martedì 3 giugno 2008

Credere Obbedire Combattere. Ma in chi, a chi e per che cosa?

Facciamo nostro questo commento pescato su un blog cattolico:

Anch’io sono rimasto male a leggere questa notizia (imminente approvazione Statuti) ma giustamente come molti di voi dicono ancora non sappiamo esattamente cosa è stato sottoscritto da BXVI.
Oso dire però... che noi Cattolici non celebriamo, ammiriamo o desideriamo l’obbedienza indiscussa. Non c’è nulla di virtuoso nell’obbedienza cieca. Poiché Dio ha messo in noi la propensione a comprendere (anche i bambini piccoli nascono con la tendenza a fare domande), sarebbe un peccato contro natura reprimere le domande. Inoltre, un modo in cui noi manifestiamo il nostro essere fatti a immagine di Dio è proprio la nostra capacità di sollevare domande senza fine. Questa capacità in noi è indizio dell’infinito. E’ la radice del nostro “desiderio naturale di vedere Dio”.
Un conto è appoggiarsi su una fede semplice, più o meno discussa, per le persone senza educazione come molti miei compaesani ma una cosa diversa è praticare una fede indiscussa per le menti dotate intellettualmente e ben allenate. Sarebbe un abuso del dono di Dio, un’omissione, un classico caso di accidia intellettuale e una mancanza di coraggio e onestà. Ritenere che la fede indiscussa sia uno standard a cui aspirare sarebbe un insulto. Davanti a Dio che ha fatto il sole e tutte le stelle - e tutti i cervelli nell’universo - pensare che una fede indiscussa sia un bene sarebbe una bestemmia.
Dio non vuole che noi ci avviciniamo a Lui a quattro zampe. Desidera che veniamo a Lui eretti, liberi, attenti e facendo domande. Egli desidera l’adorazione, non di schiavi ciechi e muti, ma di uomini e donne liberi e intelligenti.


Possiamo partire da qui, per proseguire la nostra riflessione in questo tempo di attesa per i nuovi Statuti NC

116 commenti:

mic ha detto...

Dio non vuole che noi ci avviciniamo a Lui a quattro zampe. Desidera che veniamo a Lui eretti, liberi, attenti e facendo domande. Egli desidera l’adorazione, non di schiavi ciechi e muti, ma di uomini e donne liberi e intelligenti.

Dio non vuole nemmeno che strisciamo davanti a lui come vermi. Un uomo può dire 'mi sento un verme della terra' in un particolare momento in cui vede una sua realtà davanti a Dio,

ma il Signore che "solleva il nostro volto dalla polvere" non ci lascia strisciare tutta la vita e certo non è Nato Morto Risorto Asceso al cielo a preparare un posto per dei vermi, ma per creature prezione che ama e che hanno bisgono di accogliere la sua salvezza...

creature che "piegano le ginocchia" davanti a Lui per Adorarlo per poter star saldi in piedi, ben da Lui costituiti, per affrontare le avversità e le difficoltà della vita... A volte in piedi anche nella preghiera solenne, ma inginocchiati nell'Adorazione da cui scaturisce l'ascolto, l'accoglienza, il culto autentici...

Per questo ho preso e continuo a prendere le distanze da un contesto in cui chi fa domande è superbo e deve accogliere a scatola chiusa verità prefabbricate da altri, tarpando le ali a ogni ricerca e risposta PERSONALE al Dio che chiama con la vita che ci ha donato e in ogni momento in cui ce la conserva...

e che non si inginocchia mai...

mic ha detto...

e ho preso le distanze da chi si fa Dio, facendo di sé e della sua Assemblea il centro del culto dovuto solo a Dio, e della sua prassi una fortezza inespugnabile e indiscutibile, una Divinità...

e allora posso accogliere nel Sacrificio della Messa il Dio che si è fatto Uomo per salvarmi... ed è Lui che mi assimila a sé, non sono io che metto me stesso o il mio Cammino al Suo posto!

by Tripudio ha detto...

Ancora altre notizie sul caso giapponese, stavolta direttamente dal sito web ufficiale della Conferenza Episcopale Giapponese.


Mons. Pietro Takeo Okada, arcivescovo di Tokyo, parla del seminario Redemptoris Mater installato a Takamatsu: "Abbiamo avuto questo problema per vent'anni. Nel febbraio 1992 organizzammo un incontro speciale dei vescovi proprio per parlare del seminario Redemptoris Mater di cui era stato appena annunciato l'avvio.

Da allora, abbiamo speso innumerevoli ore e passato attraverso tanto dolore alle conferenze, ed in corrispondenza con la Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli, pubblicando montagne di documenti.

Abbiamo fatto tutto questo, ma pare che ancora non ci sia una mutua comprensione, e perciò per farci capire abbiamo fatto appello al Santo Padre".


Caso notevole, nell'articolo si afferma che "nonostante il Papa abbia ricevuto rapporti da quella stessa Congregazione, i vescovi erano convinti che non era stata data al Papa adeguata informazione direttamente dal Giappone" (speriamo che sia dovuto solo alla sbadataggine).

Pertanto, il 5 aprile 2008 ed il 29 aprile 2008, a distanza di sole tre settimane, una delegazione di vescovi giapponesi è volata a Roma per parlare col Papa.

La conferenza episcopale giapponese già nel 1992 affermava (testuali parole) che "lo scopo del Seminario Redemptoris Mater non è quello di formare sacerdoti diocesani ma di formare preti per le comunità neocatecumenali" ("the seminary's purpose is not the training of new diocesan priests, but rather the training of new priests for the Neocatechumenal Community.")

L'anno successivo la stessa conferenza affermava che il Cammino -insediatosi in Giappone fin dal 1973- è un gruppo difficile da trattare e costantemente pronto a creare divisioni.

Nell'articolo del sito ufficiale della conferenza episcopale giapponese leggiamo che "i vescovi hanno anche fatto notare che ci sono stati problemi simili anche fuori dal Giappone".

Mons. Mizobe, commentando l'incontro col Papa, ha detto che "il Papa ha spiegato di non aver esteso l'approvazione formale degli Statuti. Il motivo che ha dato è che quanto alle liturgie e ai rapporti coi vescovi, certi problemi sono venuti alla luce" ("In this meeting, the pope explained that he has not extended formal approval of the regulations. The reason he gave was that, pertaining to their liturgies and relationships with the bishops, certain problems have been brought to light." -- il termine "regulations" non può non riferirsi agli Statuti del Cammino Neocatecumenale).

Mons. Mizobe nel febbraio 2006 (poco più di un anno dopo del suo insediamento) aveva dichiarato al giornale Katorikku Shinbun (significa "Giornale Cattolico") che "laici e preti che non sono affiliati al Cammino dichiarano che non ci sarà pace a Takamatsu finché non viene risolto il problema del seminario" neocatecumenale.

Mons. Ikenaga ha presentato al Papa un memorandum in quattro punti:
1) tutti i vescovi del Giappone sono contrari a che quel seminario Redemptoris Mater continui la sua attività
2) in tutte le parrocchie dove si è insediato il Cammino, ci sono state divisioni tra la minoranza neocatecumenale e la maggioranza non-neocatecumenale
3) tranne quelli neocatecumenali, tutti i preti diocesani si oppongono al Cammino
4) il problema neocatecumenale non è solo nella diocesi di Takamatsu ma in tutto il Giappone, e comincia fin da quando il Cammino vi si è insediato.

Il Papa ha ringraziato i vescovi per la pazienza e il duro lavoro svolto.

L'arcivescovo Okada ha affermato che ora anche la Santa Sede è d'accordo a far chiudere entro l'anno il seminario Redemptoris Mater di Takamatsu.

by Tripudio ha detto...

Sto ancora sfogliando il sito della conferenza episcopale giapponese.

Tra le notizie, leggo un brevissimo inciso, in cui si dice che dopo una mostra "ci sono stati alcuni che, interessati al cristianesimo, hanno preso qualche pubblicazione cattolica".

Queste poche parole sono davvero commoventi. In un paese dove i cattolici non arrivano allo zero virgola cinque per cento del totale degli abitanti, i vescovi considerano come notizia bella e degna di rilievo anche il fatto che dopo una mostra a cui hanno partecipato nientemeno che una quarantina di persone, qualche "pubblicazione cattolica" è finita nelle mani di persone che hanno un barlume di curiosità per il fatto cristiano.

E quei vescovi - i più posati del mondo, i più diplomatici del mondo -, nel loro sito ufficiale dicono che il Cammino ha creato solo divisioni.

E tali divisioni sono tra la minoranza neocatecumenale e il resto del mondo cattolico!

Queste sono proprio le stesse cose che diciamo noi.

E vengono dette in un paese dove la comunità cattolica è così piccola che la gerarchia ecclesiale è assai poco "comprabile" lusingandola con promozioni e "decime". Perciò quelle affermazioni sono da considerare così sincere.

Il Papa ha rassicurato i vescovi giapponesi che non avrebbe "esteso" lo Statuto (il testo originale della notizia era in giapponese, e successivamente tradotto in inglese; pertanto il termine "statuto", passando dal giapponese all'inglese, è stato adattato in "regulations"; non si capirebbe peraltro a quali "regulations" possa fare riferimento papa Benedetto XVI, a fine aprile 2008).

A meno di grossi equivoci dei giapponesi nel riportare quella stessa notizia, mi viene da pensare che la presunta "approvazione" dello Statuto di cui si vocifera da due settimane, sia piuttosto un "colpo di testa" del Pontificio Consiglio per i Laici, in modo da presentare al Papa il "fatto compiuto", così come avvenne nel 2002.

Papa Giovanni Paolo II, da fine giugno del 2002, rispose al "fatto compiuto" col suo assordante silenzio, parlando degli Statuti solo nel settembre successivo per dire che era un punto di partenza, non di arrivo.

Papa Benedetto XVI è indubbiamente più coriaceo di Giovanni Paolo II. Vedremo come andrà a finire.

Nel frattempo, ancora oggi (3 giugno 2008), i neocatecumenali non hanno nessuna "approvazione" ma solo voci discordanti.

Uriel ha detto...

Per capire un po di piu' anche il fenomeno nc:

http://www.effedieffe.com/content/view/3410/175/,

un articolo di Daniele Arai, che ben sottolinea come il CVII abbia deformato alcuni concetti quali ad esempio la guida dello Spirito Santo.

mic ha detto...

è vero che il Papa nel 2002 venne messo di fronte al 'fatto compiuto'?
... forse un fatto analogo a quello della famosa lettera "Ogniqualvolta", che è stato un grilmaldello potente usato e abusato ovunque dal Cammino

Ma può essere interessante leggere, perché possono valere per il presente e forse anche per il futuro le riflessioni fatte sull'argomento

by Tripudio ha detto...

Ulteriore notizia: leggo sul The Tablet (Inghilterra) che il cardinale Ivan Dias, prefetto della Propaganda Fidei, sarebbe "favorevole" al Cammino, e sarebbe "intervenuto" personalmente per "proteggere" il movimento (per cui i vescovi giapponesi non hanno potuto far altro che correre direttamente dal Papa).

Ho trovato anche la traduzione in inglese dell'articolo di Gianluca Barile riguardante i "sette anni di purgatorio"... sia pure da parte di uno che dice di "stimare molto" il Cammino (anche se condividendo qualche critica), forse perché - come dice a fine pagina - si esalta così tanto quando legge di questi eroici neocatecumenali che vanno dal Texas a Roma per applaudire il Papa...

Leggo su un forum canadese che lì c'è una rete televisiva chiamata "Salt & Light" ("sale e luce") che ha un palinsesto abbastanza ortodosso ma cita continuamente "i nuovi movimenti", profondendosi in elogi sperticati per i neocatecumenali.

Ho perfino trovato un blog di un anglicano (che non merita pubblicità) che commenta una notizia di Sandro Magister sugli abusi liturgici neocatecumenali, abusi che disgustano perfino gli anglicani!

In un forum alcuni inglesi commentavano con "urrà" e "Gloria!" le notizia sui vescovi giapponesi contro il Cammino.

Su un sito ateo trovo la soddisfatta derisione per i battesimi per immersione, di bambini completamente nudi (come fanno i neocatecumenali)... tenuti da un prete "attivista per i diritti dei gay", che nella messa ha usato un'ostia da dieci centimetri di diametro, ha pronunciato formule fantasiose al posto di quelle liturgiche. E' successo in USA. Chissà cosa scriveranno quando vedranno una messa neocatecumenale. O forse la messa neocatecumenale era proprio quella.

Altrove leggo che la messa neocatecumenale è chiamata "l'ora del tè dei settari" (forse tea-party andrebbe più propriamente tradotto con "l'ora del cazzeggio").

Alessandro ha detto...

"In this meeting, the pope explained that he has not extended formal approval of the regulations."

Faccio notare che "to extend" in Inglese nel contesto in cui lo si trova va tradotto con "portare avanti, promuovere" (es. to extend an idea to its conclusions, portare un'idea fino alla sua logica conclusione). Pertanto:
"In questo incontro, il Papa ha spiegato di non aver promosso l'approvazione formale degli statuti (regolamenti?)".

stephanos78 ha detto...

Fatto compiuto?

Sì. In realtà di "fatti compiuti" in questi ultimi 40 e più anni ce ne sono stati a bizzeffe.

Ciò è derivato dal fatto che la "mentalità di questo mondo" è stata SPOSATA AL POSTO della retta Fede. Soprattutto dai "Maestri" e "Pastori". Se loro non credono e non insegnano a credere ciò che da sempre Insegna la Chiesa, come faranno i Discepoli?

Il "fatto compiuto" è uno dei peggiori gesti di VIOLENZA tra quelli usati da tanti ribelli alla Fede, vestiti da Pastori.

E' stato usato alla Domus di Kiko per la recente visita ad limina fatta dai famosi Vescovi. Ecco: il fatto compiuto! Nonostante il Papa abbia sanzionato una Prassi e una Liturgia come "non in comunione", i "pastori" visitano colui che ha fondato questa prassi! E lo visitano CELEBRANDO con questa prassi! Questo gesto è stato di una violenza inaudita! E' un formale atto di ribellione e una presa di posizione autonomista senza precedenti! Atto di ribellione avvenuto durante la problematica disamina per il famoso iter di "approvazione"! Ribelli al Papa, ribelli alla prudenza di Pastori, ribelli al Diritto! Visitatori del papa di una Associazione LAicale, che fanno e disfano come se Roma NON CI FOSSE! Questa sovversione ha dei tratti disgustosi di una gravità incredibile!

Quella del "fatto compiuto" è una tecnica di violenza terribile e molto "produttiva". Si mette in condizione o di avere riscontri o di provocare disastri peggiori..

Ecco che questo potrebbe essere l'ennesimo fatto simile...

Questi atti di violenza non sono più sopportabili ma parallelamente sono sempre più numerosi...

In ogni caso ero convinto che la situazione degli Statuti fosse molto più problematica...

alessandra ha detto...

stando al vaticanista Andrea Tornielli la prognosi,se così vogliamo chiamarla sarà sciolta tra 10 11 giorni,io penso che non ci resti che aspettare,per quel che mi riguarda speranzosa ,per quel che riguarda voi.....mi sembrate un pò Mino D'Amato,quando doveva passare sui carboni ardenti

Goku ha detto...

Se io non fossi un conoscitore dei vari argomenti di cui si parla dire che hai ragione nel definere una violenza la visita dei vescovi date citata.
Dal momento in cui conosco questa cosa e mi sono posto delle domande molto simili alle tue affermazioni, e cioè: com'è che questi personaggi importanti della Chiesa hanno cmq partecipato a tale scempio e l' hanno fatto proprio insieme all' autore di un tale atto di rottura con la Chiesa?
Ma non sarà che vedo io male le cose e forse è la chiesa stessa a non vedere una catastrofe così forte in quello che è successo?
(ndr era un'eucarestia a tutti gli effetti, niente di satanico...)
Sarà che i dubbi che ho avuto io che faccio parte del CN sono infondati?
Ebbene io una risposta l'ho avuto dal mio vicino di casa, che è vicario di un Vescovo che ha partecipato al "fattaccio"!
Niente del male che si pensava esiste in quella cosa!!!
Poi ognuno è libero di interpretare, amchiedere non fa male!
Naturalmente porto una mia esperienza per far comprendere le mie ragioni, non voglio darvi dei dogmi come altre volte sono stato accusato...magari anche il vicario è stato raggirato e allora non vale nemmeno la sua parola!!!

Goku ha detto...

La mia era in risp a stephanos78

Goku ha detto...

mi sembrate un pò Mino D'Amato,quando doveva passare sui carboni ardenti

Bella questa!!!
Pure io sono speranzoso e qui ci vengo perchè se mai ci fossero novità qui le saprebbero subito...
però sono forti tutti, peccato non conoscerli di persona!!!

Ciao Ale!!!!!

stephanos78 ha detto...

Alessandra, siamo speranzosi anche noi non dubitare.

Il problema comunque rimane. La violenza e la pressione inaudita, i "fatti compiuti" rimangono. E se questi (come tutto sembra lasciar trasparire) sono la "base" dell' "approvazione" c'è di che star preoccupati.

Ribadisco che allo stato dei fatti, a maggior ragione, non credo che verrà altro se non lo Statuto. Credo molto nelle modifiche. Credo inevitabili (bisogna vedere di che tipo. E se saranno "blande" o non in linea con i presupposti. In quel caso l'atto di violenza sarà stato più o meno "forte").

La pulce ha detto...

SULLE TERRAZZE ROMANE

I valletti degli alti pelati che vivono intorno alla sacra piazza stanno già predisponendo tutto il necessario a chè i loro datori di lavoro possano passare il dopocena sulla terrazza al dolce venticello romano,scandito ogni ora dalla discesa di una palla del grande pallottoliere meccanico che dal tetto della Casa Generalizia delle Camminanti di Dona Carmenita sta scandendo il conto alla rovescia per la consegna dello statuto neocat definitivo.
In particolare si attende la mezzanotte e un minuto quando Dona Carmenita darà aria al grande muggito di shofar che indica che un'altro giorno è passato e ne sta iniziando un altro.

Intanto el senor Kirikus ha rivelato proprio pochi minuti fa quale sarà il dono che egli consegnerà a Mister Pylko duran te la cerimonia di consegna: trattasi di una grande borsa in cuoio che reca impresse in alto le insegne del Cammino(due baffi civettuoli di colore grigio e un pizzetto) e al centro un simpatico disegno realizzato dallo stesso Kirikus che rappresenta un grande occhio ammiccante!

Dona Carmenita invece ha fatto sapere che alla messanotte e un minuto per dare aria allo shofar indosserà un piviale verde sormontato da mantilla merlettata nera.

stephanos78 ha detto...

La mia era in risp a stephanos78


Sono contento della tua risposta perchè per la prima volta leggo di una tua interrogazione alla Coscienza UMANA! Al TUO discernimento basato sulla Verità.

Vedi fratello, non è che una INTERPRETAZIONE rende un fatto diverso da quello che è! L'interpretazione di un fatto DEVE esprimere la Verità del Fatto! Altrimenti rimane un esercizio di relativismo!

Se un fatto sta in un certo modo, e la sua lettura non puà dire altrimenti, allora non basta che uno mi venga a dire: tranquillo, tutto a posto! MADDECHE'!

Se uno ammazza una persona, per giunta in modo VOLONTARIO e SADICO, non è che quell'omicidio si trasforma magicamente in un atto BENEFICO perchè l'assasssino mi assicura che lo è!

alessandra ha detto...

In quel caso l'atto di violenza .....

Violenza? stephanos che violenza? se di violenza si parla allora voi non credete al discernimento Pietrino, io credo che è lo Spirito Santo che suggerisce i passi da seguire....non credo a pressioni e coercezione...

alessandra ha detto...

il vostro titolo mi atterrisce perchè mi fa tornare in mente,un periodo storico della nostra Italia,che sebbene importante, l'ho sempre ritenuto molto discutibile ,per scelte, dinamiche e conseguenze.
Però provo a darne interpretazione sotto altra luce :
Credere in Dio
Obbedire alla Chiesa
Combattere contro nessuno
io credo che il Cristiano non combatta,ma preghi,in genere si combatte perchè si hanno dei nemici,ma se siamo chiamtì ad amare il nemico,non si ha nessuno da combattere,se non le tentazioni che ci spingono a pensare nella mentalità umana più immediata, che ci porta a pensare al combattere...
contro qualcuno.Io credo che la preghiera sia il canale privilegiato perchè gli uomini trovino appoggiandosi a Dio la forza per combattere contro l'unico nemico dei cristiani che è il demonio,per favore non personificatelo con i nc

mic ha detto...

Ma non sarà che vedo io male le cose e forse è la chiesa stessa a non vedere una catastrofe così forte in quello che è successo?

si, può essere. Ma solo se la Chiesa non è più quella Cattolica Apostolica Romana, nostra Madre e Maestra fino a ieri (oggi non lo so più... dipende)

mic ha detto...

il vostro titolo mi atterrisce perchè mi fa tornare in mente,un periodo storico della nostra Italia,che sebbene importante

ma non faccia la drammatica! :)

il titolo mi è venuto spontaneo, perché assolutamente in tema col momento presente, solo prendendo "alla lettera" i tre verbi che lo costituiscono...
o lei è capace di prendere alla lettera solo la Sacra Scritura, more Luterano?

mic ha detto...

Credere in Dio
Obbedire alla Chiesa
Combattere contro nessuno


Per essere più chiari:

credere in Dio, Santissima Trinità

Obbedire a a nostro Signore e a chi è in comunione con Lui

combattere contro la Menzogna (non contro le persone che ne sono vittime)

by Tripudio ha detto...

Buona questa!

Lo Spirito certamente non ispira la disobbedienza... e dunque Kiko e i suoi scagnozzi non sono certo ispirati dallo Spirito!

Il "discernimento petrino" è messo nero su bianco nella "lettera di Arinze" a cui voi neocatecumenali - anche oggi, 3 giugno 2008 - state disobbedendo!


A proposito di "credere, obbedire, combattere"...

Credere in Cristo (quello vero, non quello della "nueva estetica" che ha le sembianze di Kiko)

Obbedire alla Chiesa (cioè al Papa e a quelli che sono veramente uniti con lui)

Combattere il peccato (anche l'eresia è peccato, anche gli abusi liturgici sono peccato).


I neocatecumenali, purtroppo, credono in Kiko, obbediscono solo a Kiko, e combattono chi non elogia Kiko.

La loro violenza è anzitutto alle orecchie dei malcapitati: tra urla neocatecumenali, chitarrelle neocatecumenali, proclami neocatecumenali, le nostre povere orecchie sono già abbondantemente vittime innocenti!

Filippo ha detto...

Leggo da un po questo blog e debbo dire che il personaggio di Alessandra e' di una violenza totale.
Ripete in modo violento e ossessivo lo stesso punto (la mia comunita' e' perfetta e in comunione col Papa, tutto il Cammino e' in comunione col Papa e voi siete gli eretici).
Al di la' di cio non riesce minimamente ad argomentare.
Fermatela per favore. Interrompe il flusso delle argomentazioni serie e piu' fondate
(sia pro che contro).

alessandra ha detto...

Credere in Cristo (quello vero, non quello della "nueva estetica" che ha le sembianze di Kiko)

Obbedire alla Chiesa (cioè al Papa e a quelli che sono veramente uniti con lui)

Combattere il peccato (anche l'eresia è peccato, anche gli abusi liturgici sono peccato).


le consiglio di non tentare l'ardua impresa di poter leggere nei pensieri o di presumere il credere l'obbedire e il combattere dei nc,lei non è la prescienza divina ,ma è un comune mortale come la sottoscritta,non si investa di ruoli che non le competono

alessandra ha detto...

Leggo da un po questo blog e debbo dire che il personaggio di Alessandra e' di una violenza totale.
Ripete in modo violento e ossessivo lo stesso punto (la mia comunita' e' perfetta e in comunione col Papa, tutto il Cammino e' in comunione col Papa e voi siete gli eretici).
Al di la' di cio non riesce minimamente ad argomentare.
Fermatela per favore. Interrompe il flusso delle argomentazioni serie e piu' fondate
(sia pro che contro).

03 giugno, 2008 22:03

filippo non mi sembra di aver parlato del cnc in questo post...le consiglio amichevolmente di connettere la materia grigia prima di scrivere

Filippo ha detto...

Credo che tale Alessandra si sia qualificata quando in un suo precedente intervento disse che grazie al Cammino era tornata alla Chiesa Cattolica
dimenticandosi che poco tempo prima aveva ammesso di aver traslocato da AC al Cammino.

Incomincio a pensare che fosse convinta che
AC stesse per Associazione Confucianesimo.

mic ha detto...

filippo non mi sembra di aver parlato del cnc in questo post...le consiglio amichevolmente di connettere la materia grigia prima di scrivere

è proprio così Filippo, è vera, non è finta ;)

mic ha detto...

le consiglio di non tentare l'ardua impresa di poter leggere nei pensieri o di presumere il credere l'obbedire e il combattere dei nc

non basta leggere nei pensieri dei NC, basta ascoltare lei!

alessandra ha detto...

mic devo dire che la sua magnaminimità nei miei confronti è sempre molto gradita .... a buon rendere

mic ha detto...

Violenza? stephanos che violenza? se di violenza si parla allora voi non credete al discernimento Pietrino, io credo che è lo Spirito Santo che suggerisce i passi da seguire....non credo a pressioni e coercezione...

non ha la capacità di fare "ermeneutica" di quello che si dice... non le spiego cos'è perché dato che è laureata e superspecializzata dovrebbe saperlo

mic ha detto...

mic devo dire che la sua magnaminimità nei miei confronti è sempre molto gradita .... a buon rendere

so già che non dovrò aspettare molto.
Ma sinceramente e fraternamente, al di là di ogni polemica, la invito davvero a intepretare bene quello che legge prima di rispondere e, se non riesce a farlo, abbia i buon gusto di tacere

mic ha detto...

Qualcuno ha notizie di Responsabile?

alessandra ha detto...

Dio non vuole che noi ci avviciniamo a Lui a quattro zampe. Desidera che veniamo a Lui eretti, liberi, attenti e facendo domande. Egli desidera l’adorazione, non di schiavi ciechi e muti, ma di uomini e donne liberi e intelligenti.

Se con questo passo mic lei intende che i neocat siano cani a quattro zampe ,schiavi ,ciechi e muti, si sbaglia di grosso.
Chi fa il cnc non è coercizzato e francamente questa la ritengo un' offesa per tutti i fratelli neocat e per me medesima ,si ricordi che tutti siamo esseri pensanti e tutti soprattutto siamo liberi di scegliere quale cammino e quale percorso all'interno della chiesa cattolica per trovare e accrescere la nostra fede

montmirail ha detto...

Alessandra ha scritto:

"io credo che il Cristiano non combatta,ma preghi,in genere si combatte perchè si hanno dei nemici,ma se siamo chiamtì ad amare il nemico,non si ha nessuno da combattere,se non le tentazioni che ci spingono a pensare nella mentalità umana più immediata, che ci porta a pensare al combattere..."

Siamo chiamati ad amare il nemico
in quanto creatura umana, non siamo chiamati ad assecondare per comodità qualunque concetto egli cerchi di imporci. "Ho combattuto la buona battaglia" perchè allora?
Perchè siamo visionari? Perchè tanto visto che c'è lo Spirito (chiamato in causa un po' troppo spesso dappertutto) comunque vada sarà un successo? E se non va pazienza , non è colpa nostra e amen. Ritorna un certo atteggiamento luterano secondo cui
è inutile preoccuparsi di sbagliare
tanto non possiamo far nulla.

montmirail ha detto...

Dubbi
su Medjugorje

mic ha detto...

Dio non vuole che noi ci avviciniamo a Lui a quattro zampe. Desidera che veniamo a Lui eretti, liberi, attenti e facendo domande. Egli desidera l’adorazione, non di schiavi ciechi e muti, ma di uomini e donne liberi e intelligenti.

intanto questo non l'ho scritto io, anche se lo condivido e credo che la persono che lo ha scritto si riferisse all'obbedienza "cieca" in rapporto ad un'approvazione dei neocat

Torno a ripeterle di leggere bene (e possibilmente fare l'ermeneutica) prima di rispondere

è un fatto, tuttavia che nel cammino non si possono fare domande...

quindi... un po' di coda di paglia?

mic ha detto...

percorso all'interno della chiesa cattolica

????????

mic ha detto...

Responsabileeeee!!!!

mic ha detto...

Quanto a Mediugorje, Montmirail, la notizia non mi tange, perché non abbiamo bisogno della apparizioni per tener desta la nostra Fede... comunque le notizie che ci sono in giro e che avevo già visto sono una riprova della grande confusione che regna sovrana...

Goku ha detto...

Stepahone dice:
Sono contento della tua risposta perchè per la prima volta leggo di una tua interrogazione alla Coscienza UMANA! Al TUO discernimento basato sulla Verità.

Mica sono un burattino che non pongo degli interrogativi e mi muovo secondo la volntà altrui?

Io laddove ho la possibilità di farlo preferisco chiedere prima di giungere as conclusioni sbagliate per me e per altri!

nello specifico io ho chiesto a persona direttamente coinvolta nelle vita della chiesa! Se poi per togliermi un dubbio devo rivolgermi al Santo Padre allora è meglio cambiare aria!!!

Voi piuttosto ce lo avete mai un dubbio? O sai dire solo MADDECHé?

Goku ha detto...

Stephnos dice:
Se uno ammazza una persona, per giunta in modo VOLONTARIO e SADICO, non è che quell'omicidio si trasforma magicamente in un atto BENEFICO perchè l'assasssino mi assicura che lo è!

Paragone sbagliato!!
L' "assasino" del caso in questione non ha confessato, anzi ha garantito innocenza!

Che faccio lo accuso di menzogna?!?

Ma che dici?????

La pulce ha detto...

IL MELODIOSO MUGGITO DELLO SHOFAR NEOCAT

A mezzanotte e un minuto,come previsto,sulla terrazza delle Camminanti nell'Urbe,Dona Carmenita,ha pigiato il bottone del congegno elettronico che ha dato il via al secondo ,grande muggito di shofar,che ha sua volta ha dato il via alla seconda delle dieci giornate del conto alla rovescia per l'approvazione dello statuto neocat.

Muggito deciso,chiaro,limpido,pastoso,sinuoso,che si è sparso nella sua durata di circa 8 minuti lungo tutto Borgo Santo Spirito,girando per Via della Conciliazione,risalendo attraverso Borgo Pio e infine soffermandosi soavemente,quasi in un tourbillion dorato,sulla Sacra Piazza, con grande, stupita soddisfazione di tutti i tacchini e pavoni bordati di rosso e di viola che dalle loro terrazze aspettavano questo secondo evento che avvicina di un giorno all'era neocat.

Solo al termine del grande muggito di shofar si sono uditi,nitidi e chiari, i rintocchi della mezzanotte scanditi dal dirimpettaio orologio del Valadier.

Dona Carmenita ha commentato: el tiempo del Valadier est en grave retardo!

Un alto pelato invece a voce sommessa, ma in modo che lo si sentisse da tutta l'Urbe, ha detto:
"Hanno oliato tutto meno i vecchi ingranaggi dell'orologio"

katartiko ha detto...

continuano le dispute tra gli alti prelati che, come un disco rotto, ripetono sempre le stesse cose e alessandra che risponde sempre le stesse cose.
Ormai, dopo i miei ultimi post veramente elevati (e lo dico con convinzione) si è tornati nella melma più assoluta.

mic ha detto...

Ormai, dopo i miei ultimi post veramente elevati (e lo dico con convinzione) si è tornati nella melma più assoluta.

riconosco l'elevazione data dalla musica e rmpiango illivellamento 'in basso' dato dall'esclusivo uso dei canti kikiani.

Non è per fare critica a tutti i costi; torno sempliciemente a constatare la loro funzione principale di provocare "esaltazione emotiva" = uscire da sé e scarsa nulla interiorizzazione... e poi c'è da chiedersi: interiorizzazione di cosa?
di quanto è bella e di quanto salva la comunità?

Responsabile ha detto...

Ciao Mic. sono stato un pò a leggere.. ho letto anche Voi.. non sto molto bene spiritualmente.. ieri ho avuto un altro scontro.. Te lo devo raccontare... Penitenziale.. stranamente celebriamo la liturgia della parola in una chiesetta con tabernacolo ampiamente visibile "l'ostiario" ci mette davanti quest'icona della madonna, ed io la sposto, facendogli notare nel Tabernacolo c'è la presenza viva di Cristo... (ci litigo.. sai gli ostiari sono tutti nevrotici).. tutti a fare casino e chiacchierare ad alta voce, alchè mi arrabbio e cerco di richiamare tutti al silenzio (vista la Presenza di Nostro Signore).. poi arrivano i "catechisti" accendono il cero.. e li parte una voce "silenzio c'è il cero acceso".. non ci ho visto più, gli ho urlato tutto quello che avevo dentro e me ne sono andato...
Mic.. quanti scempi ho assistito.. quante volte.. non credo di resistere ancora.. dovevo dare retta a Jeff... ed uscirmene.. ma continuo a pensare a tutti quelli che restano.. la cosa che più mi ha amareggiato e che nessuno mi ha appoggiato.. e come se quel Tabernacolo non esistesse...
(pregate Alessandra di non rispondermi... so già che nella Sua comunità queste cose non succedono.. ma io non sono fortunato come Lei)

mic ha detto...

Piuttisto kataetiko, perché non ci dici che ne pensi dell'imposssibilità di fare domande nel cammino unita alla riflessione che "Dio non vuole che ci avviciniamo a lui a quattro zampe"...

mic ha detto...

Mic.. quanti scempi ho assistito.. quante volte.. non credo di resistere ancora..

Grazie. Non sai quanto ti ho pensato e pregato per te in questi giorni, specialmente alla messa si domenica. Non so perché ma immaginavo che stavi subendo una prova...
Che dirti? E' già tanto che il Signore ti abbia dato occhi per 'vedere' e la sensibilità di riconoscerLo davvero...
PreghiamoLo insieme che completi la sua opera in te e ti accompagni con particolare discernimento e fortezza in questo periodo così duro e difficile :)

Responsabile ha detto...

Ti sento vicino.. anche gli altri e Vi ringrazio.. oggi per la prima volta partecipo ad un Messa con il VO.. non vedo l ora.. sono certo che il Signore rinfrancherà il Mio cuore.. io pregherò per Voi..

Uriel ha detto...

Senno del poi e senno del prima.

Caro Responsabile, ma che ce stai a fa?

Don Chisciotte e' un bel personaggio, ma solo quando leggi il libro o ascolti la bella ballata di Guccini.

Rimanendo nel Cn aiuti incosciamente ad alimentarlo (la famosa, spero, coscienza collettiva di Jung).

Poi la sceltà e' la tua, ma le decisioni vanno prese, i percorsi intrapresi, gli errori pagati in prima persona.

Andarsene significa di non appartenere a quella (del cn) coscienza collettiva.

mic ha detto...

Ritorna un certo atteggiamento luterano secondo cui è inutile preoccuparsi di sbagliare
tanto non possiamo far nulla.


sai, Montmirail, che all'inizio di questo percorso non avevo messo in bilancio che ci sarebbe stato da combattere?

Invece la militanza si è creata, eccome, al di là di ogni nostra intenzione: ma alla fine, per il Signore e per la Sua chiesa, se c'è da combattere anche con i nostri povere mezzi - e si tratta di combattere l'ignoranza e la menzogna, non le persone - ho capito che non possiamo sottrarci

Uriel ha detto...

Scrive Mic

e si tratta di combattere l'ignoranza e la menzogna, non le persone
...................................
Purtroppo Mic sono le persone che danno forza al CN.

mic ha detto...

sì, ma è perché vengono soggiogate con Quei metodi e con QUELLE idee!

Alla fine è vero però che il movimento trae la sua potenza - spirituale - dai tanti "io" inglobati in un "noi" che fagocita tutto quanto incontra se non gli si oppone abbastanza resistenza

Goku ha detto...

A dire la verità la forza del CN siente voi!!!
Mettendo un attimo da parte la disputa della verità sul cammino, il vostro continuo andare contro è motivo di forza per i CN!!!

Poi leggo un pò di esagerazione nel definirei vari scempi e blasfemie..etc etc

Seby ha detto...

Responsabile ha detto...

Ti sento vicino.. anche gli altri e Vi ringrazio.. oggi per la prima volta partecipo ad un Messa con il VO.. non vedo l ora.. sono certo che il Signore rinfrancherà il Mio cuore.. io pregherò per Voi..


Non ti faro' mancare la mia preghira!
Prega anche per me, affinche' il Signore illumini la mia vita in questo momento!

Uriel ha detto...

Mic,

quando un nc ha fatto dai 10 anni di cammino in su e' perfettamente cosciente di quello che sta facendo.

Un'assunzione di responsabilità e' necessaria per continuare a stare in comunità.

frafra ha detto...

Responsabile ti prego di non essere avventato. Se vuoi uscire dal cammino fallo senza indugio, ma prima parla con tua moglie e i tuoi figli e cerca di condividere con loro questa scelta. Se tu esci e lei rimane dentro cercheranno di dividervi, vi diranno che Dio ha portato la divisione e l'odio evangelico nella vostra famiglia, che lei crede e tu no.

Davvero cerca di muoverti con attenzione. Non accettare la divisione in famiglia. E' il loro terreno preferito.
Ti sono vicina.

mic ha detto...

Poi leggo un pò di esagerazione nel definirei vari scempi e blasfemie..etc etc

perché non VEDI e non SENTI la Presenza del Signore e la realtà della Sua Persona!

mic ha detto...

il vostro continuo andare contro è motivo di forza per i CN!!!

non ti sembra un po' 'strano' trarre forza dagli ostacoli e dalle critiche, anziché dal Signore?
Quando sulle domande e sull'adesione ragionevole e consapevole prevale il sentirsi 'speciali' 'eletti', è questo che succede!

alessandra ha detto...

responsabile mi rivolgo a te con l'atteggiamento pacato ,che ho sempre tenuto nei tuoi riguardi:Come puoi stare in un abito di due taglie più strette,o più larghe? Evidentemente non è l'abito per te.... cerca quello adatto,moale della favola, se il cammino non ti si addice lascialo,se vuoi donare qualcosa agli altri,prima il dono lo devi fare a te stesso,perchè gli altri possano vederlo... la pace

stephanos78 ha detto...

Paragone sbagliato!!
L' "assasino" del caso in questione non ha confessato, anzi ha garantito innocenza!

Che faccio lo accuso di menzogna?!?


Mi rimangio quello che ho detto...

Perchè sarebbe una cosa assurda se chi è coinvolto, PROPRIO PER QUELLO, NEGHI l'evidenza? E poi, se c'è una data EVIDENZA, come può l'evidenza stessa non essere più tale... ? Solo perchè uno ti assicura: "tutto a posto"?

Ovvero: basta che uno ti dica "tutto a posto" affinchè realmente tutto lo sia???

Ma dico, scherziamo?

Ma ormai mi sto abituando...

Uriel ha detto...

Goku ha detto...
A dire la verità la forza del CN siente voi!!!
Mettendo un attimo da parte la disputa della verità sul cammino, il vostro continuo andare contro è motivo di forza per i CN!!!

----------------------------------

Certo, perche' tu fai resistenza e questo crea forza psichica al gruppo. Il punto e' fino a quando potrai resistere; la forza mentale e psichica prima o poi cala. E' questione di tempo.

E' vero che la forza del cn in questo senso e' enorme, ma anche le montagne si abbassano.

Considera che questo blog e' sicuramente frutto spirituale delle critiche di Padre Zoffoli e tanti altri.

Vedi piano piano si sta creando "qualcosa" che sta contrastando il Cn. Sono processi molto lenti ma che nel tempo danno frutti.

stephanos78 ha detto...

Responsabile, Dio ti Benedica, Ti Preservi da Ogni Male e ti COnduca alla Vita Eterna!

alessandra ha detto...

mic ha detto...
il vostro continuo andare contro è motivo di forza per i CN!!!
così riportava goku e leggendo mi è balenata in mente una frase è quando sono sono debole che sono forte mi compiaccio quindi di offese scherni infermità oltraggi,perchè Dio è con me e allora non temerò ne tribolazione nè spada,perchè nulla ci può separare dal suo amore

stephanos78 ha detto...

Va letto e meditato quanto segue, alla luce dei problemi che affrontiamo e dell' oggi della Chiesa Romana. E' agghiacciante per quanto è vero e reale...


Ipotesi sull’incombente «Segno di Fatima»

Si deve vagliare la visione del Terzo Segreto attraverso la relazione di quanto fu profetizzato nelle Sacre Scritture con gli eventi presenti.
Viviamo infatti in un tempo estremo per la vita spirituale nel mondo, quando falsi segni di evoluzione e progresso hanno avviato la cristianità verso l’apostasia generale della fede.
Ma la visione del Segreto riguarda l’abbattimento del Papa col suo seguito.
Dove si può trovare nelle Scritture un riferimento a tale evento?
Lo si trova in uno dei passi che sembrano più oscuri nelle Lettere di san Paolo, quello in cui l’Apostolo parla di quanto
avverrà prima del ritorno del Signore: «Prima dovrà avvenire l’apostasia e dovrà esser rivelato l’uomo iniquo, il figlio della perdizione, colui che si contrappone e s’innalza sopra ogni essere che viene detto Dio o è oggetto di culto, fino a sedere nel tempio di Dio, additando se stesso come Dio. Non ricordate che, quando ancora ero tra voi, venivo dicendo queste cose?
E ora sapete ciò che impedisce la sua manifestazione, che avverrà nella sua ora. Il mistero dell’iniquità è già in atto, ma è necessario che sia tolto di mezzo chi finora lo trattiene» (2Tessalonicesi 3-7).

San Paolo parla di un potere iniquo che avrà preso il sopravvento su quanto è di Dio a causa dell’apostasia.
Tale attacco contro l’ostacolo che trattiene l’avanzata dell’uomo che si fa Dio è impedito da qualcosa e da qualcuno che lo trattiene; da un potere e da un potente «katéchon» che lo tengono sottomesso.
Cosa e chi?

San Paolo parla di questa lotta e di questo potere dicendo: «In realtà, noi viviamo nella carne ma non militiamo secondo la carne; le armi della nostra lotta non sono carnali, ma hanno da Dio la potenza di abbattere le fortezze, distruggendo
i pensieri e ogni baluardo che si leva contro la conoscenza di Dio, e rendendo ogni intelligenza soggetta all’obbedienza al Cristo» (2Corinti 10,4).
Ecco perciò un segno grande per vagliare l’ora finale della salvezza nella storia dell’umanità in quanto fu istituito dal
Signore, poiché ogni potere in terra e ogni autorità nella Chiesa, viene da Dio.
E’ il potere delle chiavi derivato dal Sangue di Gesù Cristo stesso, presente nel Sacramento dell’Eucaristia, la cui autorità è nella carica del Papa, Vicario di Cristo alla testa del Suo Corpo Mistico.
Il Soglio Papale è quindi il segno del potere divino che frena l’iniquità in terra; ma anche il segno profetizzato del Pastore colpito e «tolto di mezzo», segno che sarà manifesto nell’ora cruciale con una misteriosa rimozione ed assenza.
Siamo di fronte a quell’abominazione e desolazione profetizzate per la fine dei tempi di cui il grande segno è la sospensione del Sacrificio perpetuo.
Sì perché il bersaglio finale dei nemici di Cristo e della Sua Chiesa è il Santo Sacrificio; da esso proviene il potere delle chiavi apostoliche.
Allora nel Luogo santo del Soglio Pontificio, da dove fu rimosso il potere che lo ostacolava, compare l’iniquo; l’inviato per cambiare il Sacrificio, i tempi e il diritto dell’autorità divina (Daniele 7, 25 e 12,11).
Si è compiuto quest’evento?
...
Il fatto concerne chi ha il potere per impedirlo, ma è tolto di mezzo (2Tessalonicesi, 2).
L’assenza di chi ha il potere delle chiavi per impedire l’azione dell’empio Anticristo corrisponde alla sua presenza.
La ribellione finale contro l’autorità di Dio si manifesta dove è costituita l’opera di Redenzione dalla prima ribellione: nella Sua Chiesa.
Ecco il mistero dell’iniquità, che era trattenuto dal potere divino del Papato.
Lo spirito di umanizzazione opera oggi nel silenzio dell’apostasia generale poiché procede da un vertice ecclesiale; il potere che impediva l’iniquità è ormai usato per attuarla.
Ciò indica che il nemico primordiale ha varcato la soglia della Chiesa e... dove fu costituita la sede del beatissimo Pietro e la Cattedra della verità ad illuminare le genti, li hanno eretto il trono della loro abominazione e scelleratezza affinché colpito il pastore possano disperdere anche il gregge (Leone XIII, esorcismo invocando San Michele Arcangelo).
Il Terzo Segreto di Fatima versa sulla cristianità mezza rovinata dall’apostasia che va verso la completa rovina dopo che il suo pastore è tolto di mezzo col suo seguito cattolico.
Qui la visione simbolica s’incontra con la realtà spirituale della Chiesa e perciò l’ipotesi può trovare conferma nella realtà storica.

Il fatto che non si voglia considerare il segno di Fatima come un avviso estremo non fa che confermare la sua validità come «segno di contraddizione» e la sua necessità come segno di salvezza dato per i nostri tempi di cecità spirituale e d’apostasia. Il gran problema è in Vaticano, ma per capire la sua spaventosa dimensione probabilmente ci vorrà un’altra generazione.
Ad ogni modo essa non potrà che tornare a quanto è già svelato dal Segreto: che il Papa cattolico che non mente su
questioni legate alla fede è stato «soppresso» per un tempo, fino a quando l’Immacolato Cuore di Maria alla fine trionferà.

Goku ha detto...

Stephano dice
Mi rimangio quello che ho detto...

Perchè sarebbe una cosa assurda se chi è coinvolto, PROPRIO PER QUELLO, NEGHI l'evidenza? E poi, se c'è una data EVIDENZA, come può l'evidenza stessa non essere più tale... ? Solo perchè uno ti assicura: "tutto a posto"?

Ovvero: basta che uno ti dica "tutto a posto" affinchè realmente tutto lo sia???

Ma dico, scherziamo?

Ma ormai mi sto abituando...


Ma che dici????
Giri a tuo modo la frittata!!!
Ho un dubbio, chiedo spiegazioni, ho una risp. che è soddiasfacente, chiudo la questione!!!!

Tu invece continui e non ti fermi perchè vuoi sentire solo quello che sta bene a te! Sei tarato su una sola lunghezza d'onda!!!

mic ha detto...

è quando sono sono debole che sono forte mi compiaccio quindi di offese scherni infermità oltraggi,perchè Dio è con me e allora non temerò ne tribolazione nè spada,perchè nulla ci può separare dal suo amore

"Dio è con noi" lo dicevano anche i nazisti...
Ricordi: Non chi dice "Signore, Signore"...

Come al solito straparla, perché la tribolazione e la spada non vi riguardano, siete voi che le riservate agli altri

stephanos78 ha detto...

Giri a tuo modo la frittata!!!
Ho un dubbio, chiedo spiegazioni, ho una risp. che è soddiasfacente, chiudo la questione!!!!


Hai una risposta che è soddisfacente PER TE! Perchè ti piace sentire quella risposta.
La risposta non soddisfa la VERITA' che dice l'opposto e che anche a te ha toccato la COscienza! Che però stai mettendo per bene a DORMIRE.

Goku ha detto...

uriel dice:
Certo, perche' tu fai resistenza e questo crea forza psichica al gruppo. Il punto e' fino a quando potrai resistere; la forza mentale e psichica prima o poi cala. E' questione di tempo.

E' vero che la forza del cn in questo senso e' enorme, ma anche le montagne si abbassano.

Considera che questo blog e' sicuramente frutto spirituale delle critiche di Padre Zoffoli e tanti altri.

Vedi piano piano si sta creando "qualcosa" che sta contrastando il Cn. Sono processi molto lenti ma che nel tempo danno frutti.


Ma se fra un pò potrebbero esserci gli statuti, che si sta creando??? Un bel niente!!

mic ha detto...

Ho un dubbio, chiedo spiegazioni, ho una risp. che è soddiasfacente, chiudo la questione!!!!

dipende molto Goku, da chi è la persona che ti ha dato spiegazioni... e non è una garanzia nemmeno se è un vescovo perché, se sei in un contesto così fortemente rigido e strutturato, non basta sentire una campana sola e occorrerebbe spaziare al di fuori

alessandra ha detto...

caro stephanos sinceramente io non vedo nel mondo e nella chiesa una visione così apocalittica,vedo le cose che sempre abbiamo attraversato guerre,calamità naturali,atei e laici contro tematiche importanti per la vita del cristiano,come fu nel 75 per il divorzio,e nel 78 o 79 per l'aborto,o come i primi anni 70 con il movimento femminista,io vedo una chiesa viva pronta a raccogliere e a rispondere alle sfide di questo tempo con Sapienza e Discernimento,Ricorda i Pastori hanno la giusta sapienza per discernere perchè umilmente si affidano allo Spirito Santo,l'uomo può essere fallace, ma Lo Spirito Santo non sbaglia nè persone,nè tempi nè modi

mic ha detto...

Ma se fra un pò potrebbero esserci gli statuti, che si sta creando??? Un bel niente!!

si sta creando un'opposizione e una consapevolezza che prima non c'era a così largo raggio

stephanos78 ha detto...

caro stephanos sinceramente io non vedo nel mondo e nella chiesa una visione così apocalittica..

Io sì. E non perchè mi stia "creando gli scenari". Li VEDO! Tra me e te uno dei due non vede bene.

Responsabile ha detto...

Grazie Fra.. sono in perfetta comunione con mia moglie ei miei figli.., grazie di cuore anche a Te Seby.. non mancheranno le mie preghiere..

stephanos78 ha detto...

Ma se fra un pò potrebbero esserci gli statuti, che si sta creando???
Un bel casino!

Uriel ha detto...

Per Goku

L'approvazione degli statuti poco cambia al processo iniziato.

Ma questo per te puo' essere di difficile comprensione.

L'importante e' che il processo non si blocchi, perche' spaventato dagli statuti (dei quali ancora poco si sa...ma basterà pazientare.

Personalmente, uno Statuto non qualifica, nella sostanza, la liturgia nc, gli scrutini, le messe in privato etc.
Il loro significato rimane.

alessandra ha detto...

Dio è con noi" lo dicevano anche i nazisti...
Ricordi: Non chi dice "Signore, Signore"...

lo so e credo lo sappiano anche i miei fratelli,ma io spero in Dio,perchè Lui è Via la Verità ,la Vita e L'Amore


se non erro continuava ,ma chi fa la volontà del Padre Mio giusto?

mic ha detto...

sinceramente io non vedo nel mondo e nella chiesa una visione così apocalittica

premesso che gli "ultimi tempi" sa solo il Signore quando verranno, sta di fatto che per la nostra generazione sono questi gli "ultimi tempi", perché ci sono chieste scelte precise e radicalmente opposte...

la Signora vive in un universo parallelo e nel 'mondo fittizio' del SUO Cammino

Goku ha detto...

mic dice
dipende molto Goku, da chi è la persona che ti ha dato spiegazioni... e non è una garanzia nemmeno se è un vescovo perché, se sei in un contesto così fortemente rigido e strutturato, non basta sentire una campana sola e occorrerebbe spaziare al di fuori

Io ho chiesto ad uno contrario al CN, che lavora per un vescovo che non ama il cammino!!!
Allora mi fermo e dico:
a me il cammino piace e lo condivido , se sarà approvato avrò la conferma che sono nel giusto e continuerò, se no smetterò e resterò sempre e cmq un cristiano convinto e credente!!!

alessandra ha detto...

Io sì. E non perchè mi stia "creando gli scenari". Li VEDO! Tra me e te uno dei due non vede bene.

04 giugno, 2008 11:39

immagino che tu sappia bene che sei tu quello che ben vede,quindi inutile risponderti

mic ha detto...

se non erro continuava ,ma chi fa la volontà del Padre Mio giusto?

se lei è convinta che sia la volonta del padre suo razzolare in un 'luogo' come quello che si è scelta, cominci a chiedersi chi è suo padre... ma dubito che riuscirà ora a darsi una risposta, posso solo sperare che una volta o l'altra le sia dato di trovarla

mic ha detto...

immagino che tu sappia bene che sei tu quello che ben vede,quindi inutile risponderti

il problema, per lei, è che NON SI PONE MAI IL PROBLEMA di non esser quella che forse non vede nella maniera giusta.... lei non immagina di quale e quanto discernimento e preghiera e confronto e riflessione, siano frutto le nostre convinzioni

Goku ha detto...

Uriel dice:
L'approvazione degli statuti poco cambia al processo iniziato.

Ma questo per te puo' essere di difficile comprensione.

L'importante e' che il processo non si blocchi, perche' spaventato dagli statuti (dei quali ancora poco si sa...ma basterà pazientare.

Personalmente, uno Statuto non qualifica, nella sostanza, la liturgia nc, gli scrutini, le messe in privato etc.
Il loro significato rimane.


Io ho una buona capacità di comprensione!!
Ma se siete tanto ubbidienti alla Chiesa e, per assurdo, la Chiesa approva il CN, voi che fate obbedite???
Come che ora improvvisamente unn eventuale scritto ufficiale della Chiesa non ti indurrebbe all' accettazione?
Se chiudessero ilCN io accetterei per è la Chiesa a dirlo!!!

stephanos78 ha detto...

immagino che tu sappia bene che sei tu quello che ben vede,quindi inutile risponderti


No io conosco la realtà che Vedo. La interpreto con coerenza rispetto gli insegnamenti che mi sono stati dati e che non mi sono dato. Io sono aperto a chi mi possa correggere e chi possa dimostrarmi il mio errore (quindi non chi mi "accusa" condannadomi e BASTA!). Finora nessuno mi ha dato un aiuto di questo tipo ed ho ricevute continue conferme. Dai comportamenti e dai riscontri...

alessandra ha detto...

se lei è convinta che sia la volonta del padre suo razzolare in un 'luogo' come quello che si è scelta, cominci a chiedersi chi è suo padre...

il luogo in cui razzolo è una chiesa,la chiesa cattolica ,mio Padre si chiama Dio lo conosce?ho anche un fratellino un pò particolare che ha avuto il Coraggio e la forza, per me e per gli altri figli di Dio, perciò miei fratelli ,di entrare nella morte e sconfiggerla,e che con questo suo fare mi ha dato la possibilita di mangiare del suo Corpo e bere del Suo Sangue,perchè io possa essere parte del suo Disegno D'amore

mic ha detto...

Io ho una buona capacità di comprensione!!
Ma se siete tanto ubbidienti alla Chiesa e, per assurdo, la Chiesa approva il CN, voi che fate obbedite???


che significa obbedite? Il Cammino non è un dogma di fede quindi non è obbligatorio aderirvi.

Inoltre il cammino resta quello che è, sempreché non si adegui alle condizioni che non dovrebbero mancare...

questo è il dilemma per il futuro

Goku ha detto...

Stephanos gli insegnamenti ricevuti da te li hanno ricevuti il 98% degli italiani...
solo tu riesci ad applicarli come si deve e a farli fruttare in saggezza e giustia....
aiutami ho bisogno di te!!!!!

mic ha detto...

èil dilemma per la Chiesa, non per noi!

Goku ha detto...

che significa obbedite? Il Cammino non è un dogma di fede quindi non è obbligatorio aderirvi.

Non hai capito! Io mica dico che devi obbedire al cammino, ma devi accettarlo come facente parte della Chiesa perchè Essa Stessa lo dice!!!
Capisci il ragionamento???

NON GIRARE LA FRITTATA!!!!!!!!!!!!!

Gert ha detto...

"Stephanos gli insegnamenti ricevuti da te li hanno ricevuti il 98% degli italiani..."

proprio sicuro?
Se così fosse non potrebbero esseri tanti kikiani

Uriel ha detto...

Goku,

per me il cn rimane cio' che ho vissuto, nel bene e nel male.

Una approvazione non puo' cambiare il mio vissuto.

mic ha detto...

Non hai capito! Io mica dico che devi obbedire al cammino, ma devi accettarlo come facente parte della Chiesa perchè Essa Stessa lo dice!!!
Capisci il ragionamento???


il ragionamento lo capisco. Quello che mi fa problema è QUALE Chiesa potrebbe dire che il Cammino le appartiene così com'è...

Goku ha detto...

proprio sicuro?
Se così fosse non potrebbero esseri tanti kikiani


secondo il tuo modo di vedere! Io dico che se ci sono tanti NC (non Kikini) vuol dire che il CN è compatibile e molto con gli insegnamenti ricevuti!!!!

stephanos78 ha detto...

Stephanos gli insegnamenti ricevuti da te li hanno ricevuti il 98% degli italiani...
solo tu riesci ad applicarli come si deve e a farli fruttare in saggezza e giustia....
aiutami ho bisogno di te!!!!!


Tolta la tua ironia, io non ho detto che "solo io riesco ad aplicare...". Magari riuscissi già ora ad "essere perfetto nell'Amore"! Certo però VOGLIO poterci arrivare! La mia Volontà è mossa da questa convinzione! E dovrò FATICARE molto! Sicuramente! Certo non sono convinto come Kiko che "tanto l'uomo non è capace di altro che peccare"!

Ma dico: se anche fosse? Se anche ci fosse uno solo, magari l'ultimo, magari un illetterato, magari un NIENTE, che però AMA e parla con le Parole della Sapienza Divina.... NOOOOOO! Non si ascolta! Sei Catechista? No. Sei Vescovo (che loda il CNC)? No. Sei Carmen? No. Sei Kiko? No. Sei "presbitero" (del CNC)? No.

Allora: niente da fare! Puoi essere pure Dio, ma NON TI ASCOLTO!

alessandra ha detto...

goku ma cosa stiamo facendo?inizio a pensare che siamo dei masochisti stiamo qui a prenderci di tutto a sentrici per dirla come diceva il capo supremo di Fantozzi delle merdacce,mentre siamo nel gotha dei depositari della verità,però sai che ti dico che continuo ad essere molto speranzosa la pace sia con te

stephanos78 ha detto...

se ci sono tanti NC (non Kikini) vuol dire che il CN è compatibile e molto con gli insegnamenti ricevuti!!!!


Ottimo criterio per riconoscere la Verità!

Goku ha detto...

il ragionamento lo capisco. Quello che mi fa problema è QUALE Chiesa potrebbe dire che il Cammino le appartiene così com'è...

Perchènon attendere che sia la Chiesa a far chiarezza?
Se hai ragione tu, non credi che la Chiesa possa essere ancora più capace di te e me a individuare il "marcio"?

Io eè questo che non capisco di voi!!!

oi volete risolvere da soli il problema, è la Chiesa che è la garanzia terenna per il Cristiano!!!!!!!!!!

Goku ha detto...

Steph dice:
Ottimo criterio per riconoscere la Verità!

Ma lo fai apposta a prendere i pezzi e intertpretarli?

Io dicevo quella cosa per far capire che non si giudicano in quel modo le cose perchè basta spostare il puntodi vista e tutto cambia;
l'unico punto di vista deve essere quello dell Chiesa!!!!!!!

CAPITOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!

stephanos78 ha detto...

l'unico punto di vista deve essere quello dell Chiesa!!!!!!!

Esatto. Della Chiesa "di tutti i tempi". Fino a un secondo fa. Quindi: il CNC non è cattolico.

Goku ha detto...

ALE DICE: goku ma cosa stiamo facendo?inizio a pensare che siamo dei masochisti stiamo qui a prenderci di tutto a sentrici per dirla come diceva il capo supremo di Fantozzi delle merdacce,mentre siamo nel gotha dei depositari della verità,però sai che ti dico che continuo ad essere molto speranzosa la pace sia con te

Perchè parli così, che ti preoccupi di loro, loro possono parlare e dire quello che vogliono come possimao farlo noi...la Verità è Una sola, il Nostro Signore, e ci illuminerà avvi fede...loro sono come noi...mica sono il Papà!!!!

tranquilla

Shalom

Goku ha detto...

Steph dice:
Esatto. Della Chiesa "di tutti i tempi". Fino a un secondo fa. Quindi: il CNC non è cattolico.

Basta per finisce qua: sei inceppato!!!
Io per caso ho detto che la Chiesa è il Cammino??
Sei il più inceppato del BLOG...gli altri leggono rispondono e ragionano su quello che uno dice, tu sei inceppato e basta!!!!!!!!

Vado a pranzo...
buon appetito a tutti...

Ciao alessandra

Shalom

stephanos78 ha detto...

la Verità è Una sola

Esatto è una sola. E non è quella che noi vogliamo e imponiamo che sia!

Goku ha detto...

Ma chi ti impone niente Stephanos!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Buon appetito

Ciao!

stephanos78 ha detto...

Basta per finisce qua: sei inceppato!!!
Io per caso ho detto che la Chiesa è il Cammino?? Sei il più inceppato del BLOG


Forse hai problemi nel leggere. E non leggi. Io ribadisco che se l'unico punto di vista deve essere la CHiesa, come è giusto (rispondevo al tuo messagio!), allora il CNC non è Cattolico. E' questo il nostro criterio: Raffrontiamo la realtà del CNC con la Realtà Diacronica della Chiesa. E il risultato è: non è Cattolico.

alessandra ha detto...

mi ronza in testa questa domanda e voglio farvela ,quando mic ha detto sa chi è suo Padre? ha fatto intuire che lui ha delle certezze in merito alla sua paterntià,bene
Ma voi siete tanto sicuri che il ben riposante zoffoli,don conti e Don marighetto non possano avere una visualità annebbiata? Per quale motivo la devon avere per forza il card Dias il card rilko Mons Stafford Mons Glemp e via discorrendo....

Uriel ha detto...

Io lo cancellerei il post di Alessandra delle 12:28.

E non commento oltre.

alessandra ha detto...

uriel io domando e basta

mic ha detto...

Ma voi siete tanto sicuri che il ben riposante zoffoli,don conti e Don marighetto non possano avere una visualità annebbiata? Per quale motivo la devon avere per forza il card Dias il card rilko Mons Stafford Mons Glemp e via discorrendo....

perché cancellare Uriel? anche se non è solo impertinente e provocatoria ma offende la memoria di un santo sacerdote e la nostra intelligenza.

La risposta è ovvia:
1. prendo un campione a caso.
Padre Zoffoli è un grande teologo e filosofo, il card Rylko, al di là dell'incarico prestigioso che ricopre è un sociologo

2. sull'incorrutibilità di padre Zoffoli don Conti e don Marighetto
non ci sono dubbi, per il resto non lo so (non affermo nulla ma, conoscendo i metodi di persuasione del Cammino, vado sul sicuro solo con i primi tre)

3. col card Dias so che qualcuno di noi ha parlato personalmente (ora devo dire per fortuna non solo con lui): abbiamo appreso da questo post di Alessandra, che conferma le affermazioni dei vescovi giapponesi, che ha sempre fatto il doppio gioco...

4. la vista può risultare "annebbiata" non solo da mancanza di consocenza, ma anche da una particolare "unzione" che non è propriamente quella dello Spirito Santo

5. E'ovvio che non mi riferisco in particolare ai tre porporati nominati da Alessancra, ma ci sono prove incontrovertibili su altri, di cui evito per carità cristiana di fare il nome

mic ha detto...

Ma chi ti impone niente Stephanos!!!!!!!!!!!!!!!!!

non sei tu che imponi qualcosa a Steph, Goku, è il Cammino che vuole imporre se stesso alla Chiesa

mic ha detto...

uriel io domando e basta

la carità cristiana impone di astenersi da commenti

EGONON ha detto...

@alessandra

caro stephanos sinceramente io non vedo nel mondo e nella chiesa una visione così apocalittica, vedo le cose che sempre abbiamo attraversato guerre,calamità naturali,atei e laici contro tematiche importanti per la vita del cristiano,come fu nel 75 per il divorzio,e nel 78 o 79 per l'aborto,o come i primi anni 70 con il movimento femminista,io vedo una chiesa viva pronta a raccogliere e a rispondere alle sfide di questo tempo con Sapienza e Discernimento,Ricorda i Pastori hanno la giusta sapienza per discernere perchè umilmente si affidano allo Spirito Santo,l'uomo può essere fallace, ma Lo Spirito Santo non sbaglia nè persone,nè tempi nè modi

Ma voi siete tanto sicuri che il ben riposante zoffoli,don conti e Don marighetto non possano avere una visualità annebbiata? Per quale motivo la devon avere per forza il card Dias il card rilko Mons Stafford Mons Glemp e via discorrendo...


Nel 1947 alle Tre Fontane la Madonna mostrando un drappo nero e una croce spezzata ha descritto quanto sarebbe accaduto: una persecuzione proveniente non tanto dal di fuori quanto dall'interno della Chiesa, da chi si professa cattolico ma non lo è, da chi all'interno della Chiesa si ribella e pretende di seguire un cammino suo, diverso dagli insegnamenti di Cristo proposti attraverso la Chiesa.
E il peggio è che contrabbanda i propri errori come autentico Vangelo, ingannando molte anime, portandole sulla strada della perdizione.
Sono questi i persecutori peggiori della Chiesa, che apparentemente rimangono nell'ovile ma come lupi camuffati da pecore possono sbranare più facilmente le anime.


Anche la Vergine Maria è annebbiata?
Sei vicina a Roma e hai internet approfondisci questo punto.
Chissà una piccola luce non si insinui...

Uriel ha detto...

perché cancellare Uriel? anche se non è solo impertinente e provocatoria ma offende la memoria di un santo sacerdote e la nostra intelligenza.
-----------------------------------

Perche' quando si arriva a costruire pensieri come quello in questione ( di Alessandra), e' meglio cancellarli.
Mantenendoli si rischia di fare danni e rispondere non serve a nulla.

alessandra ha detto...

Nel 1947 alle Tre Fontane la Madonna mostrando un drappo nero e una croce spezzata ha descritto quanto sarebbe accaduto: una persecuzione proveniente non tanto dal di fuori quanto dall'interno della Chiesa, da chi si professa cattolico ma non lo è, da chi all'interno della Chiesa si ribella e pretende di seguire un cammino suo, diverso dagli insegnamenti di Cristo proposti attraverso la Chiesa.
E il peggio è che contrabbanda i propri errori come autentico Vangelo, ingannando molte anime, portandole sulla strada della perdizione.
Sono questi i persecutori peggiori della Chiesa, che apparentemente rimangono nell'ovile ma come lupi camuffati da pecore possono sbranare più facilmente le anime.


Caro egonon questa fu una profezia fatta dalla vergine,ma quale fonte autorevole afferma che quanto detto dalla vergine è riconducibile al cammino neocatecumenale? a me sembra aberrante come vi serviate di parole sacre, di miracoli, e di apparizioni per andare contro il cammino

alessandra ha detto...

vedete la vostra saccenza strafottenza e presentuosità è pari a quella degli scribi e i farisei nel tempio,mi auguro per voi che presto la verità emerga come deve emergere ....,perchè se questo che vedo qui sopra è il modello del cattolico,mi converto davvero al confucianesimo,grazie filippo bella idea

EGONON ha detto...

@alessandra

Caro egonon questa fu una profezia fatta dalla vergine,ma quale fonte autorevole afferma che quanto detto dalla vergine è riconducibile al cammino neocatecumenale? a me sembra aberrante come vi serviate di parole sacre, di miracoli, e di apparizioni per andare contro il cammino

UELA'! siamo ancora nel torpore della pennica?

Tu hai fatto una domanda citando sacerdoti e pastori.
Per come era posta, la domanda richiedeva una risposta netta, in pratica tu hai chiesto:
chi è annebbiato? questi o quelli?

Il Cammino, il TUO Cammino, il VOSTRO Cammino in questo momento non ce l'ho manco per la testa.

Ho VOLUTO RISPONDERE SOLO ALLA TUA DOMANDA IN MODO PUNTUALE riallacciandomi a quanto poco sopra ribattevi a un intervento di Stephanos78 che condivido.

I SEGNI DEI TEMPI.
Tu li sai riconoscere?
Tu accetti l'idea di una religione dove la sequela di Cristo è la croce personale?
Tu accetti che la messa è anche mensa del Signore, ma è innanzitutto sacrificio della croce?
La speranza che portano casa per casa i Neocatecumenali è una proiezione di idee personali e non della Rivelazione.

COMUNQUE:
perle ai porci.

SEI TOTALMENTE ACCECATA DAL TUO CAMMINO.

alessandra ha detto...

COMUNQUE:
perle ai porci.

SEI TOTALMENTE ACCECATA DAL TUO CAMMINO.

04 giugno, 2008 15:30


grazie per vedere quanto tu sia illuminato e io cieca

jeff m. ha detto...

Responsabile ha detto...

"dovevo dare retta a Jeff... ed uscirmene.."


Fai sempre in tempo a limitare i danni...il mio invito ad uscire resta sempre valido...e ti ripeto che prima ne esci e meglio è...

Poi vedi tu...