiere.

    Giusta la riflessione sul concetto pavloviano del riflesso incondizionato (possiamo associare i NC ai cani? Al posto di urlare (come dice steph... abbaiano). prima che il barboncino di turno inizi a incollare da wikipedia, spieghiamo il concetto introdotto da gherardo.

    Il condizonamento classico o pavloviano (scuola riflessologica sovietica) si basa sulla contingenza tra 2 stimoli chiamati STIMOLO CONDIZIONATO e STIMOLO INCONDIZONATO. PER FARLA BREVE IL NC DI TRUPPA, ABBAIA DOPO L'ANNUNCIO DEL KIKO (Stimolo condizionato) DI APPROVAZIONE seguita da un'eccessiva tendenza alla vibrazione delle corde vocali (stimolo incondizionato) EMETTENDO UNA RISPOSTA VEGETATIVA RIFLESSA (QUESTO IN SENSO IRONICO e SATIRICO)

    Nella realtà possiamo parlare di CONDIZIONAMENTO OPERANTE (SCUOLE COMPORTAMENTISTE, Stari Uniti): L'elemento fondamentale non è lo stimolo ma la risposta (specie se rinforzata) che dà un esito positivo: Esempio:

    Stimolo: "Fate bene il Cammino"
    Rinforzo positivo: "Potreste diventare catechisti come noi (sentito con le mie orecchie)"
    Risposta: Il neofito si lega alla comunità
    Esito: il neofito diventerà catechista..... (Forse... nella prossima vita...)

    RispondiElimina
  169. Vi ricordate quello che fece Kiko con la chiesa di Mosca?Questa e' la stessa storia.Per l'anonimo: sei un minor sapiens, che dirti?

    RispondiElimina
  170. "Stimolo: "Fate bene il Cammino"
    Rinforzo positivo: "Potreste diventare catechisti come noi (sentito con le mie orecchie)"
    Risposta: Il neofito si lega alla comunità
    Esito: il neofito diventerà catechista..... (Forse... nella prossima vita...)"

    Perchè è dal punto del catechista che si fa "carriera neocatecumenale", per questo si stimola a raggingere 'tale' ruolo, perchè vede che il catechista economicamente sta sempre MOLTO BENE.

    RispondiElimina
  171. In quei fatidici giorni notai un fatto particolare:

    Con noi frequentava anke una famiglia che ad iniziare dal padre, lasciava intravedere gli occhi della disperazione (per motivi loro ovviamente)... queste persone nel giro di esperienze iniziale non vollero parlare... chiesero di parlare in privato con il catechista...

    mi domando... perchè parlare al catechista dei propri problemi quando è presente sul posto un sacerdote?

    Dovere del catechista è quello di delegare al presbitero certe problematiche? In una normalissima parrocchia si dice sempre: Perchè non ne parli col parroco?

    Quel pover uomo aveva identificato nel catechista il punto di riferimento e non in un prete completamente muto... e questo non è assolutamnete normale

    RispondiElimina
  172. Felì. a questo ci sono cascata anch'io e parecchie volte, perchè è lo stesso sacerdote a dirti "parlane con i tuoi catechisti".

    Tutto un gira e rigira!!

    RispondiElimina
  173. E la cosa ancor più grave, la stessa cosa è stata detta ad un mio caro durante la confessione, "parla con i tuoi catechisti".

    La confessione alla nc è momento di altrettante confusioni.

    RispondiElimina
  174. E non solo questo! A me è stato detto anche di peggio, sempre per affondare di più in tutto 'il sistema'.

    RispondiElimina
  175. Bisogna che i nc vengano dichiarati di altra religione.
    Infatti non hanno nulla a che fare con la chiesa cattolica.

    Separiamoci e vogliamoci bene. Ci potremo rispettare solo se usciremo dalla confusione.
    Una volta per sempre, anche perchè stando così, le cose non potrano essere sostanzialmente diverse. Noi siamo cattolici, i nc no.
    Prendiamone atto giri falsi ed intrallazzi estenuanti.

    RispondiElimina
  176. Per quello che ho visto del gruppo neocatecumenale, è vero che cospirano contro la Chiesa apostolica romana. kiko e la sua band si danno da fare a trasformarci.
    Attentano alla nostra fede.
    Nel cammino che fanno si parla solo male, o in modo sarcastico, dei parrocchiani, del prete, della liturgia così com'è e di tutto quello che si fa in parrocchia, anche delle processioni.
    Alla fine convincono chi li frequenta.

    Mio fratello li frequenta da 4 anni, da quando la moglie lo ha lasciato. E' un guaio perchè invece di tentare di riconquistare la moglie ha aggravato la sua situazione recitando la parte del martire perchè il Signore gli ha donato gli ha donato questa storia.
    Il figlio si è incominciato a drogare e per curarlo lo ha portato nel cammino. Non gli dà altri aiuti se non quelli dei "fratelli", la cui parola e consiglio valgono più di ciò che diciamo noi veri fratelli e che ci siamo sempre aiutati. Il ragazzo avrebbe bisogno anche di un medico e di uno psicologo, ma niente da fare. Non lo riconosco più e si è lasciato completamente andare affidando la sua vita a questo gruppo.Io ho partecipato alle catechesi iniziali ma si vedeva che sono impreparati e fanatici.

    RispondiElimina
  177. Cara Maria e' questa un'altra
    delle violenze del Cammino
    imporre a tutti la stessa camicia di forza interpretativa,il modellino di Kiko, che diviene idolo assoluto perche' solleva dalla responsabilita' di calarsi veramente nella storia individuale di ognuno e invece si impone come unicum portatore di senso solo pero' ed esclusivamente in chiave NC.

    La storia di ognuno in questo modo puo' assumere senso solo in contesto neocatecumenale
    che in realta' alla fine offre le solite chiavi interpretative
    che rispetto alla complessita' di molte situazioni individuali
    anche se inizialmente possono sembrare illuminanti alla fine
    si rivelano piu' perniciose che altro.

    Forzarsi negli schemi interpretativi NC che in realta' ti disumanizzano perche' esclusivamente mirati a far di te
    un "frutto neocatecumenale"
    da portare in dote, ha come conseguenza quella di alienarti
    dalla tua vera storia personale
    per sublimarti in quella di un
    "frutto NC".

    Forse e' proprio questo uno dei
    "peccati" della Chiesa. Aver voluto declinare dalla faticosa responsabilita' pastorale, che molto passa dal confessionale,
    in favore di un pacchetto SKY gia' pronto senza andara a vedere cosa si nascondeva dietro la scheda di criptaggio.

    RispondiElimina
  178. Questo per dire che di fronte a persone anche con problemi seri
    l'atteggiamento di catechisti, sacerdoti e fratelli di comunita' e', d'accordo ora sono nel Cammino, questo risolvera' tutto.
    Un modo un po' irresponsabile di lavarsi le mani e la coscienza.

    RispondiElimina
  179. Cara Maria,
    il cammino tende ad allontanare i ragazzi con problemi di droga, perchè sono agitati, hanno bisogno di muoversi, di uscire, non riescono a stare seduti tranquilli ad ascoltare per tempi lunghi, come viene richiesto.
    Credo che ci sia una speranza che tuo fratello si accorga che la comunità nc non riuscirà a contenere il disagio del figlio, e a quel punto o aprirà gli occhi, o comunque ci sarete voi pronti a dargli una mano.

    Ti consiglierei anche di contattare via e-mail i gestori del blog.

    RispondiElimina
  180. a proposito dell'Eucaristia, vi consiglio un libro molto interessante edito dalla Libreria Editrice Vaticana. Il titolo è "Dominus est" di Athanasius Schneider. E' bellissimo.

    RispondiElimina
  181. Ehm, personalmente non condivido il linguaggio delle esternazioni anti-anonimo dei vari Newgold, Felice, ecc. ma il Perline si guarda bene dal citare la scurrilità delle uscite dell'anonimo che hanno provocato quelle esternazioni.
    Le parole saranno state un po' forti ma l'anonimo in questione non ha dimostrato di essere che questo

    RispondiElimina
  182. messaggio di newgold69

    anche le ultime... perline non fanno che confermare che i neocat sono ... all'osso!!!

    davanti all'evidenza della dissobedienza, della struttura ambigua per essere considerato movimento, dei contenuti eretici, di un sacco di cose sbagliate, invece di cambiare, correggersi, adeguarsi alle norme della santa sede, si va sul torpiloqui (vedi anonimo urlatore) e sul personale contro chi si difende dalle bestiche che vomitano su questo sito tutto il loro blasfemo odio contro la chiesa e contro chi non è del cammino e ne denuncia gli errori.

    nemmeno il più stupido essere umano darebbe valore alle tue perline. vai a cercare la vera perla, che è Gesù Cristo, e che non è nel cammino, come invece ti hanno fatto credere!

    RispondiElimina
  183. Non so, tutte e due le parti sono a tratti indifendibili, seguo con attenzione la questione sull'approvazione degli statuti neocatecumenali, per via di parenti stretti che li frequentano.

    Gli insulti dell'anonimo non li commento nemmeno, ma certi modi che definite satira sono altrettanto arroganti non si può dire che gli NC sono dei cani urlanti o degli invertebrati
    C'è modo e modo di esprimere gli stessi concetti

    RispondiElimina
  184. Umber dovrsti parlare al singolare. Qui ognuno è responsabile di ciò che dice e non ci sono responsabilità "collettive"!

    RispondiElimina
  185. Vero, ognuno è responsabile di quello che dice, però se uno fa notare gli errori ad una parte e non prende le distanze dall'altra si ha l'impressione che sia d'accordo con quest'ultima

    RispondiElimina
  186. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  187. Vorrei dire a perline e ad umber che
    abbiamo assistito a interventi pieni di insulti e anche calunnie (verso Mic Stephanos specialmente)
    e che sebbene in molti qui abbiamo cercato di far passare la linea del non rispondere alle provocazioni (mirate a interrompere e svalutare la discussione)
    questo non e' stato spesso possibile, sia per la natura delle provocazioni
    che del mezzo di discussione (un blog aperto). Infatti l'altra alternativa, quella cioe'
    di un pesante filtro che, al di la'
    di quel che dice perline, non c'e' se non per eliminare proprio le volgarita' eccessive e le provocazioni chiaramente inutili, non e' consona alle nostre "corde" piu' inclini a una discussione "aperta"

    RispondiElimina
  188. a gherardo, perline21 febbraio 2008 11:52

    "Vorrei dire a perline e ad umber"

    Di me (perline) non c'è più traccia.
    Alla faccia del blog aperto.

    RispondiElimina
  189. Caro perline
    copiare e incollare interventi
    precedenti in modo compulsivo
    non mi sembra definibile come "discussione"

    RispondiElimina
  190. commento eliminato21 febbraio 2008 11:57

    e gert del 20.2. ore 16.21?

    RispondiElimina
  191. potrei risponderti:
    e allora anonimo
    20 febbraio, 2008 12:11 ?


    con questo approccio infantile non
    se ne esce piu' caro perline.

    RispondiElimina
  192. commento eliminato21 febbraio 2008 12:27

    non ci siamo caro gherardo, eppure dai tuoi interventi emerge che hai spessore. Perchè anche tu cadi nell'errore di tutti, perchè devi a tutti i costi definire il mio approccio infantile.
    Basta dire che sia anonimo che gert sono caduti vittime di una mancanza di educazione ed amore fraterno e quotare stephanos quando dice "Umber dovrsti parlare al singolare. Qui ognuno è responsabile di ciò che dice e non ci sono responsabilità "collettive"!"
    E' soprattutto vorrei non sentirmi chiamare nè interlocutore nè leader e così via.

    RispondiElimina
  193. Caro perline l'approccio era
    oggetivamente infantile, a volte ci casco anch'io in quel tipo d'approccio ed e' cio' che succede quando si abbassa la discussione al livello di scontro laziali e romanisti (cosa sono gli urli
    APPROVATI!! se non indice di tale livello?).

    Per questo cerco di evitarlo.

    Non facciamo gli ipersensibili ora pero' eh?
    Se hai da obiettare e argomentare su
    quanto detto "di sostanza" finora
    io preferirei tornare a quello.

    RispondiElimina
  194. Per esempio potresti dirci
    come vivi la celebrazione eucaristica
    in comunita' sapendo che si svolge in
    modo contrario al volere del Pontefice.
    Come vivi questo status di contraddizione?

    RispondiElimina
  195. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  196. Perche' i continui annunci di Kiko
    avrai capito che in parte sono mirati
    a mettere pressione alle autorita' e in parte sono mirati ad attutire il disagio
    di chi nel CN, fino a che l'approvzione non arriva (27 Feb? vediamo)
    si trova in stato di disobbedienza al Papa,
    col miraggio di una approvazione che aggiustera tutto.

    RispondiElimina
  197. commento eliminato21 febbraio 2008 13:06

    Caro Gherardo, questo è dialogare. E mi conferma nell'idea del tuo spessore intellettuale. Evita però di provocare sul "tornare alla sostanza" perchè sai bene che non è omertà, nè mancanza di argomenti, nè paura o altro.
    Solo per significarti la compulsività di questo blog - sulla quale ti invito a riflettere con la competenza scientifica che non ti manca - ti dico che avrei voluto continuare il mio pensiero ma già mi vedo mic, seby, lara, miriam, gert, felice, lucio, pinkus, ecc. pronti a replicare, chiosare, far passare quello che dico come espressione di un leader o stupratore di coscienze.

    RispondiElimina

I commenti vengono pubblicati solo dopo l'approvazione di uno dei moderatori.

È necessario firmarsi (nome o pseudonimo; non indicare mai il cognome).

I commenti totalmente anonimi verranno cestinati.